Come eliminare naturalmente le doppie punte

| 5 aprile 2016

Buongiorno trucchine!

Le doppie punte sono un problema che affligge i capelli di tutte noi e non sono altro che un’alterazione della struttura del fusto dei capelli che si manifesta come una biforcazione delle punte. Questo indebolimento dei capelli sembra essere dovuto a vari fattori quali l’uso del phon e della piastra, i lavaggi frequenti, l’effetto del sole, le tinte per capelli e anche una cattiva alimentazione. La Pillola di Bellezza di oggi vuole svelarvi un metodo semplice, veloce, economico e naturale per eliminare le doppie puntesenza necessariamente tagliare i capelli, utilizzando un unico prodotto: l’olio di mandorle dolci!
L’olio di mandorle dolci, facilmente reperibile in bioprofumerie o erboristerie, ha un grande potere idratante, nutritivo, ristrutturante e rinforzante, è in grado di riparare non solo la pelle ma anche i capelli perchè lega bene con la cheratina, l’elemento principale dei capelli. Inoltre, a differenza di altri olii, ha una consistenza leggera quindi è adattissimo per l’uso che ne andremo a fare.

Come eliminare naturalmente le doppie punte
Basta fare un impacco notturno di olio di mandorle dolci esclusivamente sulle punte ogni qual volta sapete di dover fare lo shampoo l’indomani mattina: mettete una noce di olio sulle mani e massaggiate dolcemente le punte dei capelli, aiutandovi anche con un pettine se preferite, ricoprite poi le punte con la carta pellicola e avvolgete i capelli in un asciugamano lasciandolo per tutta la notte in modo che il capello assorba le proprietà benefiche dell’olio. Il giorno seguente potete lavare i capelli con uno shampoo delicato neutro.
Se non riuscite a dormire a causa dell’asciugamano, potete anche applicare l’olio di mandorle la mattina tenendolo in posa per almeno due ore, trascorse le quali potete lavare i capelli come d’abitudine.
Facendo questa specie di “oliatura dei capelli” almeno una volta a settimana i primi risultati dovrebbero essere visibili già dopo un paio di settimane.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

19 settembre 2017

Come alleviare il mal di testa con un balsamo refrigerante

Con questo balsamo refrigerante fai da te combatterete il dolore del mal di testa, l’insonnia e anche la secchezza cutanea!


18 settembre 2017

Autunno: idee originali per decorare casa

Rassegnamoci, l’autunno è ormai alle porte. L’estate è solo un “caldo” ricordo che lascia spazio…


13 settembre 2017

DIY BACK TO SCHOOL: SEGNALIBRI

Ciao! Oggi sempre per la serie BACK TO SCHOOL volevo proporvi come realizzare due facilissimi…


12 settembre 2017

Come preparare una maschera rassodante all’albume

Buongiorno trucchine! Eccoci ad un nuovo appuntamento con la mia rubrica Pillole di Bellezza: oggi…


11 settembre 2017

Vecchi mobili: come ridargli una nuova vita

Tutti in casa abbiamo dei vecchi mobili che in un modo o in un altro…


5 settembre 2017

Come realizzare un tonico alla vaniglia con la vodka

Buongiorno trucchine… no, non avete letto male, voglio proprio spiegarvi come realizzare un tonico alla vaniglia con…


4 settembre 2017

Scuola: 2 DIY per un rientro in grande stile

Ebbene si, purtroppo manca davvero pochissimo al rientro a scuola. Come vi sentite? Siete cariche?…


1 settembre 2017

DIY BACK TO SCHOOL: MINI PLANNER UTILISSIMO

Ciao! Oggi per la serie BACK TO SCHOOL volevo proporvi come realizzare un mini planner…


29 agosto 2017

Come pulire il viso con la maschera all’uva bianca

La maschera all’uva bianca idrata la pelle contrastando la formazione di rughe, la esfolia, chiude i pori ed elimina brufoli e imperfezioni


28 agosto 2017

Kokedama: cosa sono e come realizzarli

Oggi parliamo dei Kokedama: ovvero i “Bonsai Volant” famosi perchè, a differenza degli altri bonsai…