Maschera Nera per Punti Neri

| 17 giugno 2016

Buondì bellezze,

oggi voglio mettervi in guardia su uno di alcuni trend che sta spopolando sul web e offrirvi l’ alternativa corretta.

Siamo letteralmente bombardati di video dedicati alle maschere nere per la rimozione dei punti neri, c’è chi le acquista pronte e chi si improvvisa nel ricrearle utilizzando il carbone vegetale ed anche  ingredienti dannosi per la pelle, come per esempio la vinavil! 😱

maschera nera punti neri

Ma andiamo con ordine. Intanto, sappiamo cosa sono i punti neri?

punti neri sono delle impurità della pelle più propriamente definiti “comedoni aperti” e derivano dall’ apertura dei loro fratellini “comedoni chiusi” o punti bianchi composti per lo più di sebo. Quando questi ultimi si aprono, si forma du si essi un “cappello” scuro dato dall’ossidazione. Da qui nasce il punto nero.

Per questo motivo è sempre importante tenere pulita la pelle. Per farlo però, le maschere vanno fatte con criterio.

La maschera di cui vi parlo oggi è un’ alternativa economica e fai da te della famosa Black Mask asiatica in grado di rimuovere i punti neri dal viso più o meno efficacemente.

Ma a questo punto è doveroso svelarvi un segreto: tutti quei puntini bianchi che vedete nelle maschere peel off non sono solo punti neri, bensì sono più che altro i bulbi dei piccoli peletti che abbiamo sul viso! :) Quindi attenzione a non esagerare per evitare di farvi la ceretta a tutta la faccia!

Questa maschera è stata spesso proposta sul web  mediante l’ uso del carbone vegetale dalle note proprietà purificanti e della colla vinilica. ATTENZIONE PERO’!!! La colla Vinavil o colla vinilica riporta sulla confezione delle precauzioni per l’ uso, tra le quali il risciacquo abbondante ed immediato del prodotto qualora venga in contatto con la pelle (specialmente quella del viso che è più sensibile), con gli occhi o se ingerita, può indurre il vomito. Quindi direi di evitare l’ utilizzo a questo scopo.

Come creare la maschera nera per punti neri

Possiamo creare la Black Mask sostituendo sapientemente la colla vinilica con del gel d’ aloe o della gelatina vegetale che una volta disciolta in acqua, può essere incorporata al carbone vegetale ottenendo così la pappetta nera tanto amata.

Magari non sarà super peel off come con la colla, ma sicuramente non vi provocherà irritazioni o escoriazioni o peggio, bruciature sulla pelle come quelle che alcune star del web riportano dopo l’ utilizzo e mascherano sotto la scusa “ho la pelle sensibile” quando invece la pelle è stata evidentemente lesionata!

State attente ragazze e sopratutto, metteteci sempre il cervello quando vedete cose di questo tipo onde evitare di trovarvi con brutte sorprese talvolta irrimediabili.

Spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile! ;) Se ne volete altri, mettete un bel like al post, condividetelo e continuate a leggermi qui su WeGirls! ;)

Grazie per aver letto!

See You Soon! :*

 

 

 

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio MAKE UP & BEAUTY

19 ottobre 2017

Depilazione inguine: quale forma scegliere?

La depilazione all’inguine non è piacevole per nessuna, diciamocelo, allora perché non rendere tutto un po’…


19 ottobre 2017

Come capire se ti ama? 6 segnali che è pazzo di te

Perché è così difficile capire se ti ama davvero? I sentimenti sono complicati ma esistono alcuni segnali per capire se è davvero innamorato.


17 ottobre 2017

Come realizzare una crema mani fai da te contro il freddo

Buongiorno trucchine! Avete mai pensato di realizzare una crema mani fai da te completamente naturale?…


13 ottobre 2017

Lush, un’edizione limitata di profumate novità per Halloween 2017

Halloween si avvicina e come ogni anno andiamo a caccia dei prodotti più curiosi e originali, come l’edizione limitata di profumate novità di Lush.


10 ottobre 2017

Come eliminare i punti neri con lo skin gritting

Buongiorno trucchine! Lo “skin gritting“, letteralmente “strizzatura della pelle”, è un nuovo trend di bellezza…


3 ottobre 2017

Come combattere la caduta dei capelli in autunno

Buongiorno trucchine! Quante volte ci siamo preoccupate per la caduta dei capelli in autunno? Ogni…


29 settembre 2017

The best of Milano Fashion Week 2017/2018: i trend della primavera

La prossima primavera 2018 sarà d’accordo con l’imperativo “stupore”. A testimoniare questa tendenza, i look…


28 settembre 2017

Review Sapone Eco-bio TOP del momento

Recensione di un prodotto top eco-bio del momento: il sapone liquido artigianale di farmasinara.


26 settembre 2017

Come realizzare un elisir di lucentezza per capelli

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò un trucco per avere una capigliatura più luminosa grazie all’elisir di lucentezza…


25 settembre 2017

Physiogenina Bioscalin®: il rimedio per capelli fragili che cadono

L’innovativa linea Bioscalin Physiogenina sostiene il processo di autoriparazione dei follicoli e ripara e nutre i capelli fragili che cadono.