Come arredare coi colori pastello

| 29 luglio 2016

Arredare casa può essere un’ impresa difficile e trovare il giusto equilibrio tra mobili e complementi non è  semplicissimo. Ultimamente impazza la moda, nel design di interni, dei colori pastello.

Alcuni potrebbero storcere il naso e rimanere perplessi, in realtà la scelta dei toni pastello ricrea negli ambienti casalinghi, un clima di totale relax, allegria e sintonia. Sopratutto, se si hanno dei bambini.

Ovviamente è importante non esagerare, ma creare il giusto equilibrio tra i toni del mobilio e quelli dei complementi.  Se per i secondi si opta per le tonalità pastello, i mobili dovranno essere in colori chiari e neutri: bianchi, grigi, beige e così via.

Le nuance più gettonate sono il color carta da zucchero, il rosa tenue, il verdino, il giallo paglierino.

Ma analizziamo meglio con qualche utile spunto.

  • In salotto, i colori pastello sono perfetti per dare vivacità ad un ambiente troppo spento e monotono. Basta un semplice soprammobile, un cuscino, una tenda, oppure anche il divano, una poltrona, le sedie o le ante delle credenze, per rendere il tutto più vivace e allegro.
    www.arredoidee.com

    www.arredoidee.com

    tempolibero.pourfemme.it

    tempolibero.pourfemme.it

    miext02.mondadori.it

    miext02.mondadori.it

     

  • La cucina. Anche in questo caso, si può optare per i colori pastello o per gli accessori, scegliendo per la cucina, i toni del legno scuro o chiaro con elettrodomestici bianchi o neri. O viceversa: utensili da cucina neutri e pannelli dei pensili colorati in contrasto.  Il frigo e i piccoli elettrodomestici in tonalità pastello sono perfetti. Ultimamente diverse case, come la celeberrima Smeg, producono frigoriferi super colorati, adatti ad ogni esigenza e preferenza.
    www.mobili.it

    www.mobili.it

    www.infoarredo.i

    www.infoarredo.it

    blog.pianetadonna.it

    blog.pianetadonna.it

     

  • La camera da letto. In questo ambiente è meglio non esagerare, limitarsi al colore solo per tende, ad esempio, o copriletto, qualche cuscino, o per delle cornici. Oppure per i paralumi o il lampadario. Insomma creare un giusto equilibrio. Nella stanza matrimoniale è preferibile scegliere un colore base chiaro (beige o bianco), utilizzando le tinte pastello in piccole dosi.
    arredarecasa-blog.it

    arredarecasa-blog.it

    pastello_2

    blog.errelab.com

    it.luvern.com

    it.luvern.com

     

  • La stanza dei bambini. Questo è l’ambiente perfetto per i colori pastello. Rosa tenue per le femminucce e carta da zucchero per i maschietti. Anche in questo caso, meglio tenersi sobri, crescendo i bambini, potrebbero presto stufarsi di questi colori. L’ideale è concentrarsi piuttosto che sul mobilio, sugli accessori, più semplici da cambiare e variare nel tempo: cuscini, copriletto, coperte, tende, giocattoli, paralumi. Piccole dosi di colore per ricreare un’ambiente sereno e divertente.
    blog.pianetadonna.it

    blog.pianetadonna.it

    mamma.pourfemme.it

    mamma.pourfemme.it

    mamma.pourfemme.it

    mamma.pourfemme.it

    Personality-Accessories-700x448

    www.ideare-casa.com

     

  • Infine anche in bagno si possono utilizzare piccoli tocchi di colore.
www.leonardo.tv

www.leonardo.tv

www.ideearredamento.com

www.ideearredamento.com

www.archiproducts.com

www.archiproducts.com

  • Non dimentichiamo l’importanza delle pareti. A volte basta limitarsi a colorare una parete, o utilizzare delle carte da parati, in commercio ce ne sono di diversi tipi e fantasie, per vivacizzare un ambiente dove prevalgono i toni neutri.
    www.benjaminmoore.com

    www.benjaminmoore.com

    www.ispirando.it

    www.ispirando.it

    www.casapratica.it

    www.casapratica.it

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

16 gennaio 2017

Come schiarire i capelli con la burrobirra

Buongiorno trucchine! Di metodi naturali per schiarire i capelli ce ne sono molti ma forse…


16 gennaio 2017

DIY: come preparare i cake toppers per muffin e cupcake

Ecco un’idea carina per preparare facilmente, i cake toppers, le bandierine e decorazioni di carta…


10 gennaio 2017

Biscotti della fortuna di carta: come crearli per un party DIY

Come realizzare dei biscotti della fortuna con la carta! Ciao, innanzitutto buon anno a tutti…


9 gennaio 2017

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi)

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


2 gennaio 2017

Come realizzare un burro solido per il corpo

Buongiorno trucchine! Con questo freddo che incombe la nostra pelle è messa a dura prova:…


2 gennaio 2017

Epifania: un’idea alternativa alla solita “calza”

L’ Epifania è ormai vicina, invece di regalare la solita  e tradizionale “calza”, ecco un’idea…


30 dicembre 2016

Photo booth Capodanno DIY: foto divertenti per l’ultimo dell’anno!

Photo Booth e accessori divertenti per il party di Capodanno! Ciao, oggi vi propongo un DIY…


30 dicembre 2016

Capodanno: idee dal web e 2 diy per apparecchiare la tavola

Capodanno è sempre più vicino e dunque non ci resta che pensare al menù per il…


23 dicembre 2016

DIY: 3 idee per apparecchiare la tavola di Natale

Domani sarà la vigilia, avete già pensato a come apparecchiare la tavola di Natale? Niente…


23 dicembre 2016

Christmas DIY: Gift bags | Bustine regalo fai da te

Ciao, oggi vi propongo un nuovo Christmas DIY utilissimo! Avete dei piccoli pensierini da impacchettare…