Come fare una ceretta indolore fai da te

| 8 agosto 2016

Buongiorno trucchine!
L’arrivo dell’estate per noi donne è sempre un po’ traumatico perché arriva quel fatidico momento in cui dobbiamo soffrire per fare la ceretta alle gambe, alle braccia o peggio ancora, all’inguine e alle ascelle. La ceretta indolore fai da te, però, non è un’utopia: la Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà un metodo brasiliano per realizzare una ceretta indolore fai te in modo semplice e naturale!
La ceretta indolore fai da te brasiliana è adatta a qualsiasi tipo di pelle e può essere eseguita su ogni parte del corpo, anche le più delicate: è ecologica (perché priva di imballaggi carte e cartine da gettare nella spazzatura), biologica (contiene solo ingredienti natural facilmente reperibili in casa), e low cost (che non guasta). Inoltre riduce il rischio di infezioni e irritazioni della pelle grazie al limone che è disinfettante e antisettico.

Come fare una ceretta indolore fai da te
Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per preparare questa ceretta senza cera è:
200-210 grammi di zucchero bianco o di canna
3 cucchiai di succo di limone
3 cucchiai di acqua

PROCEDIMENTO PER CERETTA INDOLORE FAI DA TE

In un pentolino antiaderente inserite tutti e tre gli ingredienti e, mescolando sempre con un cucchiaio d’acciaio, sciogliete il tutto a fuoco medio. Quando il composto sarà diventato liquido, mettetelo su fuoco basso, tenendolo al minimo, finché non raggiunge l’ebollizione. Quando è diventato color ambra, fatelo raffreddare per un paio di minuti: la vostra ceretta indolore fai da te è pronta per essere usata e potete anche conservarla fino a sei mesi in un contenitore di plastica.
Stendete sulla zona da depilare un velo di borotalco, bagnatevi le mani in alcool puro e prelevate un po’ di cera modellandola fino a farla diventare una sorta di pallina morbida. A questo punto stendetela sulla pelle con mano decisa nel senso contrario alla crescita del pelo e strappate via seguendo il senso di crescita: l’opposto di una ceretta normale. Continuate fino a quando la vostra pallina di cera non sarà diventata bianca e sarà da sostituire con dell’altra fresca. Con un pò di acqua tiepida potete togliere i residui di cera.
Il risultato sarà una pelle perfettamente depilata e incredibilmente liscia e vellutata più a lungo!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

26 maggio 2017

DIY: Come decorare una cornice inutilizzata

Ciao, oggi vi mostro come decorare una cornice vecchia con materiali di riciclo. Vi serviranno delle…


25 maggio 2017

Skin Gritting: il nuovo sorprendente metodo per rimuovere i punti neri

Skin Gritting ti suona nuovo? Si tratta di un metodo per la rimozione dei punti…


23 maggio 2017

Come realizzare crema solare fai da te e doposole con il burro di karitè

La bella stagione è finalmente arrivata, con lei anche la voglia di passare le giornate al mare ad abbronzarsi. Ecco come realizzare una crema solare fai da te al burro di karitè!


22 maggio 2017

Idee e consigli per arredare una casa al mare

Se avete deciso di comprare casa al mare ma non sapete minimamente che stile di…


18 maggio 2017

Mascherina da notte fai da te

Ciao, oggi vi mostro come potete realizzare una mascherina da notte fai da te, magari…


16 maggio 2017

Come fare un impacco per capelli con il lievito di birra

Buongiorno trucchine! Il lievito di birra è molto apprezzato in cucina, soprattutto per la preparazione…


15 maggio 2017

Diy: come creare un cactus imbottito

Ormai si può di gran lunga affermare che la “cactus mania” stia spopolando. Diversi i…


10 maggio 2017

Come realizzare una maschera viso con le ciliegie

Buongiorno trucchine! Mai sentito parlare di una maschera con le ciliegie? Dolci e succose, le…


8 maggio 2017

Diy bigliettino per la Festa della Mamma

Ciao, oggi vi mostro come potete realizzare un bigliettino per la festa della mamma DIY per…


8 maggio 2017

Orto in terrazzo: idee e consigli

L’ idea di ricreare un proprio orto in terrazzo ed usufruire di prodotti buoni e a…