Come avere capelli lisci senza piastra: ruota svedese

| 19 settembre 2016

Buongiorno trucchine!
Alzi la mano chi sogna di avere capelli lisci e setosi ma, per ottenere questo risultato, deve stare ore ed ore a passare la piastra rischiando di indebolire i capelli con l’eccessivo calore prodotto da questo strumento?

La piastra lisciante, si sa, se usata quotidianamente e soprattutto sui capelli bagnati può danneggiare la guaina esterna che protegge i capelli dalle aggressioni ambientali, rendendoli deboli, crespi e sfibrati. Elettrostaticità e doppie punte, poi, sono dietro l’angolo.
La Pillola di Bellezza di oggi vuole insegnarvi un metodo di origini svedesi, ma che utilizzavano tempo fa anche le nostre nonne, quando non esistevano ancora strumenti tecnologici come le piastre, per ottenere capelli lisci senza danneggiarli con l’utilizzo della piastra: ecco a voi la ruota svedese!

Capelli lisci
Tutto ciò che vi serve per una piega perfettamente liscia e in ordine è:
due bigodini grossi e lunghi
mollette lunghe (becchi d’oca)
un foulard o un pezzo di tela, che sia abbastanza grande da avvolgere la testa

PROCEDIMENTO PER AVERE CAPELLI LISCI SENZA PIASTRA: LA RUOTA SVEDESE

La piega svedese può essere fatta solo se si hanno i capelli lunghi oltre le spalle e sempre partendo dai capelli bagnati o comunque molto umidi.
Dividete i capelli in due sezioni facendo una riga in mezzo e, partendo dal centro della testa, prendete due grosse ciocche e avvolgetele intorno a due bigodini e fissateli con delle mollette. Non devono stare né troppo avanti, né troppo dietro, calcolate che uno è proprio al centro e l’altro più avanti.

Ora partendo da uno dei due lati della testa, prendete i capelli liberi sul davanti e avvolgeteli tutti intorno alla testa, fermandoli sempre con le forcine. Dovrete fondamentalmente far ruotare i vostri capelli intorno alla testa, coprendo in parte anche la fronte fino ad ottenere una sorta di turbante.

Avvolgete la testa in un foulard e andate a dormire o attendete 6 o 7 ore. Dopo aver sciolto tutti i capelli, spazzolateli con delicatezza, dando un colpo di phon se preferite dare definizione alle punte: avrete una chioma liscia e ordinata!

COMMENTI

Archivio CAPELLI

3 ottobre 2017

Come combattere la caduta dei capelli in autunno

Buongiorno trucchine! Quante volte ci siamo preoccupate per la caduta dei capelli in autunno? Ogni…


29 settembre 2017

The best of Milano Fashion Week 2017/2018: i trend della primavera

La prossima primavera 2018 sarà d’accordo con l’imperativo “stupore”. A testimoniare questa tendenza, i look…


26 settembre 2017

Come realizzare un elisir di lucentezza per capelli

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò un trucco per avere una capigliatura più luminosa grazie all’elisir di lucentezza…


25 settembre 2017

Physiogenina Bioscalin®: il rimedio per capelli fragili che cadono

L’innovativa linea Bioscalin Physiogenina sostiene il processo di autoriparazione dei follicoli e ripara e nutre i capelli fragili che cadono.


25 luglio 2017

Come realizzare una maschera base all’argilla per tutti

Buongiorno trucchine! L’argilla bianca o Caolino è un must da avere sempre a portata di…


4 luglio 2017

Come idratare i capelli con la maschera alla crema di riso

Buongiorno trucchine! In un mio precedente articolo vi svelai diversi modi di riutilizzare l’acqua di…


27 giugno 2017

Come curare e idratare i capelli con il Sidr

Buongiorno trucchine! Nei miei precedenti articoli vi ho parlato di due metodi naturali per idratare…


20 giugno 2017

Come nutrire i capelli con il bagno di olio

Buongiorno trucchine! Avete mai sentito parlare del bagno di olio per i capelli? Beh visto…


30 maggio 2017

Come idratare i capelli con lo spray alla glicerina

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò come idratare i capelli utilizzando lo spray alla glicerina. Vi…


16 maggio 2017

Come fare un impacco per capelli con il lievito di birra

Buongiorno trucchine! Il lievito di birra è molto apprezzato in cucina, soprattutto per la preparazione…