Diy: come preparare un profumatore per ambienti

| 2 settembre 2016

Siete amanti delle fragranze ed anche a casa non potete fare a meno  di profumare le vostre stanze? Avete mai pensato a quanto possa essere facile realizzare un profumatore per ambienti utilizzando pochi e semplici ingredienti e una fondutiera?

Molte profumazioni per ambienti, in commercio, contengono sostanze chimiche dannose e nocive per la nostra salute e quella dei bambini, niente di meglio che preparare qualcosa di naturale, economico e carino anche da regalare alle amiche.

Vediamo cosa occorre:

Occorrente per profumatore ambienti

Occorrente per profumatore ambienti

  • Una manciata di camomilla
  • Una manciata di lavanda
  • Due fette di limone
  • Due fette d’arancia
  • Foglie di erbe aromatiche: rosmarino, basilico, salvia, mentuccia
  • Stecca di cannella
  • Cinque gocce di olio essenziale di arancia e cinque di  menta piperita (ma potete anche utilizzare lavanda, tea tree, o gli oli che preferite ed avete a casa)
  • Un bicchiere abbondante di acqua demineralizzata
  • Una fondutiera
  • Candelina tea light
  • Barattolo in vetro per conserve

Procedimento e preparazione

Riempite il barattolo da conserva con le erbe aromatiche, le fette di limone e d’arancia e la cannella. Versate il bicchiere d’acqua e le gocce di olio essenziale. Chiudete bene il contenitore col tappo, agitate e lasciate macerare per almeno ventiquattro ore.

Barattolo pronto da far riposare

Barattolo pronto da far riposare

Trascorso il tempo di riposo, potete versare il contenuto del barattolo nella fondutiera, accendete la tea light al di sotto e piano piano verrà emanata la fragranza delicata ed avvolgente delle erbette aromatiche, la cannella e gli agrumi. Perfetta per ambienti come la cucina e la sala da pranzo.

Profumatore con fondutiera, pronto.

Profumatore con fondutiera, pronto.

E’ l’ideale per eliminare anche i cattivi odori, soprattutto in cucina.

Se poi, non avete a disposizione una fondutiera, potete sempre versare il contenuto del barattolo, in un pentolino e a fuoco lento e moderato, lasciate che la fragranza si sprigioni nell’ambiente. Oppure ancora, potete usarla all’interno dei deumidificatori sui termosifoni.

Il tempo di conservazione è ovviamente limitato, massimo per tre o quattro giorni, ma potete sempre rifarla in qualsiasi momento. Il costo è  irrisorio, ma l’effetto ottenuto sarà assolutamente perfetto.

Profumatore con fondutiera

Profumatore con fondutiera

 

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

23 gennaio 2017

Angolo lavanderia: idee dal web e diy

Come realizzare un angolo lavanderia, con poche e semplici mosse. Funzionale anche per spazi mini,…


16 gennaio 2017

Come schiarire i capelli con la burrobirra

Buongiorno trucchine! Di metodi naturali per schiarire i capelli ce ne sono molti ma forse…


16 gennaio 2017

DIY: come preparare i cake toppers per muffin e cupcake

Ecco un’idea carina per preparare facilmente, i cake toppers, le bandierine e decorazioni di carta…


10 gennaio 2017

Biscotti della fortuna di carta: come crearli per un party DIY

Come realizzare dei biscotti della fortuna con la carta! Ciao, innanzitutto buon anno a tutti…


9 gennaio 2017

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi)

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


2 gennaio 2017

Come realizzare un burro solido per il corpo

Buongiorno trucchine! Con questo freddo che incombe la nostra pelle è messa a dura prova:…


2 gennaio 2017

Epifania: un’idea alternativa alla solita “calza”

L’ Epifania è ormai vicina, invece di regalare la solita  e tradizionale “calza”, ecco un’idea…


30 dicembre 2016

Photo booth Capodanno DIY: foto divertenti per l’ultimo dell’anno!

Photo Booth e accessori divertenti per il party di Capodanno! Ciao, oggi vi propongo un DIY…


30 dicembre 2016

Capodanno: idee dal web e 2 diy per apparecchiare la tavola

Capodanno è sempre più vicino e dunque non ci resta che pensare al menù per il…


23 dicembre 2016

DIY: 3 idee per apparecchiare la tavola di Natale

Domani sarà la vigilia, avete già pensato a come apparecchiare la tavola di Natale? Niente…