Come idratare i capelli con il fieno greco (methi)

| 9 gennaio 2017

Buongiorno trucchine!
In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di come utilizzare questa farina di granturco per realizzare un gel che idratasse i capelli, rendendoli più morbidi e vaporosi.
Oggi, invece, vorrei parlarvi di un altro ingrediente naturale molto amato dalle ragazze che hanno la passione per la cura dei capelli con prodotti bio homemade, utilizzato anch’esso per realizzare un gel dai molteplici utilizzi.
Sto parlando del fieno greco (o methi), conosciuto anche con il nome scientifico di Trigonella foenum graecum, una pianta erbacea annuale, di origine orientale.

E’ un alimento ricco di vitamine e sali minerali, dalle proprietà ricostituenti e stimolanti, ampiamente utilizzato in Africa nord-orientale, nel Vicino e Medio Oriente e soprattutto in India.
Il fieno greco è un vero e proprio alleato di bellezza dei nostri capelli perché, grazie al suo elevato contenuto di fitoestrogeni, ne previene e ne contrasta la caduta, favorendone la crescita. E’ un potentissimo condizionante in quanto rende i capelli più lucenti, corposi e voluminosi. Infine, grazie alla presenza di saponine steroidee, svolge un’azione lavante e igienizzante, combattendo la forfora.

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi)
In commercio il fieno greco è presente sia in forma di semi sia sotto forma di una polvere giallina dal forte odore.
La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare un gel di fieno greco da applicare come impacco sui capelli asciutti o umidi dopo aver fatto lo shampoo per sfruttare il suo potere condizionante (tempo di posa 45 minuti/2 ore) o da applicare su capelli non troppo sporchi (per chi ha la cute normale o secca) per sfruttare anche il suo potere lavante. Il gel può essere unito anche all’henné e altre erbe per il suo potere idratante o usato come leave-in per lo styling.
Tutto ciò di cui avete bisogno per preparare il vostro gel di fieno greco è:
1 o 2 cucchiai di polvere di fieno greco
250-300 ml di acqua calda

PROCEDIMENTO PER GEL DI FIENO GRECO

Mettete la polvere in un recipiente di plastica e aggiungete piano piano l’acqua (partendo da un solo cucchiaio, ovvero 20-25 gr), mescolando sempre energicamente per non far formare grumi. L’acqua verrà assorbita in pochissimo tempo e se ne dovrà aggiungere altra in quanto il fieno greco produce mucillagini assorbendo acqua, per cui è importante farlo idratare bene altrimenti assorbirà acqua dai vostri capelli.

Indicativamente si dovrà aggiungere 250-300 ml di acqua, il composto dovrà risultare liquido, in modo che riposando continuerà ad assorbire l’acqua. Il gel va fatto riposare, coperto con pellicola trasparente, per 2-3 ore ma anche per mezza giornata, aggiungendo acqua di tanto in tanto se necessario: la sua consistenza finale deve essere simile a uno yogurt e molto viscida. Il gel di fieno greco per capelli è pronto per essere utilizzato!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio di

21 agosto 2017

Ricetta estiva: zucchine tonde ripiene

Una ricetta estiva tutta da gustare, da preparare in poche mosse e con pochi ingredienti,…


17 agosto 2017

Latte Vegetale: proprietà e benefici per chi fa sport!

Oggi parleremo del latte vegetale, un perfetto sostituto del latte vaccino, ideale per chi soffre…


15 agosto 2017

Fenicotteri style: La moda flamingo che impazza sul web (e non solo!)

Impazza la fenicotteri-mania sul web! La moda dei fenicotteri rosa, quest’anno impazza sul web, così come…


14 agosto 2017

Oli essenziali: soluzioni green per pulire casa

Lo sapevate che gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per le pulizie di casa?…


11 agosto 2017

La soluzione matematica per la fila al bagno donne

Per la coda al bagno delle donne è sempre più lunga? Ecco la soluzione all’annoso problema che affligge le donne


10 agosto 2017

Ricette estive leggere, facili e super veloci!

Ragazze, con il gran caldo di questi giorni spesso non abbiamo nessuna voglia di metterci…


9 agosto 2017

Vestito a portafoglio: L’abito comodo per la stagione estiva

Il vestito a portafoglio (o wrap dress), è stato accantonato per tantissimi anni, messo da parte…


7 agosto 2017

Vecchie valigie: idee e soluzioni per riciclarle in maniera creativa

Alzi la mano chi in casa possiede delle vecchie valigie, di cui proprio non sa…


4 agosto 2017

Diy back to school: creare un quaderno fai da te personalizzato

Ciao! Oggi volevo proporvi un nuovo video Diy back to school, in particolare su come creare…


3 agosto 2017

Sport individuale o sport di squadra? Ecco come scegliere!

Ragazze, si sa: praticare dello sport è essenziale per il nostro benessere; fare attività fisica…