Epifania: un’idea alternativa alla solita “calza”

| 2 gennaio 2017

L’ Epifania è ormai vicina, invece di regalare la solita  e tradizionale “calza”, ecco un’idea alternativa ed originale: una tazza piena di biscotti, dolcetti, caramelle e non solo.

Anche queste festività stanno giungendo al termine, concludiamo in bellezza con una bella ricettina di biscotti e un’idea alternativa per realizzare un dono alle amiche, figlie, zie o mamme, per il 6 Gennaio.

Cominciamo coi biscotti di frolla.

Ingredienti

  • 280 gr di farina 00
  • 130 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • La scorza di un agrume bio
  • Pizzico di sale
  • 8 gr di lievito (facoltativo)
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 1 tuorlo d’uovo a temperatura ambiente
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Mischiare lo zucchero col burro fuso fino a creare una cremina senza grumi. Aggiungete la scorza di un agrume (limone o arancia). Una ad una, incorporate le uova, il sale e mescolate. Setacciate farina, lievito e vanillina ed aggiungeteli al composto pian piano. Con le mani lavorate il tutto fino a che non si sarà perfettamente creata la frolla. Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa. Trascorso questo tempo, toglietelo dal frigo e cominciate a stendere la pasta frolla nella spianatoia, precedentemente infarinata e con delle formine per biscotti, iniziate a ritagliare. Infornate in una teglia, i biscotti, distanti l’uno dall’altro. 50°  per 10, 15 minuti circa, dipende poi dal forno.

Epifania: Biscotti frollini

Epifania: Biscotti frollini

Passiamo ora all’idea regalo.

Occorrente

_dsc0330

  • Cestinetto
  • Caramelle
  • Tisane
  • Candele
  • Tazza
  • Biscotti
  • Nastro rosso
  • Mollettina chiudi pacco Natalizia
  • Fazzoletto in stoffa

Procedimento

Avvolgiamo i nostri biscotti prima in un tovagliolino di carta e poi all’interno di un tovagliolo di tessuto, a formare un fagottino che richiudiamo con un bel fiocchetto  rosso. Rifiniamo puntandogli una mollettina. Inseriamo questo fagotto all’interno della nostra tazza, che poggeremo sul  cestinetto o vassoio. Aggiungiamo: caramelle, tisane e thè, candelina profumata, cioccolatini, e se lo avete, anche qualche pezzo di carbone, che non guasta.

Ed ecco pronto il nostro piccolo dono per l’Epifania. Un regalo originale, sfizioso e anche goloso.

E mi raccomando, dal 7 gennaio a dieta!!

Buone feste a tutti.

_dsc0334

 

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

20 giugno 2017

Come nutrire i capelli con il bagno di olio

Buongiorno trucchine! Avete mai sentito parlare del bagno di olio per i capelli? Beh visto…


19 giugno 2017

Come fare il cambio dell’armadio in poche mosse

La bella stagione è ormai arrivata quindi non ci resta che fare il cambio dell’armadio,…


16 giugno 2017

DIY – Come creare uno stencil con la colla a caldo: funziona davvero?

Ciao! Dopo aver realizzato il braccialetto con la colla a caldo, ho scoperto che ci sono…


12 giugno 2017

Testate da letto fai da te: idee e consigli

Testate da letto fai da te? Si, è possibile! Se volete aggiungere un tocco di…


9 giugno 2017

Diy come creare un braccialetto con la colla a caldo

Braccialetto con la colla a caldo – Video Tutorial DIY Sapete quante cose potete creare…


6 giugno 2017

Come realizzare un primer occhi fai da te senza siliconi

Buongiorno trucchine! Realizzare un primer occhi fai da te con ingredienti naturali è una scelta…


5 giugno 2017

Diy: barchette decorative con legnetti di mare

Siete pronti a preparare delle graziose barchette decorative per arricchire qualche angolo di casa in…


30 maggio 2017

Come idratare i capelli con lo spray alla glicerina

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò come idratare i capelli utilizzando lo spray alla glicerina. Vi…


26 maggio 2017

DIY: Come decorare una cornice inutilizzata

Ciao, oggi vi mostro come decorare una cornice vecchia con materiali di riciclo. Vi serviranno delle…


25 maggio 2017

Skin Gritting: il nuovo sorprendente metodo per rimuovere i punti neri

Skin Gritting ti suona nuovo? Si tratta di un metodo per la rimozione dei punti…