Come fare uno scrub con la sabbia sulla spiaggia

| 2 maggio 2017

Buongiorno trucchine!
Lo scrub con la sabbia è un metodo tutto naturale che permette di esfoliare la pelle mentre si è in spiaggia, eliminando tutte le cellule morte e accelerando il processo di rinnovamento della pelle.

Le giornate si allungano, le temperature si alzano sempre di più, l’estate ormai è alle porte e con essa la voglia di trascorrere le giornate al mare, distese sulla sabbia, sotto il sole… E proprio la sabbia si può rivelare una vera alleata per il benessere della nostra pelle, grazie alla sue virtù.

Grazie alla consistenza dei suoi granuli si rivela perfetta per un peeling corpo in piena regola e grazie ai suoi sali minerali e residui di alghe che vengono assimilati dalla pelle rappresenta un vero e proprio toccasana!
Per trasformare una normale giornata di mare in un appuntamento col benessere basterà una manciata di sabbia ed un po’ d’acqua di mare, un mix perfetto da massaggiare su tutto il corpo, ma se vogliamo preparare uno scrub con la sabbia a regola d’arte, la Pillola di Bellezza di oggi vi aiuterà a farlo.

Come fare uno scrub con la sabbia sulla spiaggia
INGREDIENTI PER SCRUB CON LA SABBIA

L’occorrente di base da portare in spiaggia per preparare lo scrub con la sabbia è:
– una ciotolina
– un cucchiaio di legno
– 50 gr di sale marino
– olio di jojoba o di mandorle dolci

PROCEDIMENTO PER SCRUB CON LA SABBIA

Mescolate nella ciotola 50 gr di sale marino con 4 cucchiai di olio di jojoba o di mandorle e con 2/3 pugni di sabbia umida prelevata in riva al mare. Mescolate bene tutto fino ad ottenere una sorta di gel granuloso.
Frizionate lo scrub ottenuto sulla pelle del corpo (tranne sul viso che è una zona più delicata) insistendo sulle zone più ruvide come i gomiti e i talloni, effettuando massaggi circolari dal basso verso l’alto.

Dopo qualche minuto entrate lentamente in acqua lavando via la sabbia dall’epidermide.

La pelle risulterà ben idratata, morbida e liscia grazie all’effetto degli oli e dei granuli di sabbia che avranno eliminato a fondo le cellule morte.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

14 agosto 2017

Oli essenziali: soluzioni green per pulire casa

Lo sapevate che gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per le pulizie di casa?…


7 agosto 2017

Vecchie valigie: idee e soluzioni per riciclarle in maniera creativa

Alzi la mano chi in casa possiede delle vecchie valigie, di cui proprio non sa…


4 agosto 2017

Diy back to school: creare un quaderno fai da te personalizzato

Ciao! Oggi volevo proporvi un nuovo video Diy back to school, in particolare su come creare…


1 agosto 2017

Come creare un deodorante in crema al cocco e monoi

Buongiorno trucchine! Alzi la mano chi, come me, ama gli oli di cocco e di…


31 luglio 2017

Conchiglie: 5 idee per utilizzarle in maniera creativa

Le conchiglie, si sa, sono il simbolo dell’estate e raccoglierle diventa un passatempo stando in…


28 luglio 2017

DIY divertente: come creare uno SLIME!

Il tutorial per realizzare questo divertente DIY!


24 luglio 2017

Vasi alternativi per le nostre piante: idee e soluzioni low cost

Chi ha detto che le piante occorre per forza inserirle all’interno dei classici vasi? Spesso…


22 luglio 2017

Diy Back to school: astuccio fai da te

Diy per realizzare un astuccio fai da te personalizzato per la scuola, per inserire i propri trucchi o ciò che preferite.


18 luglio 2017

Come realizzare uno scrub corpo con zucchero di canna dolcissimo

Buongiorno trucchine! Che quest’estate andiate ai tropici o meno, è d’obbligo esfoliare delicatamente la pelle…


17 luglio 2017

Ortensie: idee e consigli per decorare casa

Le ortensie sono sicuramente tra i fiori più belli e rigogliosi in natura. I suoi colori…