Come realizzare una maschera viso con le ciliegie

| 10 maggio 2017

Buongiorno trucchine! Mai sentito parlare di una maschera con le ciliegie?

Dolci e succose, le ciliegie sono davvero irresistibili! Questo golosissimo frutto estivo però non è solo buono da mangiare ma è anche un vero e proprio alleato di bellezza per la nostra pelle.
Le ciliegie infatti rappresentano un sorprendente ingrediente di bellezza per maschere e impacchi rigeneranti perché hanno svariate proprietà:

– Sono ricche di alfaidrossiacidi, gli acidi della frutta, sostanze che esfoliano la pelle, stimolando il rinnovamento della cute, rendendola più morbida e luminosa e preparandola per il sole;

– Contengono vitamine e minerali che trasmettono una sferzata di energia alla pelle tonificandola e antiossidanti che contrastano i radicali liberi e la formazione delle rughe;

– Hanno proprietà antinfiammatorie e astringenti per cui eliminano rossori, macchie e brufoli anche sulle pelli più grasse.

maschera viso con le ciliegie

Maschera viso con le ciliegie fai fa te

La maschera alla ciliegia è un rimedio naturale perfetto per rivitalizzare le pelli mature o secche e spente ma anche per rinforzare le difese e calmare gli arrossamenti delle pelli sensibili. Si rivelano ottime anche se utilizzate sulle pelli grasse grazie alla loro azione astringente e riequilibrante.

La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a preparare delle maschere per il viso utilizzando la polpa della ciliegia.

INGREDIENTI PER LA MASCHERA CON LE CILIEGIE

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per preparare la nostra maschera viso alle ciliegie è:

  • 4 ciliegie mature provenienti da agricoltura biologica;
  • 1 cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva + 2 cucchiaini di miele (per pelli mature, secche, spente;
  • qualche goccia di succo di limone + mezzo vasetto di yogurt bianco light (per pelli grasse)

PROCEDIMENTO PER MASCHERA ALLE CILIEGIE

Lavate e denocciolate le ciliegie, dopodichè frullate la polpa con un mixer. Quando il composto è diventato omogeneo, aggiungete i restanti ingredienti e mescolate per bene.
Applicate la maschera con le ciliegie così ottenuta sulla pelle del viso pulita e asciutta, collo e décolleté, evitando il contorno occhi e labbra. Dopo una posa di circa 15 minuti, sciacquate con acqua tiepida, tamponate bene la pelle con un panno in microfibra e applicate la vostra crema abituale.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

19 settembre 2017

Come alleviare il mal di testa con un balsamo refrigerante

Con questo balsamo refrigerante fai da te combatterete il dolore del mal di testa, l’insonnia e anche la secchezza cutanea!


18 settembre 2017

Autunno: idee originali per decorare casa

Rassegnamoci, l’autunno è ormai alle porte. L’estate è solo un “caldo” ricordo che lascia spazio…


13 settembre 2017

DIY BACK TO SCHOOL: SEGNALIBRI

Ciao! Oggi sempre per la serie BACK TO SCHOOL volevo proporvi come realizzare due facilissimi…


12 settembre 2017

Come preparare una maschera rassodante all’albume

Buongiorno trucchine! Eccoci ad un nuovo appuntamento con la mia rubrica Pillole di Bellezza: oggi…


11 settembre 2017

Vecchi mobili: come ridargli una nuova vita

Tutti in casa abbiamo dei vecchi mobili che in un modo o in un altro…


5 settembre 2017

Come realizzare un tonico alla vaniglia con la vodka

Buongiorno trucchine… no, non avete letto male, voglio proprio spiegarvi come realizzare un tonico alla vaniglia con…


4 settembre 2017

Scuola: 2 DIY per un rientro in grande stile

Ebbene si, purtroppo manca davvero pochissimo al rientro a scuola. Come vi sentite? Siete cariche?…


1 settembre 2017

DIY BACK TO SCHOOL: MINI PLANNER UTILISSIMO

Ciao! Oggi per la serie BACK TO SCHOOL volevo proporvi come realizzare un mini planner…


29 agosto 2017

Come pulire il viso con la maschera all’uva bianca

La maschera all’uva bianca idrata la pelle contrastando la formazione di rughe, la esfolia, chiude i pori ed elimina brufoli e imperfezioni


28 agosto 2017

Kokedama: cosa sono e come realizzarli

Oggi parliamo dei Kokedama: ovvero i “Bonsai Volant” famosi perchè, a differenza degli altri bonsai…