Come nutrire i capelli con il bagno di olio

| 20 giugno 2017

Buongiorno trucchine!
Avete mai sentito parlare del bagno di olio per i capelli? Beh visto che sicuramente in questo periodo i vostri capelli hanno bisogno di idratazione e nutrizione, ve ne parlo io nella mia nuova Pillola di Bellezza!
Proviene dall’India, dove viene chiamato champi (attrito, sfregamento), e non è altro che una tecnica antica di massaggio del cuoio capelluto con l’utilizzo di diversi oli vegetali.

Il bagno di olio serve a stimolare il cuoio capelluto promuovendo la crescita dei capelli, prevenendone la caduta e rafforzandone le radici. Rende i capelli più corposi, idratati e rivitalizzati, elimina la secchezza e il crespo.

Inoltre, l’applicazione del bagno d’olio mediante il massaggio alla testa aiuta il sistema nervoso e l’energia, inducendo tranquillità e stimolando un elevato stato di attenzione e concentrazione, che aumenta la capacità di memoria e la vigilanza.

Come nutrire i capelli con il bagno d'olio
Il bagno di olio va fatto con un olio vegetale o un mix di oli vegetali massimo 1 o 2 volte al mese, prima di fare lo shampoo, sui capelli umidi altrimenti i lipidi presenti nell’olio penetrerebbero di più nel capello asciutto indebolendolo e seccandolo, mentre invece a capello umido l’acqua crea una barriera che non permette all’olio di penetrare: scioglie solo i grassi presenti all’esterno, lucidando il capello.

Può essere fatto da chiunque, su capelli da normali a secchi: è molto consigliato per chi ha capelli secchi, trattati chimicamente, colorati o per chi utilizza molto gli strumenti a calore indotto (ad es. piastra, phon, casco ecc.).

Sui capelli colorati consiglio di effettuarlo l’ultima settimana prima di rifare la colorazione perchè può leggermente scolorire il colore, soprattutto il rosso.
Ecco una lista degli oli vegetali più adatti per effettuare il bagno di olio:
– Sesamo
– Cocco
– Amla
– Bhringraj
– Camelia japonica
– Ricino e ricino nero
– Avocado
– Oliva extra vergine
– Argan
– Sapote

PROCEDIMENTO PER BAGNO DI OLIO AI CAPELLI

Dopo aver scelto l’olio o il mix, applicate l’olio con la punta delle dita sul cuoio capelluto e iniziate a massaggiare con delicatezza passando a mano a mano alle lunghezze e poi alle punte, continuando a massaggiare per almeno 15/20 minuti.
Lasciate in posa per almeno 2 ore o per tutta la notte, dopodiché procedete al normale lavaggio facendo anche due passate di shampoo per lavare via tutto l’olio.

Per l’asciugatura non usate un phon a potenza alta, magari alternate getti di aria calda ad altri di aria fredda per evitare possibili danni ai capelli, come ad esempio punte bruciate, se sono molto rovinati.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

11 dicembre 2017

Regali culinari per un Natale fai da te

Oggi vediamo qualche idea e spunto per realizzare dei regali culinari handmade, originali e che…


4 dicembre 2017

Ornamenti in Das: realizziamo delle originali decorazioni natalizie

In questo post realizziamo insieme degli ornamenti in das per l’albero di Natale. Decorazioni natalizie…


28 novembre 2017

Decorazioni DIY: fiocchi di neve

Come realizzare decorazioni DIY per Natale. Segui questo video tutorial per realizzare fiocchi di neve da appendere sull’albero o in casa!


27 novembre 2017

Decorazioni natalizie: stelle in carta effetto 3D

Oggi cominciamo a prepararci per il Natale realizzando delle decorazioni natalizie in carta, perfette da…


20 novembre 2017

Stile nordico per un Natale alternativo

Lo stile nordico e Scandinavo sta sempre prendendo più piede ed in questo periodo niente…


17 novembre 2017

DIY ALBERO DI NATALE

Ciao, nel video di oggi vi mostro un nuovo Diy facile e creativo  per realizzare…


13 novembre 2017

Foglie secche: ecco come usarle in maniera creativa

Manti di foglie secche creano tappeti dai meravigliosi colori e sfumature nei nostri giardini o…


11 novembre 2017

Diy Christmas time: Babbo Natale facilissimo

Ciao, oggi incomincio a proporvi dei video a tema natalizio!!! In particolare nel video di…


6 novembre 2017

Piante in inverno: ecco come prendercene cura

La stagione fredda è ormai alle porte, a questo proposito dobbiamo pensare a come prenderci…


3 novembre 2017

Diy Room Decor: quadretto con intreccio di giornali

Ciao! Oggi volevo proporvi un video DIY per decorare la vostra camera. Vi serviranno una…