Truffe immobiliari al femminile

| 26 marzo 2015

Il motivo per cui abbiamo deciso di condividervi questa testimonianza è perché a cascare nella truffa è stata una di noi proprio in questi giorni e vorremmo evitare che chi ci segue, ma anche altre persone, possano credere a questi inganni. Una truffa fatta da una ipotetica donna, tale Angela Gillet nei confronti di un’altra donna. Vi riportiamo la storia:

Volevo trovare un monolocale in una zona centrale a Roma e ho iniziato facendo una semplice ricerca su Google. Tra i tanti siti apparsi ho cliccato anche su Attico.it e, raffinando la ricerca nella zona che desideravo, ho ottenuto 2 risultati. Naturalmente ho cliccato su entrambi ma il primo annuncio era vecchio (di febbraio) e ci ho rinunciato, mentre il secondo era del 18 marzo (lo trovate ancora online qui). L’ho aperto, ho sfogliato le foto e ho pensato “wow, 410 euro per un monolocale così bello e in centro! Non ci credo, è il mio giorno fortunato. La contatto subito”. E così ho fatto. L’inserzionista Angela mi risponde il giorno dopo in inglese, spiegandomi un po’ chi è (non gliel’avevo chiesto!!) e mi dice che ha 48 anni, ha lavorato a Roma ma il suo contratto è finito, per cui è ritornata nella sua città d’origine Leicester per passare un po’ di tempo con la sua famiglia. E’ disponibile ad affittarmi l’appartamento, purtroppo le uniche chiavi dell’immoobile le ha con sè a Leicester ma potrebbe trovare una soluzione. 

Già la prima email m’insospettisce e per questo le rispondo chiedendole subito informazioni sulla possibilità di avere un contratto regolare e sulla durata. Mi risponde qualche giorno dopo dicendomi che naturalmente mi avrebbe fatto un contratto e che aveva anche una soluzione al problema delle chiavi: me le avrebbe spedite tramite DHL express. Nel frattempo mi informa sulle modalità di pagamento che preferiva, ossia un bonifico sulla sua banca con 1 mese di caparra e 1 mese di affitto. 

A questo punto i sospetti si fanno ancora più forti: come può una donna inglese di 48 anni mettere in affitto un appartamento e portarsi via le chiavi? Come mai ha lavorato in Italia ma non sa scrivere in italiano? Ma soprattutto…come può svendere un appartamento così bello a un prezzo così basso?

Decido di fare una ricerca molto semplice, apro google e scrivo: “attico.it è affidabile?”. Risultati della ricerca: molti articoli che parlano di truffe avvenute sul sito (non siamo qui a parlar male di attico.it che ha comunque altri annunci validi) e uno in particolare che riporta la stessa identica dinamica in cui mi sono imbattuta. 

[…] “Il giochino è molto semplice e riguarda splendide case con foto, false, nel centro storico non oltre i 450 euro al mese tutto compreso. Dall’altra parte rispondono, si fa per dire, donne professioniste tra i 38 e i 43 anni: chi ingegnere, chi economista, chi medico. Hanno lasciato la città dopo gli studi per motivi familiari per tornare nella loro città di nascita, guarda caso, sempre Leicester in Inghilterra. Il trucco sta nella spedizione delle chiavi dell’appartamento. Te le spediscono con corriere Ups Logistics soltanto dopo aver ricevuto il pagamento di due mesi, uno di affitto l’altro per la caparra. La chiave, siamo fortunati, la pagano loro. La spedizione dei soldi avviene tramite un bonifico garantito Ups Logistics. Ovviamente Ups Logistics non c’entra niente…” 

Il gioco si è quindi in parte rinnovato, ma la truffa rimane. Informatevi ragazze e diffondete: se cercate appartamenti diffidate da case da sogno a prezzi stracciati e di strani inserzionisti di Leicester!

 

COMMENTI

Archivio LIFESTYLE

27 maggio 2020

I migliori cibi anticellulite!

Consigli sui cibi più più adatti per prevenire e combattere la cellulite e contrastare l’odiosa pelle a buccia d’arancia.


27 maggio 2020

Belen e Stefano sono in crisi dopo la quarantena? Gli indizi nelle stories di lei | WEGIRLS

Tira vento di tempesta dopo la quarantena tra Belen e Stefano De Martino. Secondo il…


26 maggio 2020

Quanto sono costati Harry e Meghan alla Royal Family in due anni di matrimonio? | WEGIRLS

Se ne è tanto parlato e se ne continua a parlare. Anche ora che i…


22 maggio 2020

Lo sfogo di Lana Del Rey , accusata di rendere «glamour gli abusi» nelle sue canzoni | WEGIRLS

Lana Del Rey ha stupito tutti i suoi fan affidando a Instagram un lungo sfogo….


20 maggio 2020

Rihanna è davvero più ricca della regina Elisabetta? | WEGIRLS

Ebbene si, la risposta è affermativa. La cantante, giovane donna self-made e imprenditrice di successo…


15 aprile 2020

Uomini e Donne torna in tv: Tina Cipollari fuori dal programma?

In questo periodo di piena emergenza concediamoci un po’ di leggerezza. Una notizia che farà…


7 aprile 2020

Fitness influencer su Instagram: i profili più famosi al mondo

In questo periodo più che mai siamo alla ricerca di guide e video con allenamenti ed…


6 aprile 2020

#RestoInHome, Wegirls partecipa all’iniziativa per aiutare la Croce Rossa Italiana

Anche da casa si può essere utili. È il messaggio che Nexilia vuole lanciare con…


1 aprile 2020

Il virus non ferma la prostituzione nonostante gli avvertimenti

Stiamo vivendo una situazione sanitaria straordinaria. La pandemia del coronavirus ha messo in ginocchio il…


12 febbraio 2020

Vi siete mai domandati da dove nasce questa strana festa di San Valentino? 

Manca ormai pochissimo ad una delle ricorrenze più attese dalle coppie di innamorati di tutto il…