Come eliminare i punti neri: rimedio fai da te con il microonde

| 26 febbraio 2016

Sul web si trovano diversi rimedi fai da te per eliminare i punti neri. I più classici prevedono l’utilizzo di limone e bicarbonato (ve ne abbiamo parlato qui), ma per chi ha la pelle delicata è una soluzione aggressiva che può provocare in alcuni casi arrossamenti. Eccoci quindi con un nuovo rimedio non aggressivo ed efficace al 100%.

I punti neri sul naso sono uno degli inestetismi più intolleranti, sintomo di una skin routine sbagliata.

Ultimamente sta spopolando un prodotto asiatico, una maschera nera che si applica sul naso e sulle zone colpite, un prodotto non costosissimo, ma ordinabile solo on line da siti esteri. Allora perché non risparmiare tempo e denaro con una maschera per i punti neri fai da te?

Ingredienti

  • 1 foglio di gelatina alimentare, detta anche colla di pesce.
  • acqua fredda q.b.
  • 2 o 3 cucchiai di latte

Procedimento

Prendi 2 ciotole: in una delle due metti il foglio di gelatina, poi versa sopra un bicchiere di acqua fredda e attendi per 10 minuti: in questo modo la gelatina assorbe l’acqua e assume una consistenza gelatinosa. Per eliminare l’acqua utilizza un colino a maglie strette, in modo da non perdere nessun pezzetto di prodotto. A questo punto, nell’altra ciotola, puoi procedere mescolando i due ingredienti: prima un cucchiaio di gelatina e poi 2 o 3 cucchiai di latte. Ciò che deve risultare è una sorta di pasta, non troppo liquida. Ponila per qualche secondo nel microonde a circa 600 W e mescola ancora per amalgamare bene il composto. A questo punto la miscela è pronta per essere applicata sul viso!

Stendine uno strato sul naso e sulle zone critiche, che solitamente sono mento, parte centrale delle guance e zona centrale della fronte, e attendi un tempo di posa di 15 minuti circa. Quando sentirai il composto asciutto, tiralo via: i punti neri rimarranno attaccati alla maschera!

Perché funziona? La gelatina, insieme al latte, crea un composto che aderisce perfettamente alla pelle: in questo modo, quando si asciuga e si solidifica, dà vita a uno strato elastico che tira via i comedoni (punti neri) e con essi anche lo sporco. Consigliamo di fare questa maschera una volta a settimana.

P.s. prima di applicare la maschera, procedi con un po’ di vapore, in modo tale da dilatare i pori e rendere più semplice la rimozione dei punti neri. Fai bollire dell’acqua e metti la testa sopra la pentola con un panno sul capo per non permettere al vapore di disperdersi. Basteranno 10 minuti!

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio MAKE UP & BEAUTY

8 novembre 2019

Zucca: dalla pelle alla cucina, tutti gli usi che puoi farne

Se dico autunno dico zucca!   Considerato l’ortaggio autunnale per eccellenza, la zucca è leggera…


30 ottobre 2019

Piove! Come salvare i capelli dall’umidità (e dal maltempo)

Autunno vuole dire anche acquazzoni, capelli elettrici, piastre inutili. Pioggia e umidità arricciano i capelli,…


7 ottobre 2019

Scegli il profumo più adatto a te!

Scegliere il “proprio” profumo è come trovare il vestito perfetto: è importante che calzi a…


27 settembre 2019

Calendula: proprietà e usi della pianta officinale

La calendula è una pianta officinale dalle tante proprietà benefiche e curative molto utilizzata in…


26 settembre 2019

Come rinforzare i capelli con lo spray allo zenzero

Buongiorno trucchine! Settembre è un mese di transizione e cambiamenti, con il cambio di stagione…


12 settembre 2019

Profumo: quale scegliere per l’autunno 2019

L’autunno è alle porte: non vi sta già venendo voglia di coccolarvi con una bella…


22 agosto 2019

Come salvare i tuoi capelli dopo l’estate

Ferie terminate significa anche correre ai ripari per i nostri capelli. Tra sole, cloro, salsedine…


15 agosto 2019

Skincare routine: guida ai migliori prodotti

Prendersi cura della propria pelle è una routine che va considerata sin da giovani. In…


26 luglio 2019

Come definire i capelli ricci con la birra

Buongiorno trucchine! Oggi torniamo a parlare di capelli, in particolar modo di tutti i metodi…


24 giugno 2019

Tre errori da non commettere per ottenere un’abbronzatura perfetta

Cosa non fare per ottenere un colorito perfetto senza danneggiare la pelle