Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

| 19 agosto 2016

L’estate continua, ma non manca la voglia di deliziare i palati con qualche merenda o colazione fresca e semplice da realizzare. Niente di meglio che una gustosa ciambella allo yogurt.

Tranquille, parliamo di una ricette veramente facile e  veloce da preparare, che non rinuncerete a realizzare nemmeno durante le vacanze.

Partiamo subito con la realizzazione della ciambella che verrà preparata utilizzando, come misurino, un barattolo vuoto di yogurt.

vasetto yogurt

vasetto yogurt

Avete capito bene, niente bilancia. Il che è perfetto soprattutto se siamo in vacanza e non abbiamo a portata di mano i nostri utensili da cucina, però non vogliamo comunque, rinunciare ad una torta genuina e sana, soprattutto per i bimbi.

Cominciamo subito.

Ingredienti

  • Un vasetto di yogurt ( sceglietelo del gusto che preferite, per i bambini sarà molto meglio uno yogurt alla frutta, ma anche con uno bianco e magro, verrà perfetta)
  • Due vasetti di zucchero di canna (o bianco, se preferite)
  • Un vasetto di olio di semi di girasole
  • Quattro vasetti di farina
  •  Due uova
  • Una bustina di lievito
  • Una bustina di vanillina
  • La scorza di un limone

Preparazione

Cominciate a rompere, una ad una, le uova intere, in un contenitore ed unitevi lo zucchero e lo yogurt. Mescolate per bene. Poi setacciate la farina con il lievito e la vanillina, unite pian piano al composto e girate per bene senza creare grumi. Aggiungete l’olio e la scorza d’agrume. Girate per bene fino a creare un composto omogeneo e liscio.

Composto liscio e omogeneo

Composto liscio e omogeneo

Riponete all’interno di una pirofila per torte, precedentemente imburrata ed infarinata. Volendo con questo composto potreste anche creare dei muffin, dunque non dovrete far altro che riempire i classici pirottini in silicone o in cartoncino rigido.

In forno a 170° per 25, 30 minuti.

Pronta

Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

Volendo, potete spolverare la vostra ciambella allo yogurt,  con dello zucchero a velo.

Et voilà, pronta. Perfetta per la colazione, ma anche da portare al mare o in piscina per la merenda. Pochi ingredienti ed utensili, per un risultato top.

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

30 luglio 2020

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi) | WEGIRS

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


29 luglio 2020

Punti neri: come eliminarli con i cerotti fai da te | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Come sapete i punti neri sono dei fastidiosissimi e indesideratissimi inestetismi cutanei che…


29 luglio 2020

Fai da te: barchette decorative con legnetti di mare | WEGIRLS

Siete pronti a preparare delle graziose barchette decorative per arricchire qualche angolo di casa in…


29 luglio 2020

Come avere labbra rosse senza rossetto | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! La pelle delle labbra è più sottile della pelle delle altre parti del…


28 luglio 2020

Conchiglie: 5 idee per utilizzarle in maniera creativa | WEGIRLS

Le conchiglie, si sa, sono il simbolo dell’estate e raccoglierle diventa un passatempo stando in…


28 luglio 2020

Come idratare i capelli con l’amido di mais | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Per prenderci cura in modo naturale dei nostri capelli, in particolare per idratarli,…


27 luglio 2020

Idee e consigli per arredare una casa al mare | WEGIRLS

Dopo questo pazzo inizio di 2020, tra coronavirus e pandemia, diete finalmente andate nella casa…


24 luglio 2020

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa | WEGIRLS

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


23 luglio 2020

Come personalizzare il giubbotto di jeans: 3 idee fai da te | WEGIRLS

Il giubbotto di jeans è uno di quei capi chiave che inserisco sempre tra le…


18 luglio 2020

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche | WEGIRLS

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!