Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

| 19 agosto 2016

L’estate continua, ma non manca la voglia di deliziare i palati con qualche merenda o colazione fresca e semplice da realizzare. Niente di meglio che una gustosa ciambella allo yogurt.

Tranquille, parliamo di una ricette veramente facile e  veloce da preparare, che non rinuncerete a realizzare nemmeno durante le vacanze.

Partiamo subito con la realizzazione della ciambella che verrà preparata utilizzando, come misurino, un barattolo vuoto di yogurt.

vasetto yogurt

vasetto yogurt

Avete capito bene, niente bilancia. Il che è perfetto soprattutto se siamo in vacanza e non abbiamo a portata di mano i nostri utensili da cucina, però non vogliamo comunque, rinunciare ad una torta genuina e sana, soprattutto per i bimbi.

Cominciamo subito.

Ingredienti

  • Un vasetto di yogurt ( sceglietelo del gusto che preferite, per i bambini sarà molto meglio uno yogurt alla frutta, ma anche con uno bianco e magro, verrà perfetta)
  • Due vasetti di zucchero di canna (o bianco, se preferite)
  • Un vasetto di olio di semi di girasole
  • Quattro vasetti di farina
  •  Due uova
  • Una bustina di lievito
  • Una bustina di vanillina
  • La scorza di un limone

Preparazione

Cominciate a rompere, una ad una, le uova intere, in un contenitore ed unitevi lo zucchero e lo yogurt. Mescolate per bene. Poi setacciate la farina con il lievito e la vanillina, unite pian piano al composto e girate per bene senza creare grumi. Aggiungete l’olio e la scorza d’agrume. Girate per bene fino a creare un composto omogeneo e liscio.

Composto liscio e omogeneo

Composto liscio e omogeneo

Riponete all’interno di una pirofila per torte, precedentemente imburrata ed infarinata. Volendo con questo composto potreste anche creare dei muffin, dunque non dovrete far altro che riempire i classici pirottini in silicone o in cartoncino rigido.

In forno a 170° per 25, 30 minuti.

Pronta

Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

Come realizzare una ciambella con un vasetto di yogurt

Volendo, potete spolverare la vostra ciambella allo yogurt,  con dello zucchero a velo.

Et voilà, pronta. Perfetta per la colazione, ma anche da portare al mare o in piscina per la merenda. Pochi ingredienti ed utensili, per un risultato top.

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

13 luglio 2020

Come lavare i capelli senza shampoo: il segreti del cowash | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Avete mai sentito parlare di cowash? E’ una tecnica di conditioner only wash,…


10 luglio 2020

Come avere labbra carnose in modo naturale | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Per avere labbra carnose non occorre necessariamente fare chissà quale ritocco estetico o…


7 luglio 2020

Come idratare la pelle con la maschera viso alla maionese | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Lavarsi il viso con la maionese può sembrare una stranezza: a chi verrebbe…


3 luglio 2020

Come fare uno scrub con la sabbia sulla spiaggia | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Lo scrub con la sabbia è un metodo tutto naturale che permette di…


30 giugno 2020

*DIY* Spray salino effetto “Onde da Spiaggia” che non secca i capelli | WEGIRLS

Ciao mie care! Avete sempre sognato di avere quelle belle onde naturali da spiaggia, proprio…


25 giugno 2020

Come depilare le gambe con il balsamo per capelli | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! L’estate è ormai arrivata e con essa anche l’incubo di depilare le gambe che ci…


24 giugno 2020

Come creare un cactus imbottito decorativo fai-da-te | WEGIRLS

Ormai si può di gran lunga affermare che la “cactus mania” stia spopolando. Tra diversi complementi…


23 giugno 2020

Orto in terrazzo: idee e consigli per coltivare quello che mettete in tavola | WEGIRLS

L’ idea di ricreare un proprio orto in terrazzo ed usufruire di prodotti buoni e a…


22 giugno 2020

Skin Gritting: perché risulta così efficace per rimuovere i punti neri | WEGIRLS

Skin Gritting ti suona nuovo? Si tratta di un metodo per la rimozione dei punti…


16 giugno 2020

Come fare una ceretta indolore fai da te | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! L’arrivo dell’estate per noi donne è sempre un po’ traumatico perché arriva il…