Come curare i capelli con l’aceto di mele

| 3 ottobre 2016

Buongiorno trucchine!
L’aceto di mele è un prodotto molto popolare in tutto il mondo, famoso per i molteplici usi che se ne può fare. Esso infatti è ottimo per combattere il colesterolo, controllare i livelli di zucchero nel sangue, disintossicare il corpo e curare malattie della pelle e infezioni.

Non tutti sanno, però, che l’aceto di mele è anche un ottimo alleato per la bellezza, specialmente per la cura dei capelli. La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà ad usare l’aceto di mele come rimedio naturale per apportare ben cinque benefici ai capelli e al cuoio capelluto.

aceto di mele

  1.  Rinforzante: l’aceto di mele ritarda il decadimento organico, ovvero la perdita di capelli, dovuto alla mancanza di sali minerali. Grazie, infatti, alla sua elevata concentrazione di acido silicico, fosfato di calcio e cloruro di sodio, rafforza la radice dei capelli e ne arresta la caduta, favorendone una rapida, sana e folta ricrescita.
  2. Lucidante: l’aceto di mele aiuta a sigillare la cuticola dei capelli regalando una chioma soffice e brillante. Questo importante beneficio consente anche di conservare l’umidità naturale dei capelli, evitando la comparsa delle fastidiose doppie punte.
  3. Emolliente: l’aceto di mele funziona come un balsamo naturale in quanto rende i capelli più soffici e docili al pettine, facilitando così la piega.
  4. Sgrassante: l’aceto di mele è ricco di acidi che aiutano a ridurre il grasso della pelle, diminuendo la quantità di sebo. Contribuisce a mantenere stabile il pH naturale dei capelli che normalmente dovrebbe essere compreso tra 4 e 5.
  5. Antiforfora: l’aceto di mele ha proprietà antibatteriche e antimicotiche che aiutano a combattere i batteri e i funghi che causano la forfora, il prurito e la secchezza del cuoio capelluto.

Come si usa l’aceto di mele sui capelli

Per prima cosa è molto importante saper scegliere il tipo di aceto di mele da utilizzare, dato che sul mercato ce ne sono alcuni che non sono puri al 100%.

Cercate di sceglierne uno 100% puro e biologico, perché conserverà meglio le proprie qualità, i suoi enzimi benefici, i batteri, le pectine e gli oligoelementi minerali.
Per preparare il rimedio per capelli a base di aceto di mele, abbiamo bisogno di:

  • 1 tazza (250 ml) di acqua demineralizzata (senza calcare)
  • 2 cucchiai di aceto di mele (30 ml)

Mescolate tra loro entrambi gli ingredienti e, dopo aver fatto lo shampoo (meglio se si è sotto la doccia), versate la soluzione sui capelli bagnati partendo dalla cute e facendola colare sulle lunghezze, massaggiando delicatamente i capelli con i polpastrelli. Lasciate agire per circa 15 minuti, poi risciacquate con acqua non troppo calda.
Se avete i capelli grassi, vi consiglio di usare una quantità maggiore di aceto. Per trovare la quantità di aceto di mele adatta ai vostri capelli, vi consiglio di partire dalle dosi consigliate in questo articolo (ovvero due cucchiai), ed aumentare poco a poco finchè non raggiungete il risultato che vi soddisfa.
La frequenza con cui applicare questo trattamento varia a seconda del tipo di capelli. Se avete i capelli ricci, spessi e lunghi potete farlo una volta ogni 2 settimane, se invece li avete lisci, sottili o corti potete farlo una volta a settimana. Se, infine, avete capelli trattati chimicamente è consigliabile farlo una volta al mese.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio CAPELLI

9 ottobre 2018

Come rinforzare i capelli con il gel di agar agar

Buongiorno trucchine! Dopo aver parlato di gel di semi di psillio per idratare e modellare…


1 ottobre 2018

Piove! Come salvare i capelli dall’umidità (e dal maltempo)

Autunno vuole dire anche acquazzoni, capelli elettrici, piastre inutili. Pioggia e umidità arricciano i capelli,…


25 settembre 2018

Come idratare e modellare i capelli con il gel di semi di psillio

Il gel di semi di psillio è un buon rimedio naturale per idratare e modellare i capelli ricci, rendendoli morbidi e voluminosi.


18 settembre 2018

Come rinforzare i capelli con lo spray allo zenzero

Buongiorno trucchine! Settembre è un mese di transizione e cambiamenti, con il cambio di stagione…


7 settembre 2018

Come salvare i tuoi capelli dopo l’estate

Ferie terminate significa anche correre ai ripari per i nostri capelli. Tra sole, cloro, salsedine…


4 settembre 2018

Come far crescere i capelli con l’oleolito al caffè

Buongiorno trucchine! Sapevate che il caffè non ha effetti eccitanti solamente sul sistema nervoso, ma…


7 agosto 2018

Come nutrire i capelli con il latte di cocco

Buongiorno trucchine! Il latte di cocco non è solo una golosa bevanda estiva perfetta per…


1 agosto 2018

Come avere capelli più chiari con la schiaritura inglese

Buongiorno trucchine! Schiarire i capelli naturalmente, senza utilizzare prodotti chimici aggressivi che possano danneggiarli, è…


24 luglio 2018

Come lavare i capelli con il Co-Wash alla Katira

Buongiorno trucchine, nello scorso articolo vi avevo parlato della Katira o Gomma Adragante e di…


17 luglio 2018

Come definire i capelli ricci con la birra

Buongiorno trucchine! Oggi torniamo a parlare di capelli, in particolar modo di tutti i metodi…