Diy: come preparere un pout-pourri profumato

| 9 gennaio 2017

Chi dice che l’inverno non doni, in natura, cose utili e sorprendenti, si sbaglia di grosso. Con rametti, pigne, arancia, cannella, possiamo realizzare un perfetto pout-pourri per profumare la casa o gli armadi.

Nelle giornate invernali, meno tempestose, non c’è niente di meglio che fare delle belle passeggiate per i boschi, le pinete o anche al mare, e raccogliere quello che la natura ci offre. Rametti, pigne, conchiglie, foglie secche, fiori e così via. Portate a casa il bel bottino e ampio spazio alla vostra fantasia.

Non esistono delle regole fisse per preparare in casa un pout-pourri, a parte gli elementi elencati di sopra, vi occorrerà una fragranza persistente e intensa, un cestinetto in vimini o delle ciotoline in vetro.

Assolutamente carine da vedere sono anche le fette di arancia o limone essiccate, semplicissime da preparare: vi basterà disporle su una teglia e posizionarle sopra un termosifone, su di una stufa o esporle al sole per qualche giorno, fino a che non saranno completamente disidratate. E saranno pronte.

Se raccogliete dei fiori o vi viene regalato qualche mazzo, non buttateli via una volta che staranno appassendo: tagliate il bocciolo, avvolgetelo nella carta assorbente da cucina e richiudetelo per qualche giorno dentro le pagine di un libro. Quando saranno belli secchi, potranno essere utilizzati per il nostro pout-pourri. Stessa cosa potete fare con le foglie.

Se siete poi, amanti degli aromi da cucina, raccogliete dei rametti di rosmarino o mirto ma anche le foglie fresche di alloro, saranno perfette.

Ecco dunque come procedere.

Per il nostro pout-pourri

Per il nostro pout-pourri

Occorrente:

  • Cestino o ciotole in vetro
  • Pigne
  • Arance essiccate
  • Rametti freschi di rosmarino, o mirto o foglie di alloro
  • Legnetti
  • Fiori essiccati
  • Bastoncini di cannella
  • Anice stellata
  • Fragranza a scelta

Procedimento

Riempite il cestinetto con tutti gli elementi disponibili e profumate con la fragranza scelta. Posizionate la vostra composizione in un ambiente non troppo grande, della casa e non solo sarà un complemento d’arredo in pieno clima invernale, ma grazie al grande potere assorbente del legno, il vostro pout-pourri, fatto in casa, rilascerà una gradevole profumazione, per diverso tempo.

Idea originale anche da utilizzare come centro tavola per stupire i vostri ospiti, oppure perfetta come idea regalo.

_dsc0344

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio

20 luglio 2020

Tiny tattoo e tatuaggi minimal: foto e idee per le amanti di tatuaggi piccoli e femminili | WEGIRLS

I tatuaggi piccoli sono molto apprezzati fra le ragazze e sono perfetti soprattutto se hai deciso…


4 luglio 2020

Estate italiana, i luoghi più instagrammabili della splendida Napoli | WEGIRLS

In questa estate italiana toccherà un po’ a tutti, per forza di cose, scoprire e…


5 giugno 2020

Abbronzatura perfetta con i cibi giusti | WEGIRLS

Buondì Bellezze, oggi voglio parlarvi di come ottenere un’abbronzatura perfetta grazie all’ausilio di determinati alimenti. Avete…


13 dicembre 2019

Decorare la tavola di Natale

Tavola di Natale.  Se siete amanti di questa festa, oltre ad addobbare tutta la casa,…


8 novembre 2019

Zucca: dalla pelle alla cucina, tutti gli usi che puoi farne

Se dico autunno dico zucca!   Considerato l’ortaggio autunnale per eccellenza, la zucca è leggera…


3 settembre 2019

Back to school 2019

Settembre è arrivato, le vacanze ormai sono giunte al termine, si torna alla routine e…


26 agosto 2019

Giornata mondiale del cane: quali sono le razze più amate dai vip

Il 26 agosto si celebra un appuntamento importantissimo: la giornata mondiale del cane. Tra i…


2 agosto 2019

Firenze: i luoghi più instagrammabili

Terzo appuntamento per gli appassionati di foto e social. Questa volta ci siamo spostate a…


31 luglio 2019

Meghan Markle guest editor per Vogue Uk

Meghan Markle continua a suscitare polemiche. Da tempo era stato annunciato che Lady Sussex avrebbe collaborato…


25 luglio 2019

Milano: i luoghi più instagrammabili

L’appuntamento si ripete e si sposta nella città del fashion, del design e, ovviamente, dei…