Epifania: un’idea alternativa alla solita “calza”

| 2 gennaio 2017

L’ Epifania è ormai vicina, invece di regalare la solita  e tradizionale “calza”, ecco un’idea alternativa ed originale: una tazza piena di biscotti, dolcetti, caramelle e non solo.

Anche queste festività stanno giungendo al termine, concludiamo in bellezza con una bella ricettina di biscotti e un’idea alternativa per realizzare un dono alle amiche, figlie, zie o mamme, per il 6 Gennaio.

Cominciamo coi biscotti di frolla.

Ingredienti

  • 280 gr di farina 00
  • 130 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • La scorza di un agrume bio
  • Pizzico di sale
  • 8 gr di lievito (facoltativo)
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 1 tuorlo d’uovo a temperatura ambiente
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Mischiare lo zucchero col burro fuso fino a creare una cremina senza grumi. Aggiungete la scorza di un agrume (limone o arancia). Una ad una, incorporate le uova, il sale e mescolate. Setacciate farina, lievito e vanillina ed aggiungeteli al composto pian piano. Con le mani lavorate il tutto fino a che non si sarà perfettamente creata la frolla. Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa. Trascorso questo tempo, toglietelo dal frigo e cominciate a stendere la pasta frolla nella spianatoia, precedentemente infarinata e con delle formine per biscotti, iniziate a ritagliare. Infornate in una teglia, i biscotti, distanti l’uno dall’altro. 50°  per 10, 15 minuti circa, dipende poi dal forno.

Epifania: Biscotti frollini

Epifania: Biscotti frollini

Passiamo ora all’idea regalo.

Occorrente

_dsc0330

  • Cestinetto
  • Caramelle
  • Tisane
  • Candele
  • Tazza
  • Biscotti
  • Nastro rosso
  • Mollettina chiudi pacco Natalizia
  • Fazzoletto in stoffa

Procedimento

Avvolgiamo i nostri biscotti prima in un tovagliolino di carta e poi all’interno di un tovagliolo di tessuto, a formare un fagottino che richiudiamo con un bel fiocchetto  rosso. Rifiniamo puntandogli una mollettina. Inseriamo questo fagotto all’interno della nostra tazza, che poggeremo sul  cestinetto o vassoio. Aggiungiamo: caramelle, tisane e thè, candelina profumata, cioccolatini, e se lo avete, anche qualche pezzo di carbone, che non guasta.

Ed ecco pronto il nostro piccolo dono per l’Epifania. Un regalo originale, sfizioso e anche goloso.

E mi raccomando, dal 7 gennaio a dieta!!

Buone feste a tutti.

_dsc0334

 

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

8 agosto 2018

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!


28 giugno 2018

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa!

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


28 maggio 2018

Lucine per decorare casa: la nuova tendenza

Chi ha detto che le lucine siano solo un elemento decorativo e caratteristico delle feste?…


21 maggio 2018

Elettrodomestici di tendenza 2018

Gli elettrodomestici di tendenza 2018 sono stati presentati al Fuorisalone del Mobile. Scelte rivoluzionarie, dal…


18 maggio 2018

Fiore DIY per la festa della Mamma

Fiore DIY per la festa della Mamma  Ciao, Non avete idee per il 13 maggio…


14 maggio 2018

Carrello block di Normann Copenhagen : icona di design

Il carrello block di Normann Copenhagen  è ormai diventato una vera icona di stile, rivisitato…


12 maggio 2018

DIY CARD FIORE

DIY CARD FIORE Ciao, oggi vi mostro come creare un FIORE DIY, molto semplice che…


7 maggio 2018

Eames plastic chairs: le sedie tanto di tendenza

La Eames plastic chairs fu la prima sedia lanciata sul mercato del design low cost…


30 aprile 2018

Craft room: come organizzarla al meglio

La craft room è un po’ il sogno per ogni creativa che si rispetti: avere…


25 aprile 2018

Pulizie di primavera: trucchetti per svolgerle al meglio

Il fatidico periodo delle pulizie di primavera è ormai arrivato e da buone “casalinghe disperate”…