Come schiarire i capelli con la burrobirra

| 16 gennaio 2017

Buongiorno trucchine!
Di metodi naturali per schiarire i capelli ce ne sono molti ma forse il più utilizzato è quello della burrobirra. Esistono diversi ingredienti naturali che schiariscono i capelli o conferiscono loro un riflesso dorato, ovviamente lo schiarimento che si ottiene sarà blando e richiede costanza nel ripetere le applicazioni degli impacchi con regolarità. Se i capelli sono del proprio colore naturale si otterranno solo riflessi e lucentezza, mentre se i capelli sono di un colore artificiale verranno eliminati gli strati scuri lasciando spazio a tonalità più chiare.
Il metodo della burrobirra schiarente per capelli è utilizzato soprattutto da chi utilizza hennè e erbe tintorie a lungo perchè si va incontro alla stratificazione, ovvero l’hennè si deposita di volta in volta sui capelli creando sempre più strati e scurisce sempre di più il loro colore.

La burrobirra è una tecnica che permette di far scaricare il colore e schiarire visibilmente i capelli hennati senza rovinarli, e la Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà come realizzarla.

Come schiarire i capelli con la burrobirra
Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare la burrobirra schiarente per capelli è:
Una lattina di birra 33 cl (va bene anche alcolica perchè l’alcool evaporerà con il calore)
Burro di karitè
Miele

PROCEDIMENTO PER BURROBIRRA

Mettete la birra in una pentola sul fuoco, fate sciogliere al suo interno una noce di burro di karitè e un cucchiaino di miele, e portate quasi al bollore.
Lasciate raffreddare il composto, dopodichè mettetevi a testa in giù e immergeteci dentro tutti i capelli asciutti o umidi fino ad inzupparli del tutto. Strizzate i capelli per bene e avvolgeteli con la pellicola stretta, tenendo in posa per circa 2 ore. Infine fate uno shampoo molto accurato e applicate un buon balsamo o una buona maschera nutriente.
Ripetete l’impacco una volta al mese, soprattutto tra un hennè e l’altro.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

16 aprile 2018

Casa in primavera: come decorarla al meglio

Decorare casa in primavera è assolutamente uno spasso poichè credo che sia una delle stagioni…


9 aprile 2018

Veranda o giardino: come creare zone d’ombra alternative

La veranda ed i giardini cominciano ad essere di nuovo sfruttati con l’arrivo della bella…


30 marzo 2018

DIY pietre decorative

Un metodo semplicissimo per creare delle carinissime pietre decorative fai da te, delle decorazioni scintillanti per la vostra camera.


26 marzo 2018

Diy pasquale e alcune idee su come decorare casa

Oggi un diy pasquale ed inoltre vi propongo alcune idee originali dal web, per decorare…


19 marzo 2018

Piante di tendenza del 2018: monstera, areca e pilea

Oggi parliamo delle piante di tendenza per il 2018: ebbene si, anche loro ricoprono un…


12 marzo 2018

Telaio di primavera: realizziamo una decorazione da parete

Un telaio, un elemento semplice, che oggi andremo ad utilizzare per un progetto alternativo. Un…


9 marzo 2018

Bigliettino DIY per la festa del papà

Bigliettino per la festa del papà DIY Ciao, oggi volevo proporvi un DIY davvero facile per…


5 marzo 2018

Studio in camera da letto: come ricavarlo in maniera originale

Ricavare lo studio in camera da letto è ormai un trend soprattutto per chi lavora…


26 febbraio 2018

Minimal: come arredare con questo stile

Il minimal è uno stile di arredamento pulito ed essenziale. I mobili hanno un taglio…


19 febbraio 2018

Industrial vintage: nuovo trend arredo per il 2018

L’ Industrial vintage si proclama nuovo trend in ambito dell’arredamento per il 2018. Uno stile…