Asmr: suoni e sussurri che ti fanno rilassare. Il fenomeno che impazza su Youtube

| 8 giugno 2017

Hai mai sentito parlare di ASMR? Forse no, ma se hai provato almeno una volta la sensazione di relax provocata da sussurri e voci è il momento di darle un nome, di scoprire cos’è questo fenomeno di cui comincia a parlarsi sempre più anche in Italia e in che modo può aiutare le persone che hanno problemi di ansia e difficoltà ad addormentarsi.

ASMR: Autonomous sensory meridian response

Asmr è l’acronimo del termine “Autonomous sensory meridian response”, che tradotto in italiano è la risposta autonoma del meridiano sensoriale. Questo termine è stato introdotto per la prima volta da Jennifer Allen, fondatrice dell’ ASMR Research & Support, come neologismo per indicare una serie di attività che provocano delle percezioni sensoriali di piacere e di rilassamento mentale nella persona che lo sta sperimentando.

Il piacere di solito si manifesta come un brivido che parte dalla testa e dal cuoio capelluto, per scendere lungo la schiena e le spalle, conducendo generalmente la persona ad addormentarsi o comunque a rilassarsi profondamente. L’asmr è stato spesso descritto anche come orgasmo celebrale generando un po’ di confusione sull’effettiva funzione di questa “terapia”.

Che cos’è a provocare questa sensazione di piacere? Sono i suoni ascoltati attraverso le auricolari. Si tratta quindi di stimoli per lo più uditivi o tattili osservabili dagli ascoltatori/osservatori, ma talvolta anche di stimoli visivi e cerebrali (pensieri positivi, idee, evocazioni).

L’asmr ha un fondamento scientifico?

Le testimonianze sui benefici dell’asmr si moltiplicano da anni in rete. Le persone di tutto il mondo che attraverso youtube praticano questa tecnica dichiarano di riuscire a risolvere problemi più o meno gravi, come per esempio l’insonnia o addirittura la depressione.

Ad oggi non esistono studi ufficiali che si occupano di approfondire il fenomeno dell’asmr, tuttavia l’interesse si fa crescente anche nella comunità scientifica. Come riporta Wikipedia, il professor Tom Stafford, esperto di psicologia e delle scienze cognitive dell’Università di Sheffield ha affermato:

«È molto probabile che sia reale, ma attualmente è molto difficile la ricerca. L’esperienza interiore è al centro di una moltitudine di ricerche psicologiche, ma quando ti trovi di fronte a qualcosa del genere che non puoi né vedere né sentire e che non capita a tutti, si finisce in una zona d’ombra. È come la sinestesia – per anni fu solo un mito, ma poi negli anni novanta si trovò un metodo adeguato per misurarla». 

Di sicuro gli asmr artist continuano a moltiplicarsi e a diffondersi in maniera crescente in tutto il mondo, come in Italia, con un seguito crescente.

In che cosa consiste praticamente L’asmr?

E’ ormai chiaro che aiuta a rilassarsi, ma in che modo vengono provocati questi “orgasmi celebrali”? La risposta si può trovare aprendo Youtube! E’ lì infatti che ci sono migliaia di video Asmr realizzati in tutto il mondo ed in lingue diverse. I metodi per stimolare il relax sono tanti, il più diffuso prevedere di sussurrare ma ci sono molte varianti in grado di generare i cosiddetti “triggers” o stimoli, scopriamone alcune:

  1. Whispering: è il metodo più diffuso e consiste nell’ascolto di sussurri o comunque toni di voce molto bassi, dolci e gentili, registrati attraverso una telecamera o un microfono. Di solito si tratta di un ascolto binaurale effettuato con le auricolari, ossia di un audio 3D realizzato con due microfoni posizionati ad una distanza uguale a quella che separa le orecchie di un essere umano, in modo da ricreare una sensazione completamente realistica;
  2. Role-play: i giochi di ruolo consistono nella simulazione di attività della vita quotidiana come la visita da un dottore, il taglio dei capelli, una seduta di bellezza o di terapia, appositamente ricreate dagli asmr artist con suoni leggeri e soffici;
  3. Mouth Sound: si tratta di suoni praticati con la bocca, come i baci, la masticazione o la pronuncia di alcune parole specifiche in grado di provocare triggers (es. sksk, stipple, ticotico…);
  4. Tapping, Scratching e rumori di oggetti: si tratta di suoni e rumori realizzati con l’uso di oggetti. Fra i più diffusi, il suono dei guanti in lattice, quello di giornali, carta, plastica e tanto altro ancora. Il tapping in particolare consiste nel toccare ripetutamente oggetti vari con la punta delle dita e le unghie per ricreare suoni diversi, lo scratching invece nel graffiare alcune superfici.

Asmr Italia: Asmr artist e canali più famosi

Alcuni fra i canali youtube nati con l’obiettivo di rilassare mediante questa pratica hanno raggiunto notorietà e seguito a livello internazionale, come quello di Maria, che ha creato GentleWhispering nel 2011 ed oggi vanta più di 200 milioni di visualizzazioni, o ancora quello di Massage ASMR, Ephemeral Rift.

Tanti nuovi canali di whispering vengono creati ogni giorno anche in Italia, tra gli asmr artist i più noti in Italia Desy Magic, El Asmr (canale youtube), Chiara Asmr (canale youtube), Fairy Asmr (canale youtube).

COMMENTI

Archivio LIFESTYLE

24 settembre 2018

Uomini e Donne, Sara Affi Fella e i tanti soldi che ci rimette dopo aver fatto arrabbiare Maria

Sara Affi Fella ha fatto alterare il pubblico di Uomini e donne (dove lei fu tronista…


12 settembre 2018

SuperSimo carica per Temptation Island: «Ma che fatica davanti alla compagna del mio ex»

«Ora posso dirle che è stata una scelta giusta perché è accaduto qualcosa di inaspettato,…


11 settembre 2018

Chi è Edoardo Angela e perché i social sono impazziti per lui

Su Facebook non si parla d’altro: Edoardo Angela, 19enne figlio di Alberto e nipote di…


5 settembre 2018

Algida lancia l’Unicornetto

Algida ha lanciato una novità sul mercato thailandese: l’Unicornetto. Con crema turchese, rosa e lilla,…


8 agosto 2018

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!


9 luglio 2018

Justin Biener si sposa, ma non con Selena Gomez!

Justin Bieber si è ufficialmente fidanzato con Hailey Baldwin, modella e nipote dell’attore Alec, amica…


14 giugno 2018

Allenarsi con il caldo: ecco qualche dritta!

Quante di noi nel periodo estivo abbandonano la palestra e pressoché ogni genere di attività…


31 maggio 2018

Le migliori App per allenarsi con il Partner Perfetto!

Avevamo già parlato delle migliori app per allenarsi in casa; ora restiamo in ambito tecnologico, ma…


24 maggio 2018

Gli Sport estremi più di tendenza: il brivido del pericolo!

Oggi parleremo di una tipologia di sport molto particolare dedicata agli amanti del brivido: gli…


17 maggio 2018

Le migliori APP per allenarsi in casa!

Sempre più spesso in molti scelgono di allenarsi senza ricorrere ai personal trainer delle palestre,…