La soluzione matematica per la fila al bagno donne

| 11 agosto 2017

Perché la fila al bagno donne è sempre più lunga di quella degli uomini? Finalmente abbiamo una spiegazione scientifica da dare a tutti quegli uomini che sbuffano pensando che la propria compagna impieghi troppo tempo al bagno. Ma soprattutto c’è una soluzione a questo problema che ci attanaglia da sempre, ed è stata individuata da due ricercatori della Ghent University in Belgio.

Perché la fila al bagno delle donne è sempre più lunga di quella degli uomini?

Potrebbe sembrare un problema di poco conto, ma quante volte le donne si trovano a dover affrontare delle code lunghissime al bagno che mettono a dura prova la propria resistenza, soprattutto nel corso di grandi eventi come fiere e concerti?

Molto spesso ci sentiamo dire dagli uomini che siamo lente e passiamo le ore in bagno, ma in realtà esistono diversi fattori che influenzano i tempi di attesa, fra cui tre cause fondamentali individuate dagli studiosi delle code della Ghent University, che hanno descritto il fenomeno attraverso l’utilizzo di formule e modelli matematici non lineari.

I tre fattori che influenzano le code al bagno donne:

  • Gli uomini hanno più toilettes a disposizione

Grazie alla presenza degli orinatoi, a parità di superficie i bagni degli uomini ospitano circa il 20%-30% di toilettes in più rispetto quelli delle donne. Questo chiaramente fa diminuire il tempo medio di attesa in fila al bagno degli uomini.

  • Le donne impiegano in media 1 volta e mezza/2 volte più tempo rispetto agli uomini

Una volta raggiunta la toilettes,il tempo di attesa per le donne è di un minuto rispetto all’1.52 secondi per gli uomini. Una volta dentro infatti le donne spendono più tempo rispetto agli uomini a causa di numerosi fattori, fra cui il fatto di dover togliere un maggior numero di abiti, pulire le sedute, senza tralasciare il tempo, seppur breve, speso per aprire e chiudere le porte.

  • L’affluenza supera le capacità

L’intensità dell’affluenza che si può verificare in alcune occasioni come durante una festa o un concerto, tende ad amplificare gli i fattori e gli effetti anticipati, causando tempi di attesa decisamente lunghi, tanto da far sì che le donne arrivino ad aspettare in fila al bagno circa il 40% in più rispetto agli uomini.

Mai più fila al bagno donne

Dalla combinazione di 6 differenti simulazioni, i ricercatori hanno evidenziato che la soluzione per eliminare la fila al bagno delle donne. Quale? E’ molto semplice, eliminare i bagni delle donne!

Secondo gli studiosi, infatti, eliminare la divisione tra bagni maschili e femminili consentirebbe di rendere uguale il tempo medio di attesa per entrambi i sessi con una riduzione del 63%. Il modello che prevede l’impiego di bagni unisex composti di sole cabine permetterebbe, inoltre, di facilitare l’accompagnamento di persone con difficoltà motorie, oltre a combattere la discriminazione dei transgender.

Una soluzione per ridurre la fila al bagno delle donne quindi esiste, ma uomini e donne sarebbero davvero disposti ad usare un bagno misto per rendere più efficiente la gestione dei tempi alle toilette?

COMMENTI

Archivio LIFESTYLE

26 luglio 2016

TOP 5 PRODOTTI PER L’ESTATE

Buongiorno topoline! Oggi nuova TOP 5 PER la vostra ESTATE, questa volta tutta dedicata ai prodotti…


25 luglio 2016

“Wonder Woman” – Il primo trailer del film

L’abbiamo vista combattere a fianco di Superman e Batman in Batman VS Superman: Dawn of…


22 luglio 2016

Céline Dion imita Rihanna, Sia… e Michael Jackson!

No, non è una puntata di Tale e Quale Show con Carlo Conti. È lo…


21 luglio 2016

La nostra visita alla terrazza panoramica della Stazione Termini di Roma

Se siete di passaggio alla Stazione Termini di Roma, aspettando il treno che vi porta…


21 luglio 2016

Il ragazzo che si trasforma nelle protagoniste di “Game of Thrones” con il trucco

Qualche settimana fa vi avevamo parlato di Lucia Pittalis, la regina delle trasformazioni che con…


21 luglio 2016

Michelle Obama canta “Single Ladies” in macchina

Michelle Obama è definitivamente la First Lady più ballerina di sempre. L’abbiamo vista ballare e…


19 luglio 2016

I miei essenziali per la spiaggia!

Oggi vi mostro i miei prodotti ed accessori essenziali per una giornata di relax e…


19 luglio 2016

UN LIBRO UNA DESTINAZIONE

Buongiorno topoline! Immaginandovi in vacanza, vi propongo UN LIBRO per mare, montagna o città, quale che sia…


15 luglio 2016

Scarica l’app di Makeup Delight e vinci i rossetti di Katy Perry!

Katy Perry ha rilasciato oggi il suo nuovo singolo, Rise, e si vocifera che il suo…


15 luglio 2016

Idee per arredare la veranda in estate

Se ancora siete a corto di idee su come arredare e rendere accogliente il vostro…