Come avere una pelle liscia come la seta con l’avena

| 22 agosto 2017

Buongiorno trucchine!
L’avena, sin dall’antichità, era utilizzato per la bellezza della pelle: i romani ne facevano un ingrediente essenziale per le terme, arricchendo l’acqua di un buon bagno ristoratore; in Egitto e in Arabia si usava ammorbidire la pelle con il latte d’avena, ma anche per migliorare la guarigione di lesioni e abrasioni superficiali della pelle.
Essa è un cereale appartenente alle Graminacee, i cui chicchi allungati e dal colore beige chiaro contengono sostanze preziose per la pelle. Attraverso particolari processi di lavorazione, si ricava l’estratto di avena che ha proprietà idratanti, lenitive, disarrossanti e antipruriginose.

E’ ipoallergenica, infatti spesso compare nella formulazione di tutti i prodotti dermocosmetici destinati a pelli sensibili, facilmente arrossabili e irritabili, e a quella dei bambini. La FDA (Food and Drug Administration) l’ha riconosciuta come ingrediente protettivo della pelle, perché si è appurato che “cementa” gli strati epidermici.
La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare un prodotto base multiuso a base di avena che può essere usato come esfoliante, detergente e maschera su tutti i tipi di pelle.

Usandolo come maschera si può lasciare seccare per 20 minuti sul viso; in una maggiore quantità si può usare quotidianamente come detergente senza sapone per il viso o per il corpo; se massaggiato sul viso può anche diventare uno scrub estremamente delicato.

Come avere una pelle liscia come la seta con l'avena
Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per realizzare il nostro prodotto multiuso all’avena (sufficiente per un solo trattamento) è:

  • 1 cucchiaio da tavola di cereali d’avena finemente macinati o di farina d’avena
  • acqua floreale a scelta o acqua purificata

PROCEDIMENTO PER PRODOTTO MULTIUSO ALL’AVENA

In una scodella versate i cereali macinati o la farina con abbastanza acqua, mescolando con un cucchiaio fino a creare una pasta spalmabile e omogenea. Lasciate addensare il composto per un minuto. Se risulta troppo denso aggiungete più liquido, se, viceversa, è troppo diluito, aggiungere più farina.
Il prodotto è pronto per essere massaggiato delicatamente sul viso, collo e decolletè, risciacquando poi con acqua tiepida, per avere una pelle morbida e liscia come la seta.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio MAKE UP & BEAUTY

4 giugno 2020

Come salvare i tuoi capelli dopo l’estate | WEGIRLS

Ferie terminate significa anche correre ai ripari per i nostri capelli. Tra sole, cloro, salsedine…


1 giugno 2020

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo: consigli salva colore | WEGIRLS

Come mantenere l’abbronzatura? È una domande più comuni fatte al rientro dalle vacanze, quando, guardandoci allo…


27 maggio 2020

Quale tipologia di ceretta è meglio utilizzare e dove? | WEGIRLS

Quale ceretta è meglio usare? Dipende. Non esiste una risposta univoca, considerato che dipende dal…


26 maggio 2020

Come realizzare uno spray solare per capelli

Buongiorno trucchine! Iniziano le belle giornate e con il caldo viene proprio voglia di trascorrere…


25 maggio 2020

I migliori metodi per sentire meno dolore quando si fa la ceretta | WEGIRLS

Aglia. E lo ripetiamo, aglia. Il solo pensiero della ceretta vi fa già sentire il…


21 maggio 2020

Tutti i segreti della ceretta brasiliana, tra vantaggi e svantaggi | WEGIRLS

Ceretta brasiliana: ne avete mai sentito parlare? Come funziona e quanto male fa? L’ultima domanda…


18 maggio 2020

Cappelli secchi: trucchi, accorgimenti e rimedi naturali economici | WEGIRLS

Con la bella stagione in arrivo il problema dei capelli secchi può peggiorare. Capelli secchi…


27 febbraio 2020

Cura dei capelli: prodotti e rimedi naturali

Prendersi cura dei capelli non è un’impresa impossibile. Molte donne (e uomini) pensano che per…


8 novembre 2019

Zucca: dalla pelle alla cucina, tutti gli usi che puoi farne

Se dico autunno dico zucca!   Considerato l’ortaggio autunnale per eccellenza, la zucca è leggera…


30 ottobre 2019

Piove! Come salvare i capelli dall’umidità (e dal maltempo)

Autunno vuole dire anche acquazzoni, capelli elettrici, piastre inutili. Pioggia e umidità arricciano i capelli,…