Sport individuale o sport di squadra? Ecco come scegliere!

| 3 agosto 2017

Ragazze, si sa: praticare dello sport è essenziale per il nostro benessere; fare attività fisica fa bene al corpo ma anche allo spirito, serve per tenersi in forma, per vedersi più belli e migliorare il proprio aspetto fisico. Ma quale sport scegliere?

Non tutti gli sport, infatti, sono uguali: bisognerebbe individuare lo sport giusto in base alla propria personalità. Benessere mentale e fisico sono in stretta connessione, è quindi opportuno scegliere lo sport più adatto a se stessi.

Innanzitutto, quando si sceglie di dedicarsi ad un’attività sportiva la prima selezione da fare è tra uno sport di squadra o individuale.

sport di squadra

Le caratteristiche degli sport di squadra

Gli sport di squadra come la pallavolo, il basket, il softball prevedono l’interazione con più persone all’interno di una squadra. La squadra vuol dire ‘gruppo’ quindi seguire una serie di regole scritte e non scritte per inserirsi nel contesto.

Negli sport di squadra il comportamento di ciascuno può interferire positivamente o negativamente sulle prestazioni dell’intera squadra. Questi sport, dunque, sono adatti a chi sa gestire bene le proprie emozioni, non dà peso alle critiche, e sa sopportare la tensione che può derivare da un rapporto con più individui.

sport di squadra

Lo sport di squadra è perfetto per chi è altruista, generoso, non vuole primeggiare e non ha voglia di gloria personale. Particolarmente adatto a chi vuole stringere nuove amicizie o, in generale, a chi si trova bene in mezzo a un folto gruppo di persone.

Le caratteristiche degli sport individuali

Al contrario, gli sport individuali come il nuoto, la corsa, la bicicletta, la palestra sono indicati per persone che vogliono restare più autonome. Allenarsi a orari liberi, non essere vincolati dalle esigenze degli altri, organizzare le sessioni di allenamento tenendo conto esclusivamente delle proprie necessità e dei propri tempi.

sport di squadra

Sul piano emotivo si impara a gestire le proprie emozioni e sensazioni, a confrontarsi con se stessi e superare da soli i propri limiti e le proprie incertezze, senza la paura di essere giudicati dagli altri.

Scelta dello sport e approccio mentale

Gli sport di squadra e individuali si diversificano anche in base alle modalità di apprendimento e di approccio mentale necessari per praticarli. A lungo termine, infatti, gli effetti delle pratiche sportive saranno diversi: collaborazione, senso di appartenenza, senso del gruppo e spirito di competizione saranno accresciuti in uno sport di squadra.

sport di squadra

Quando scegliere lo sport di squadra

Gli sport di squadra sono consigliati dagli esperti del settore a tutti coloro che sono eccessivamente timidi, che hanno paura di sbagliare e che temono il confronto individuale e il giudizio di chi li circonda. Praticare uno sport di gruppo può aiutarli a conquistare una maggiore fiducia in se stessi, ma può giovare anche a chi, al contrario, «soffre» di un’eccessiva sicurezza, di un’irruenza che si trasforma spesso in un atteggiamento «prepotente» e in un egocentrismo esasperato. Lo sport collettivo è sinonimo di socializzazione; l’allenamento e la partita sono un ottimo pretesto per riunire un gruppo di persone e indurle a un confronto.

Quando scegliere lo sport individuale

Al contrario, il senso di responsabilità, la disciplina, la competizione con se stessi e i propri limiti, saranno accresciuti negli sport individuali. In chi pratica discipline individuali si nota un processo cognitivo e di apprendimento comportamentale più repentino e precoce: chi fa sport individuale impara ad affrontare le proprie paure, vincerle, raggiungere gli obiettivi senza l’aiuto di altre persone, a gestire le sconfitte senza il conforto di un compagno di squadra.

Insomma, questa scelta è strettamente legata alla propria natura e al proprio carattere; ragazze, voi che tipologia di sport praticate? Lasciatemi un commento!

Un abbraccio,

alla prossima.

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio LIFESTYLE

11 settembre 2020

Scopri i bracciali più trendy del momento: freschi, colorati e capaci di raccontarti al meglio

Qualunque sia il tuo stile, accessori di tendenza come i gioielli e i bracciali in…


31 luglio 2020

4 esperienze sessuali che una donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita | WEGIRLS

Ogni donna nasconde un sogno erotico, le più fortunate riescono a condividerlo con il proprio…


28 luglio 2020

L’annuncio di Sophie Turner e Joe Jonas: è nata la loro primogenita | WEGIRLS

Sophie Turner e Joe Jonas hanno annunciato la nascita della loro primogenita, venuta al mondo…


22 luglio 2020

Iannone e Buccino beccati in hotel a Milano | WEGIRLS

Continuano gli avvistamenti di Andrea Iannone e Cristina Buccino. I due, come riporta Giornalettismo, hanno…


21 luglio 2020

Bar Rafaeli condannata per evasione fiscale: l’ammissione di colpa | WEGIRLS

Bar Rafaeli si è dichiarata colpevole per frode fiscale nel sui paese di origine, Israele….


20 luglio 2020

L’annuncio speciale di Nicki Minaj: la rapper è incinta | WEGIRLS

Nicki Minaj è incinta. Ad annunciarlo è lei stessa tramite le foto sul suo profilo…


20 luglio 2020

Tiny tattoo e tatuaggi minimal: foto e idee per le amanti di tatuaggi piccoli e femminili | WEGIRLS

I tatuaggi piccoli sono molto apprezzati fra le ragazze e sono perfetti soprattutto se hai deciso…


18 luglio 2020

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche | WEGIRLS

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!


17 luglio 2020

Marta Fascina e Silvio Berlusconi in vacanza: le prime foto | WEGIRLS

Silvio Berlusconi e Marta Fascina, la sua giovane fidanzata, sono in vacanza a Olbia. Arrivano…


16 luglio 2020

Le prime foto del pancione di Gigi Hadid | WEGIRLS

La bella notizia per Gigi Hadid e Zayn Malik è arrivata in piena pandemia. I due…