The best of Milano Fashion Week 2017/2018: i trend della primavera

| 29 settembre 2017

Acconciatura trecce by Gucci

La prossima primavera 2018 sarà d’accordo con l’imperativo “stupore”. A testimoniare questa tendenza, i look sfoggiati in questa edizione appena passata della Milano fashion week 2017/2018 che non passano di certo inosservato. Vediamoli nel dettaglio.

Milano fashion week 2017/2018: tendenze makeup

Sulle labbra un must sarà il rossetto effetto post-bacio, dai contorni sfumati proposto da Gucci, Marco De Vincenzo e Philosophy. Per gli occhi invece, la parola d’ordine sarà fluo. Missoni e Marni giocano con grafismi decisi che ricordano gli ornamenti di antiche civiltà. Ma la tendenza più scenografica sarà un’altra: gli smokey eyes scintillanti per sguardi carichi di glitter e paillettes. Il luccichio è una trovata di Stella Jean, Francesco Scognamiglio, Alberta Ferretti,  Giorgio Armani e Versace che scelgono smokeye eyes dai toni argentei e bronzei. A riportare il make-up al minimo puntando l’attenzione sulla pelle healthy-glow, sono invece Prada, Max Mara e Blumarine.

 

Milano fashion week 2017/2018: tendenze capelli

Ma non è finita qui perché le sfilate milanesi in tema capelli propongono un’idea per ogni look o umore. Torneranno le trecce, molto piccole e sfatte o molto grandi e scenografiche, le onde sempre più morbide e casual e il  liscio.

Per quanto riguarda il liscio: Bottega Veneta e Salvatore Ferragamo lanciano la piega liscia ma sinuosa, vista anche da Versace che segna il ritorno degli accessori preziosi come mollette e fermagli dorati.

I capelli intrecciati continuano ad affascinare: con Stella Jean sono piccoli e un po’ sfatti, mentre Jil Sander crea dei veri e propri capolavori, tra cui una tripla treccia che forma una texture “a uncinetto”.

Tra i colori  più eccentrici visti alla Milano fashion week 2017/2018, quelli  dei ciuffi-frangia petrolio (blu-verde-turchese) creati da Sam McKnight per Fendi, il finto pixie cut di Moschino e le extension di boccoli usati alla sfilata di Antonio Marras per ricreare il look del film di Fellini “Giulietta degli spiriti”.

E ancora: le modelle di John Richmond sfilano con un bigodino metallico che alza il ciuffo sopra la fronte, mentre quelle di Au Jour Le Jour con le mollette a becco d’oca. Tra i tocchi di colore, vi sono infine quelli innovativi di Aigner, dati alla radice e le linee colorate dipinte a mano abbinate alle fantasie degli abiti di Byblos.

COMMENTI

Archivio CAPELLI

17 aprile 2018

Come fare uno scrub capillare fai da te

Buongiorno trucchine! Sapevate che lo scrub capillare è una parte dell’hair-care molto importante? Esso svolge…


10 aprile 2018

Come dare volume ai capelli con lo shampoo secco

Buongiorno trucchine! Tutte ormai siete a conoscenza delle proprietà delle erbe ayurvediche per la cura dei…


27 marzo 2018

Come lavare i capelli con il metodo No Poo

Buongiorno trucchine! Il metodo No Poo è un movimento che nasce negli USA e che…


13 marzo 2018

Come curare i capelli con l’alga spirulina

Buongiorno trucchine! La spirulina è un’alga microscopica dal tipico colore verde blu, molto utilizzata in…


6 marzo 2018

Come far crescere i capelli con l’olio di ricino

E’ vero che l’olio di ricino fa cresce i capelli? Ve ne parliamo in questo articolo.


20 febbraio 2018

Come idratare i capelli con il gel di Katira

Sapevate che il gel di Katira è un ottimo condizionate per capelli, in grado di…


23 gennaio 2018

Come fare una maschera sebo regolatrice con le erbe

Buongiorno trucchine! Spesso utilizzare frequentemente uno shampoo per capelli grassi non basta se il nostro cuoio…


3 ottobre 2017

Come combattere la caduta dei capelli in autunno

Buongiorno trucchine! Quante volte ci siamo preoccupate per la caduta dei capelli in autunno? Ogni…


26 settembre 2017

Come realizzare un elisir di lucentezza per capelli

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò un trucco per avere una capigliatura più luminosa grazie all’elisir di lucentezza…


25 settembre 2017

Physiogenina Bioscalin®: il rimedio per capelli fragili che cadono

L’innovativa linea Bioscalin Physiogenina sostiene il processo di autoriparazione dei follicoli e ripara e nutre i capelli fragili che cadono.