Come curarsi con gli oli essenziali anti raffreddore

| 5 dicembre 2017

Buongiorno trucchine! Con il cambio di stagione in arrivo e le temperature che si abbassano sempre di più, le nostre difese immunitarie si abbassano, virus e batteri vanno all’attacco sul nostro organismo ed ecco che si presenta il fastidiosissimo raffreddore con tutti i suoi sintomi come il naso che cola, sternuti, tosse e mal di gola.
E se vi dicessi che è possibile curarsi naturalmente con gli oli essenziali anti raffreddore ci credereste? Ci sono alcuni oli essenziali che spiccano per le loro proprietà antivirali, balsamiche ed espettoranti, che sono cioè in grado di contrastare i virus che hanno provocato i sintomi del raffreddore e allo stesso tempo aiutano a fluidificare il catarro e decongestionare la mucosa nasale.
I principali oli essenziali anti raffreddore in grado di liberare le vie respiratorie sono: eucalipto, pino, mirto, tea tree, cannella, timo e lavanda, tutti dotati di proprietà antivirali, antibatteriche e fluidificanti. La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà come utilizzarli per debellare il malessere dato dal raffreddore.

Come curarsi con gli oli essenziali anti raffreddore
Come utilizzare gli oli essenziali anti raffreddore

Suffimigi

Per usufruire degli effetti benefici degli oli essenziali anti raffreddore potete fare dei suffimigi. Dopo aver portato a bollore un litro di acqua, versate il contenuto in una bacinella aggiungendo 4 gocce di olio essenziale di eucalipto e 4 gocce di olio essenziale di tea tree (o altri oli essenziali a vostro piacimento). Respirate il vapore che si sprigiona mettendovi un asciugamano sulla testa e con gli occhi chiusi. Interrompete brevemente e inspirate nuovamente, fino a che l’acqua continua a sprigionare il vapore. Ripetete due volte al giorno. In alternativa, potete inalare a secco versando lo stesso quantitativo di gocce su un fazzoletto e annusando più volte.

Diffusione ambientale

Gli oli essenziali anti raffreddore possono essere anche diffusi nell’ambiente in cui vivete non solo perché ne beneficerete voi ma anche e soprattutto perché eviterete di attaccare il raffreddore ai vostri familiari. Gli oli essenziali anti raffreddore riescono infatti a purificare l’ambiente dai microrganismi evitando la propagazione dell’infezione. Diffondeteli nelle zone che frequentate di più, come camera da letto, studio, cucina e salone con l’aiuto di un diffusore elettrico, un brucia essenze, o mettetene qualche goccia nell’acqua dei termosifoni. Basta 1 goccia per ogni metro quadrato dell’ambiente che si vuole purificare.

Massaggio

Un ultimo efficace metodo di utilizzo degli oli essenziali anti raffreddore è il massaggio del torace, proprio come fareste con i più noti prodotti farmaceutici espettoranti e balsamici da massaggiare sul petto prima di andare a dormire. In questo caso utilizzate 3 gocce di olio essenziale di eucalipto diluito in un cucchiaio di olio di mandorle dolci o altro olio vegetale e spargete bene sul petto massaggiando delicatamente, respirando l’essenza che si sprigiona.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio BENESSERE

31 luglio 2020

4 esperienze sessuali che una donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita | WEGIRLS

Ogni donna nasconde un sogno erotico, le più fortunate riescono a condividerlo con il proprio…


24 luglio 2020

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa | WEGIRLS

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


7 luglio 2020

I migliori video per ottenere i massimi benefici dallo yoga | WEGIRLS

Lo yoga è una pratica utilissima per rinforzare i muscoli del corpo, per migliorare l’equilibrio,…


3 luglio 2020

Ceretta araba: tutto quello che serve sapere e come farla in casa | WEGIRLS

Avete mai sentito parlare della ceretta araba? Si tratta di una tecnica antichissima, sicuramente una…


2 luglio 2020

I migliori rimedi naturali per evitare di avere i piedi sudati | WEGIRLS

In estate si suda di più, lo sappiamo tutti molto bene. Sudare eccessivamente è una…


1 luglio 2020

Allenarsi con il caldo: ecco qualche dritta | WEGIRLS

Quante di noi nel periodo estivo abbandonano la palestra e pressoché ogni genere di attività…


1 luglio 2020

I migliori rimedi naturali per il sudore sotto le ascelle | WEGIRLS

Ora che è arrivato il gran caldo estivo ci capita di sudare spesso, non solo…


30 giugno 2020

Come fare uno scrub con bicarbonato contro i peli incarniti | WEGIRLS

In quante si sono ritrovate a fare la ceretta e a non ottenere il massimo…


29 giugno 2020

Come ottenere una pancia da modella con l’elastico | WEGIRLS

Pancia da modella con l’elastico? Oggi vediamo un video in cui vi propongo questi esercizi divertenti e…


23 giugno 2020

I migliori esercizi per l’interno coscia in previsione della prova costume | WEGIRLS

Ed eccoci qui, pronte per un’altra estate e – come sempre – intente ad allenarci…