Come fare una maschera sebo regolatrice con le erbe

| 23 gennaio 2018

Buongiorno trucchine! Spesso utilizzare frequentemente uno shampoo per capelli grassi non basta se il nostro cuoio capelluto produce un eccesso di sebo: i capelli si sporcano in fretta, si ha prurito alla cute e forfora. Questo perché gli shampoo per capelli grassi e/o antiforfora contengono tensioattivi e agenti lavanti troppo aggressivi che sgrassano troppo la cute per cui sortiscono l’effetto opposto: irritano e seccano troppo il cuoio capelluto spingendo le ghiandole sebacee a produrre più sebo per proteggersi. Si chiama “effetto rebound”: vi ritroverete con i capelli grassi e con una forte desquamazione che causa la forfora.

Come fare una maschera sebo-regolatrice con le erbe ayurvediche
Avete mai pensato di fare una maschera sebo regolatrice fai da te? Per risolvere la situazione bisogna utilizzare prodotti sebo regolatori che agiscono assorbendo il sebo in eccesso e regolando l’azione delle ghiandole sebacee. Tra questi troviamo sicuramente le erbe ayurvediche, economiche ed efficacissime per purificare in profondità il cuoio capelluto, pulendolo perfettamente senza aggredirlo.

La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare una maschera sebo regolatrice a base di erbe ayurvediche da fare una volta al mese o ogni 3 settimane, in base alle vostre necessità.

INGREDIENTI PER MASCHERA SEBO REGOLATRICE CON LE ERBE AYURVEDICHE

  • 35 gr di Nagarmotha
  • 35 gr di Neem
  • 10 gr di Ghassoul
  • 10 gr di Tulsi
  • 10 gr di Sidr
  • acqua fredda o tiepida q.b.
  • 5 gocce di olio essenziale di Tea Tree

PROCEDIMENTO PER MASCHERA SEBO REGOLATRICE CON LE ERBE AYURVEDICHE

In una ciotola miscelate tutti gli ingredienti fino a creare un composto cremoso e omogeneo. Distribuite il composto su tutti i capelli dopo averli lavati con uno shampoo delicato, partendo dal cuoio capelluto fino ad arrivare alle lunghezze. Lasciate in posa fino ad un massimo di 1 ora, risciacquate con acqua tiepida e applicate il balsamo sulle lunghezze.
Et voilà, la vostra cute risulterà perfettamente pulita e i capelli morbidi e lucidi!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio CAPELLI

27 marzo 2018

Come lavare i capelli con il metodo No Poo

Buongiorno trucchine! Il metodo No Poo è un movimento che nasce negli USA e che…


13 marzo 2018

Come curare i capelli con l’alga spirulina

Buongiorno trucchine! La spirulina è un’alga microscopica dal tipico colore verde blu, molto utilizzata in…


6 marzo 2018

Come far crescere i capelli con l’olio di ricino

E’ vero che l’olio di ricino fa cresce i capelli? Ve ne parliamo in questo articolo.


20 febbraio 2018

Come idratare i capelli con il gel di Katira

Sapevate che il gel di Katira è un ottimo condizionate per capelli, in grado di…


3 ottobre 2017

Come combattere la caduta dei capelli in autunno

Buongiorno trucchine! Quante volte ci siamo preoccupate per la caduta dei capelli in autunno? Ogni…


29 settembre 2017

The best of Milano Fashion Week 2017/2018: i trend della primavera

La prossima primavera 2018 sarà d’accordo con l’imperativo “stupore”. A testimoniare questa tendenza, i look…


26 settembre 2017

Come realizzare un elisir di lucentezza per capelli

Buongiorno trucchine! Oggi vi svelerò un trucco per avere una capigliatura più luminosa grazie all’elisir di lucentezza…


25 settembre 2017

Physiogenina Bioscalin®: il rimedio per capelli fragili che cadono

L’innovativa linea Bioscalin Physiogenina sostiene il processo di autoriparazione dei follicoli e ripara e nutre i capelli fragili che cadono.


25 luglio 2017

Come realizzare una maschera base all’argilla per tutti

Buongiorno trucchine! L’argilla bianca o Caolino è un must da avere sempre a portata di…


4 luglio 2017

Come idratare i capelli con la maschera alla crema di riso

Buongiorno trucchine! In un mio precedente articolo vi svelai diversi modi di riutilizzare l’acqua di…