Capelli: come fare un lavaggio alternativo all’uovo

| 9 gennaio 2018

Buongiorno trucchine! Avete letto benissimo, oggi voglio parlarvi della possibilità di lavare i capelli con l’uovo!

Come ben sapete, la natura ci dà sempre una mano per la cura della nostra pelle e dei nostri capelli: esistono tanti tipi di frutta, verdura e altri cibi che possono essere usati per la cura naturale della cute e del cuoio capelluto, poiché sono fonte di vitamine e minerali e, inoltre, non contengono additivi chimici.
In particolare, per lavare i capelli in modo naturale, tra uno shampoo e l’altro, possiamo effettuare un lavaggio alternativo all’uovo, ovvero un lavaggio delicato e completamente ecologico, che non coinvolge né tensioattivi chimici né saponine, che per quanto siano vegetali sono comunque ittitossiche.

Capelli: come fare un lavaggio alternativo all'uovo
Il lavaggio alternativo all’uovo era pratica della famosissima Sissi, ovvero Elisabetta di Baviera, Imperatrice d’Austria e Regina d’Ungheria, che era ossessionata dal culto della propria bellezza, soprattutto quella dei capelli: alta 1,72 metri, le arrivavano alle caviglie e ogni tre settimane li lavava con 30 rossi d’uovo mescolati con cognac, spennellati sulla chioma e lasciati in posa per un’ora.
Il tuorlo d’uovo contiene lecitina in grado di catturare lo sporco e il sebo, inoltre contiene vitamine dei gruppi A, E, D e B (B1, B3, B12, acido folico e biotina), e minerali come il selenio, lo zinco, il fosforo e il ferro. Per questo è in grado di detergere perfettamente la chioma, rendendola morbida, voluminosa e leggera.
Contrariamente a quello che potete pensare, questo shampoo naturale con l’uovo non lascia cattivi odori sui capelli perché, al momento della preparazione, basta rompere il tuorlo d’uovo e rimuovere la pellicola trasparente che lo avvolge, che è quella che dà la puzza. L’albume va eliminato perché non ha potere lavante ed è sostanzialmente inutile.

PROCEDIMENTO PER LAVARE I CAPELLI CON L’UOVO

Per lavare i capelli con l’uovo servitevi di un recipiente nel quale mescolare 3-5 tuorli d’uovo (in base alla lunghezza dei capelli) con qualche goccia di succo di limone o aceto (che aiutano a sgrassare e rendono i capelli ancora più lucenti).
Sui capelli sporchi e umidi, applicate il composto massaggiando per bene, coprite con la pellicola trasparente (essenziale perché l’uovo non deve seccarsi) e lasciate in posa da mezz’ora a un’ora. Potete anche coprire il capo con un asciugamano o una cuffia per tenere ancora più al caldo.
Risciacquate con acqua tiepida o, meglio ancora, fredda, per evitare che l’uovo si cuocia e lasci residui o cattivi odori sui capelli. Effettuate un risciacquo acido per chiudere le squame del capello ed eliminare eventuali cattivi odori.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio MAKE UP & BEAUTY

27 maggio 2020

Quale tipologia di ceretta è meglio utilizzare e dove? | WEGIRLS

Quale ceretta è meglio usare? Dipende. Non esiste una risposta univoca, considerato che dipende dal…


26 maggio 2020

Come realizzare uno spray solare per capelli

Buongiorno trucchine! Iniziano le belle giornate e con il caldo viene proprio voglia di trascorrere…


25 maggio 2020

I migliori metodi per sentire meno dolore quando si fa la ceretta | WEGIRLS

Aglia. E lo ripetiamo, aglia. Il solo pensiero della ceretta vi fa già sentire il…


21 maggio 2020

Tutti i segreti della ceretta brasiliana, tra vantaggi e svantaggi | WEGIRLS

Ceretta brasiliana: ne avete mai sentito parlare? Come funziona e quanto male fa? L’ultima domanda…


18 maggio 2020

Cappelli secchi: trucchi, accorgimenti e rimedi naturali economici | WEGIRLS

Con la bella stagione in arrivo il problema dei capelli secchi può peggiorare. Capelli secchi…


27 febbraio 2020

Cura dei capelli: prodotti e rimedi naturali

Prendersi cura dei capelli non è un’impresa impossibile. Molte donne (e uomini) pensano che per…


8 novembre 2019

Zucca: dalla pelle alla cucina, tutti gli usi che puoi farne

Se dico autunno dico zucca!   Considerato l’ortaggio autunnale per eccellenza, la zucca è leggera…


30 ottobre 2019

Piove! Come salvare i capelli dall’umidità (e dal maltempo)

Autunno vuole dire anche acquazzoni, capelli elettrici, piastre inutili. Pioggia e umidità arricciano i capelli,…


7 ottobre 2019

Scegli il profumo più adatto a te!

Scegliere il “proprio” profumo è come trovare il vestito perfetto: è importante che calzi a…


27 settembre 2019

Calendula: proprietà e usi della pianta officinale

La calendula è una pianta officinale dalle tante proprietà benefiche e curative molto utilizzata in…