Capelli: come fare un lavaggio alternativo all’uovo

| 9 gennaio 2018

Buongiorno trucchine! Avete letto benissimo, oggi voglio parlarvi della possibilità di lavare i capelli con l’uovo!

Come ben sapete, la natura ci dà sempre una mano per la cura della nostra pelle e dei nostri capelli: esistono tanti tipi di frutta, verdura e altri cibi che possono essere usati per la cura naturale della cute e del cuoio capelluto, poiché sono fonte di vitamine e minerali e, inoltre, non contengono additivi chimici.
In particolare, per lavare i capelli in modo naturale, tra uno shampoo e l’altro, possiamo effettuare un lavaggio alternativo all’uovo, ovvero un lavaggio delicato e completamente ecologico, che non coinvolge né tensioattivi chimici né saponine, che per quanto siano vegetali sono comunque ittitossiche.

Capelli: come fare un lavaggio alternativo all'uovo
Il lavaggio alternativo all’uovo era pratica della famosissima Sissi, ovvero Elisabetta di Baviera, Imperatrice d’Austria e Regina d’Ungheria, che era ossessionata dal culto della propria bellezza, soprattutto quella dei capelli: alta 1,72 metri, le arrivavano alle caviglie e ogni tre settimane li lavava con 30 rossi d’uovo mescolati con cognac, spennellati sulla chioma e lasciati in posa per un’ora.
Il tuorlo d’uovo contiene lecitina in grado di catturare lo sporco e il sebo, inoltre contiene vitamine dei gruppi A, E, D e B (B1, B3, B12, acido folico e biotina), e minerali come il selenio, lo zinco, il fosforo e il ferro. Per questo è in grado di detergere perfettamente la chioma, rendendola morbida, voluminosa e leggera.
Contrariamente a quello che potete pensare, questo shampoo naturale con l’uovo non lascia cattivi odori sui capelli perché, al momento della preparazione, basta rompere il tuorlo d’uovo e rimuovere la pellicola trasparente che lo avvolge, che è quella che dà la puzza. L’albume va eliminato perché non ha potere lavante ed è sostanzialmente inutile.

PROCEDIMENTO PER LAVARE I CAPELLI CON L’UOVO

Per lavare i capelli con l’uovo servitevi di un recipiente nel quale mescolare 3-5 tuorli d’uovo (in base alla lunghezza dei capelli) con qualche goccia di succo di limone o aceto (che aiutano a sgrassare e rendono i capelli ancora più lucenti).
Sui capelli sporchi e umidi, applicate il composto massaggiando per bene, coprite con la pellicola trasparente (essenziale perché l’uovo non deve seccarsi) e lasciate in posa da mezz’ora a un’ora. Potete anche coprire il capo con un asciugamano o una cuffia per tenere ancora più al caldo.
Risciacquate con acqua tiepida o, meglio ancora, fredda, per evitare che l’uovo si cuocia e lasci residui o cattivi odori sui capelli. Effettuate un risciacquo acido per chiudere le squame del capello ed eliminare eventuali cattivi odori.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio MAKE UP & BEAUTY

18 settembre 2018

Come rinforzare i capelli con lo spray allo zenzero

Buongiorno trucchine! Settembre è un mese di transizione e cambiamenti, con il cambio di stagione…


14 settembre 2018

Cinque prodotti beauty che devi avere in ufficio

Pochi prodotti ma giusti


7 settembre 2018

INSTAGRAM STORIES: come modificarle e pubblicarle con una sola app!

INSTAGRAM STORIES: come modificarle e pubblicarle con una sola app! Ciao, oggi vi propongo un…


7 settembre 2018

Come salvare i tuoi capelli dopo l’estate

Ferie terminate significa anche correre ai ripari per i nostri capelli. Tra sole, cloro, salsedine…


4 settembre 2018

Come far crescere i capelli con l’oleolito al caffè

Buongiorno trucchine! Sapevate che il caffè non ha effetti eccitanti solamente sul sistema nervoso, ma…


28 agosto 2018

Come mantenere l’abbronzatura con la maschera abbronzante

Buongiorno trucchine! Le vacanze estive purtroppo sono già finite e il rientro a casa è…


7 agosto 2018

Come nutrire i capelli con il latte di cocco

Buongiorno trucchine! Il latte di cocco non è solo una golosa bevanda estiva perfetta per…


1 agosto 2018

Come avere capelli più chiari con la schiaritura inglese

Buongiorno trucchine! Schiarire i capelli naturalmente, senza utilizzare prodotti chimici aggressivi che possano danneggiarli, è…


24 luglio 2018

Come lavare i capelli con il Co-Wash alla Katira

Buongiorno trucchine, nello scorso articolo vi avevo parlato della Katira o Gomma Adragante e di…


17 luglio 2018

Come definire i capelli ricci con la birra

Buongiorno trucchine! Oggi torniamo a parlare di capelli, in particolar modo di tutti i metodi…