Minimal: come arredare con questo stile

| 26 febbraio 2018

Il minimal è uno stile di arredamento pulito ed essenziale. I mobili hanno un taglio netto, assolutamente sobrio: purezza delle linee, delle forme e del colore.

Se tendenzialmente privilegiate lo stile più moderno e la casa si debba comporre solo di ciò che è strettamente necessario, allora questo post farà al caso vostro.

Lo stile minimal è nato a ridosso degli anni ’70 prendendo sempre più piede nell’ultimo decennio. La parola d’ordine è “pulito”: le superfici dei mobili sono sgombre da qualsiasi tipo di oggetto e souvenir. I taglio dei mobili stessi ha colorazioni che vanno dal bianco laccato al nero molto lucido. Tutto molto uniforme, niente intagli o decorazioni.

minimal-moacasa-com

Le pareti sono sgombre, quadri si, ma preferibilmente meglio orientarsi su grafiche anche in questo caso minimali e poco colorate, soggetti astratti o foto in bianco e nero.

fai-da-te-e-stile-minimal

quadri-ikea_ng1

Peculiarità che caratterizza questi ambienti è ovviamente la luce, questo è dato dalle pareti bianche e dai mobili tirati a lucido.

Binomio dunque, bianco + luce = pulito

Questa sensazione di “pulito” si percepirà in ogni stanza, poichè si avrà un’attenta e rigorosa selezione per i complementi e il fatto che le superfici siano libere,  faciliterà anche quelle che sono le classiche pulizie domestiche quotidiane.

Altra sensazione che traspare da questi ambienti è ovviamente un’ordine rigido ed indiscusso, ogni cosa trova il suo giusto posto e perchè.

Ad esempio la cucina: ampia e luminosa, avrà fornelli ad induzione e cappa di design, i piani da lavoro e solitamente l’isola che la compone, saranno perfettamente liberi. Stoviglie e dispensa riposti all’interno dei pensili.

73b3588370c623c4912e508f1ba6a205

elegante-cucina-in-stile-minimal

Stesso discorso vale per gli altri vani della casa. In camera da letto

camera-da-letto-stile-moderno

In bagno

bagno-stile-minimal-render-fotorealistici-02

E nella zona living

arredamento-minimal01

Ma traiamo qualche conclusione: senza ombra di dubbio parliamo di uno stile assolutamente ricercato e sofisticato, non adatto proprio a tutte le tasche. Infatti spesso questo tipo di arredamento richiede spese ingenti, e dunque beato chi se lo può permettere!

Diciamo che forse risulta anche un po’ impersonale;  ha quasi quell’aspetto di “poco vissuto” . Forse uno stile adatto per una casa che si ha intenzione di affittare o che comunque si vive poco.

E voi che ne pensate? siete più minimal o per la casa “vissuta”?

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

16 aprile 2018

Casa in primavera: come decorarla al meglio

Decorare casa in primavera è assolutamente uno spasso poichè credo che sia una delle stagioni…


9 aprile 2018

Veranda o giardino: come creare zone d’ombra alternative

La veranda ed i giardini cominciano ad essere di nuovo sfruttati con l’arrivo della bella…


30 marzo 2018

DIY pietre decorative

Un metodo semplicissimo per creare delle carinissime pietre decorative fai da te, delle decorazioni scintillanti per la vostra camera.


26 marzo 2018

Diy pasquale e alcune idee su come decorare casa

Oggi un diy pasquale ed inoltre vi propongo alcune idee originali dal web, per decorare…


19 marzo 2018

Piante di tendenza del 2018: monstera, areca e pilea

Oggi parliamo delle piante di tendenza per il 2018: ebbene si, anche loro ricoprono un…


12 marzo 2018

Telaio di primavera: realizziamo una decorazione da parete

Un telaio, un elemento semplice, che oggi andremo ad utilizzare per un progetto alternativo. Un…


9 marzo 2018

Bigliettino DIY per la festa del papà

Bigliettino per la festa del papà DIY Ciao, oggi volevo proporvi un DIY davvero facile per…


5 marzo 2018

Studio in camera da letto: come ricavarlo in maniera originale

Ricavare lo studio in camera da letto è ormai un trend soprattutto per chi lavora…


19 febbraio 2018

Industrial vintage: nuovo trend arredo per il 2018

L’ Industrial vintage si proclama nuovo trend in ambito dell’arredamento per il 2018. Uno stile…


12 febbraio 2018

San Valentino: idee originali per festeggiare col tuo lui

San Valentino è alle porte: tra due giorni sarà la festa degli innamorati e se…