Mai più senza: lo Stretching! Tutti i benefici e gli esercizi più efficaci

| 22 marzo 2018

Lo stretching è considerato spessissimo la Cenerentola della discipline sportive: ritenuto noioso, inutile, una perdita di tempo insomma. In realtà è proprio il contrario: leggete oltre!

  • COS’É LO STRETCHING?

Il termine “stretching” proviene dall’inglese “to stretch”, che significa allungamento, stiramento; indica l’insieme di metodi di allenamento utilizzati per migliorare la flessibilità muscolare attraverso l’esecuzione di esercizi, semplici o complessi, di stiramento.

Stretching

  • PERCHÉ È UTILE E QUANDO VA FATTO?

Lo stretching è imprescindibile per chiunque si appresti ad iniziare un allenamento: rappresenta un importante anello di congiunzione tra la vita sedentaria e la vita attiva, mantiene l’elasticità dei muscoli e li riscalda, prepara al movimento, previene che si verifichino traumi o strappi muscolari.

Eseguire dei movimenti di stretching è utile anche al termine dell’attività fisica: verrà ridotta la tensione muscolare aiutando il muscolo a rilassarsi gradualmente, favorendo la libertà di movimento.

  • STRETCHING: COME FARLO?

Esistono varie tipologie di Stretching, quella più diffusa è la tecnica dello Stretching Statico basato sul raggiungimento ed il mantenimento per un certo lasso di tempo, della massima posizione di allungamento possibile. Il metodo dello stretching statico prevede che si assuma lentamente una posizione di allungamento che dovrà essere successivamente mantenuta da un minimo di 10 ad un massimo di 60 secondi.

La respirazione dovrà essere lenta, ritmica e sotto controllo: espirate quando iniziate il movimento, mantenete la posizione respirando lentamente senza trattenere il respiro.

Stretching

  • QUALI SONO I VANTAGGI DELLO STRETCHING STATICO?

È un metodo sicuro, di facile apprendimento e di semplice esecuzione; richiede un dispendio energetico molto contenuto (anche dopo gli allenamenti più stancanti, fare stretching non vi farà consumare molte altre calorie); può essere praticato in autonomia, quindi è perfetto per chi si allena a casa; aiuta il rilassamento muscolare, riducendo le possibilità di traumi; con il tempo aumenta la flessibilità. Attenzione però: non dovete forzare i vostri limiti o ricercare il record giornaliero, è una tecnica che si riferisce alle vostre capacità individuali, alla vostra struttura muscolare, alla vostra flessibilità ed ai vari livelli di tensione. Non strafate, insomma!

Ecco alcuni esercizi base:

– STRETCHING PER LE GAMBE

Sedute a terra, stendete una gamba in avanti e piegate l’altra toccando l’interno della coscia opposta con il tallone. La gamba piegata deve rimanere ben appoggiata al suolo. Espirando, piegatevi in avanti sulla gamba dritta, mantenendola ben tesa. Mantenete la posizione per circa 30’ e poi cambiate gamba.

Un altro esercizio utile per le gambe consiste nel sedersi a terra divaricando le gambe al massimo; espirando, ruotate il tronco lentamente verso una gamba e afferrate il piede. La gamba deve essere tesa, i talloni aderenti al suolo e il dorso piegato sulla gamba. Tenete la posizione per circa 30’ e cambiate lato.

Stretching

– STRETCHING PER I GLUTEI

Allungati sul dorso, flettete le ginocchia al petto e spingete i piedi verso i glutei; potete accompagnare la posizione mettendo le mani dietro le ginocchia. Espirando, tirate le ginocchia al petto e sollevate le anche dal suolo. Tenete la posizione per 40’ secondi.

 

– STRETCHING PER FIANCHI, SPALLE E BRACCIA

In piedi, piegate il bacino verso destra sollevando il braccio sinistro oltre il capo e poi flettendo l’avambraccio dietro alla nuca. Sostenete il gomito con la mano destra ed espirate. Tenete la posizione per 30’ circa e poi cambiate.

In piedi, incrociate le dita e tendete le braccia sopra la testa con i palmi rivolti verso il soffitto. Tenete la posizione per 40’.

Ragazze, voi siete solite fare stretching? Quali esercizi praticate? Scrivetelo nei commenti!

Un abbraccio,

alla prossima!

COMMENTI

Archivio BENESSERE

20 settembre 2018

I rimedi contro la stanchezza autunnale

Dallo zenzero al magnesio, con accortezze sul sonno e sul metabolismo: ecco alcuni rimedi naturali per combattere la stanchezza autunnale.


19 settembre 2018

Esiste una dieta per l’autunno?

Al rientro dalla vacanze abbiamo fatto qualche sgarro con la linea. Abbiamo bevuto, non abbiamo…


28 giugno 2018

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa!

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


21 giugno 2018

Glutei sodi? 7 efficaci varianti del classico squat!

Avere un sedere tonico e glutei perfetti è il sogno di moltissime di noi. Si…


14 giugno 2018

Allenarsi con il caldo: ecco qualche dritta!

Quante di noi nel periodo estivo abbandonano la palestra e pressoché ogni genere di attività…


7 giugno 2018

Video tutorial | Allenamento per gambe perfette, tutte da mostrare!

Il video tutorial di oggi vi propone un allenamento per ottenere gambe toniche e belle!…


31 maggio 2018

Le migliori App per allenarsi con il Partner Perfetto!

Avevamo già parlato delle migliori app per allenarsi in casa; ora restiamo in ambito tecnologico, ma…


24 maggio 2018

Gli Sport estremi più di tendenza: il brivido del pericolo!

Oggi parleremo di una tipologia di sport molto particolare dedicata agli amanti del brivido: gli…


17 maggio 2018

Le migliori APP per allenarsi in casa!

Sempre più spesso in molti scelgono di allenarsi senza ricorrere ai personal trainer delle palestre,…


10 maggio 2018

Tornare in forma con l’allenamento HIIT!

Oggi parleremo di HIIT, una tipologia di allenamento che promette grandi risultati in poco tempo,…