Veranda o giardino: come creare zone d’ombra alternative

| 9 aprile 2018

La veranda ed i giardini cominciano ad essere di nuovo sfruttati con l’arrivo della bella stagione. A questo proposito sarebbe carino realizzare delle zone d’ombra in maniera low cost ed alternativa.

Finalmente possiamo di gran lunga affermare  che la bella stagione sia arrivata e con lei la grande voglia di stare all’aria aperta, di goderci dei pranzi e delle cene in veranda o in giardino. Purtroppo però magari ci capita di avere a disposizione spazi esterni privi di copertura e ciò potrebbe risultare un problema soprattutto durante le ore di sole.

Ma è possibile creare delle zone d’ombra ad hoc senza dover spendere cifre esagerate?

La risposta è assolutamente Si.

Se gli spazi all’aperto che abbiamo a disposizione non sono esposti a particolari venti ed intemperie si possono realizzare delle soluzioni di copertura alternative ed esteticamente belle da vedere.

Ma vediamo qualche esempio pratico.

La copertura in graticcio o bambù.

Assolutamente molto economica, pratica ed esteticamente perfetta. Vi basterà predisporre delle assi portanti fissate a muro ed a terra ed adagiare al di sopra una struttura in graticcio, facile anche da rimuovere durante l’arrivo delle stagioni più fredde. Solitamente vengono venduti a metraggio permettendo di ottenere la misura desiderata. L’effetto che si otterrà sarà molto naturale  ed intimo.

pergolato

Soluzione green

Con lo stesso principio del pergolato, potremmo ottenere però un effetto che più si immedesima nel concetto di green: ovvero far arrampicare delle piante, tipo edera o la vite, lungo una struttura a travi. L’effetto ottenuto sarà sicuramente ricco di romanticismo.

el_nuevo_rustico_10

 

Il gazebo

Ora è il periodo perfetto per trovare a poco prezzo, dei gazebo. Soluzione ideale da posizionare in giardino realizzando, al di sotto, una piccola zona relax. Potreste anche decidere di attaccarci attorno delle tende in tessuto leggero o pesante, da poter aprire o chiudere in base alle esigenze.

modern-patio-garden-gazebo

Tessuti svolazzanti

Altra soluzione, assolutamente di tendenza, sono dei semplicissimi tessuti fissati a delle strutture portanti. L’effetto ottenuto è sicuramente chill out. Optate per teli in colori chiari e naturali per far riflettere meglio la luce naturale.

copertura-tessuti_280067

Sicuramente, con queste soluzioni, non saranno necessarie spese esagerate, ma con poco otterrete dei risultati veramente perfetti per rendere la vostra veranda o giardino assolutamente chic.

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio DIY - FAI DA TE

8 agosto 2018

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!


28 giugno 2018

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa!

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


28 maggio 2018

Lucine per decorare casa: la nuova tendenza

Chi ha detto che le lucine siano solo un elemento decorativo e caratteristico delle feste?…


21 maggio 2018

Elettrodomestici di tendenza 2018

Gli elettrodomestici di tendenza 2018 sono stati presentati al Fuorisalone del Mobile. Scelte rivoluzionarie, dal…


18 maggio 2018

Fiore DIY per la festa della Mamma

Fiore DIY per la festa della Mamma  Ciao, Non avete idee per il 13 maggio…


14 maggio 2018

Carrello block di Normann Copenhagen : icona di design

Il carrello block di Normann Copenhagen  è ormai diventato una vera icona di stile, rivisitato…


12 maggio 2018

DIY CARD FIORE

DIY CARD FIORE Ciao, oggi vi mostro come creare un FIORE DIY, molto semplice che…


7 maggio 2018

Eames plastic chairs: le sedie tanto di tendenza

La Eames plastic chairs fu la prima sedia lanciata sul mercato del design low cost…


30 aprile 2018

Craft room: come organizzarla al meglio

La craft room è un po’ il sogno per ogni creativa che si rispetti: avere…


25 aprile 2018

Pulizie di primavera: trucchetti per svolgerle al meglio

Il fatidico periodo delle pulizie di primavera è ormai arrivato e da buone “casalinghe disperate”…