Come lavare i capelli con il Co-Wash alla Katira

| 24 luglio 2018

Buongiorno trucchine,
nello scorso articolo vi avevo parlato della Katira o Gomma Adragante e di come realizzare un impacco idratante per i capelli con il gel ottenuto con questa resina naturale. In quest’articolo vorrei proporvi un utilizzo alternativo della Katira come trattamento lavante delicato per i capelli. Il Co-Wash alla Katira è un metodo di lavaggio dei capelli alternativo a quello tradizionale, adatto a tutti i tipi di capelli e cuoio capelluto, particolarmente indicato per chi ha i capelli secchi e sfibrati e la cute sensibile. Pur senza tensioattivi (non fa schiuma), permette di lavare alla perfezione i capelli con delicatezza, senza aggredire il cuoio capelluto anzi esplicando un effetto lenitivo ed emolliente, idrata in profondità i capelli e dona volume e morbidezza. Il Co-Wash alla Katira è adatto sia alle chiome ricce perchè dona volume ed elasticità alle ciocche, eliminando anche l’odioso effetto crespo, sia alle chiome lisce che hanno bisogno di maggiore sostegno e forma.

Come lavare i capelli con il Co-Wash alla Katira
La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà come effettuare un Co-Wash alla Katira utilizzando questi ingredienti:

  • 2 gr (un cucchiaio circa) di Katira
  • 150 ml di acqua
  • 2 cucchiai di balsamo bio

PROCEDIMENTO PER CO-WASH ALLA KATIRA

Iniziate preparando la Katira, immergetela in un bicchiere con l’acqua e lasciate a mollo per circa 12 ore per gelificare. Una volta che il gel si sarà ammorbidito, frullate il composto fino ad ottenere la consistenza di una morbida mousse.
Aggiungete alla katira i due cucchiai di balsamo e amalgamate bene il tutto. Dopo aver bagnato per bene i capelli con acqua tiepida, stendete la miscela di balsamo e katira dalle radici fino alle punte massaggiando per bene per circa 5 minuti, dopodichè risciacquate abbondantemente con acqua tiepida per eliminare ogni residuo di balsamo. Infine procedete allo styling o all’asciugatura, e godetevi i vostri capelli morbidi, vaporosi e luminosi!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio di

29 maggio 2020

Jumping jack: che benefici può avere un esercizio così semplice? | WEGIRLS

Tutti abbiamo fatto il jumping jack almeno una volta, considerato che si fa durante il…


28 maggio 2020

Come profumare gli armadi per il cambio di stagione

Con l’autunno e con la primavera arriva anche il cambio degli armadi, e per rendere…


28 maggio 2020

La scienza spiega come il “No pain no gain” sia inutile per dimagrire | WEGIRLS

L’abbiamo sentito tutte, no? E lo vediamo continuamente sui social delle ragazze patite del fitness…


27 maggio 2020

I migliori cibi anticellulite!

Consigli sui cibi più più adatti per prevenire e combattere la cellulite e contrastare l’odiosa pelle a buccia d’arancia.


27 maggio 2020

Quale tipologia di ceretta è meglio utilizzare e dove? | WEGIRLS

Quale ceretta è meglio usare? Dipende. Non esiste una risposta univoca, considerato che dipende dal…


27 maggio 2020

Belen e Stefano sono in crisi dopo la quarantena? Gli indizi nelle stories di lei | WEGIRLS

Tira vento di tempesta dopo la quarantena tra Belen e Stefano De Martino. Secondo il…


26 maggio 2020

Come realizzare uno spray solare per capelli

Buongiorno trucchine! Iniziano le belle giornate e con il caldo viene proprio voglia di trascorrere…


26 maggio 2020

Macedonia di frutta: la migliore ricetta fresca per l’estate | WEGIRLS

Come si prepara la macedonia di frutta? Al primo impatto può sembrare facilissima da preparare,…


26 maggio 2020

Quanto sono costati Harry e Meghan alla Royal Family in due anni di matrimonio? | WEGIRLS

Se ne è tanto parlato e se ne continua a parlare. Anche ora che i…


25 maggio 2020

Perché per i corsi in palestra dobbiamo aspettare ancora un po’? | WEGIRLS

La buona notizia di oggi è che le palestre hanno riaperto! Ognuna con le proprie…