Come far crescere i capelli con l’oleolito al caffè

| 4 settembre 2018

Buongiorno trucchine!
Sapevate che il caffè non ha effetti eccitanti solamente sul sistema nervoso, ma anche sui nostri capelli? A confermarlo è uno studio che è stato pubblicato sull’International Journal of Dermatology, che spiega come la caffeina agisca sulla crescita dei bulbi piliferi.
Gli scienziati hanno trattato i bulbi di uomini e donne con soluzioni di caffeina e il risultato è stato un aumento della crescita del 25% con punte di ricettività per le donne. Il capello era stimolato dunque non solo a non morire ma anche a crescere più velocemente.

Come far crescere i capelli con l'oleolito al caffè
Soprattutto in questo periodo di cambio di stagione in cui i capelli cadono di più noi vi consigliamo, quindi, di inserire il caffè nella beauty routine dei vostri capelli: la Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare un semplicissimo oleolito al caffè per effettuare degli impacchi sul cuoio capelluto in modo da stimolare la circolazione sanguigna e favorire la crescita dei capelli.
Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare l’impacco di oleolito al caffè è:

  • Un barattolo di vetro da 100 ml con chiusura ermetica
  • Fondi di caffè (la quantità deve riempire i 2/3 del barattolo)
  • 100 ml di olio di oliva (o argan o jojoba o avocado)
  • Alluminio

PROCEDIMENTO PER IMPACCO CON OLEOLITO AL CAFFE’

Dopo aver fatto essiccare i fondi di caffè, metteteli nel barattolo, riempite con l’olio di oliva (nel caso decideste di usare un altro olio aggiungete anche 0,25% di vitamina E) e chiudetelo. Ricoprite interamente il barattolo con un foglio di alluminio, riponetelo in un mobile buio e non umido, e lasciate macerare per 30 giorni ricordandovi di scuotere il barattolo almeno una volta al giorno. Infine filtrate e versate l’oleolito così ottenuto in una bottiglietta di vetro scuro.
Prima di fare lo shampoo, versate un cucchiaio di oleolito al caffè nei palmi e distribuitelo sulla cute, mettendovi a testa in giù e massaggiando con i polpastrelli con movimenti circolari per circa 5 minuti. Lasciatelo in posa per almeno 20 minuti, dopodichè sciacquate prima con la maschera per rimuovere il grasso in eccesso e poi effettuate lo shampoo.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio MAKE UP & BEAUTY

14 novembre 2018

Come realizzare una maschera per capelli alla zucca

Buongiorno trucchine! A chi è che non piace la zucca, preziosissimo ortaggio tipico della stagione…


6 novembre 2018

Come nutrire la pelle con la maschera al melograno

Buongiorno trucchine! Quante di voi adorano il melograno? Questo rosso frutto di stagione ha innumerevoli…


22 ottobre 2018

Ora Paris Hilton pensa alla tua pelle

Paris Hilton ha presentato per la prima volta in Europa la sua nuova linea beauty…


16 ottobre 2018

Come realizzare una perfetta “Cold Cream”

Buongiorno trucchine! Puntualmente, con l’avvicinarsi della stagione fredda, ritornano le ricette sulla famosa “Cold Cream”,…


9 ottobre 2018

Come rinforzare i capelli con il gel di agar agar

Buongiorno trucchine! Dopo aver parlato di gel di semi di psillio per idratare e modellare…


2 ottobre 2018

Come svegliarti bene (e risparmiare tempo per la tua beauty routine)

Attenzione: questo è un post per ragazze pigre. Chi di voi ha rinviato la sveglia…


2 ottobre 2018

Come realizzare un’acqua micellare fai da te

Buongiorno trucchine! Avete finito lo struccante e non sapete come rimuovere il make-up? I prodotti…


1 ottobre 2018

Piove! Come salvare i capelli dall’umidità (e dal maltempo)

Autunno vuole dire anche acquazzoni, capelli elettrici, piastre inutili. Pioggia e umidità arricciano i capelli,…


27 settembre 2018

Alcune dritte per salvare la tua pelle dal freddo

Ci siamo: è tornato il freddo e con lui le prime screpolature, rossori e pelle…


25 settembre 2018

Come idratare e modellare i capelli con il gel di semi di psillio

Il gel di semi di psillio è un buon rimedio naturale per idratare e modellare i capelli ricci, rendendoli morbidi e voluminosi.