Come effettuare il Reverse Hair Washing

| 27 novembre 2018

Buongiorno trucchine!
Spesso chi ha i capelli molto sottili e piatti con tendenza ad ingrassarsi velocemente non riesce ad utilizzare il balsamo perchè, essendo un prodotto molto ricco e nutriente contenente sostanze grasse come oli e burri, è difficile da sciacquare via dai capelli con sola acqua e lascia sempre residui sui capelli. Di conseguenza il capello risulta appesantito e “schiacciato” e i capelli puliti durano pochissimi giorni.
Direttamente dall’America arriva un nuovo metodo di lavaggio alternativo dei capelli, chiamato Reverse Hair Washing che consiste nell’invertire il normale metodo di lavaggio dei capelli, utilizzando il balsamo prima dello shampoo. Così facendo il balsamo non dovrebbe appesantire e ingrassare i capelli: invertendone l’uso, resta la sua funzione nutritiva e protettiva, infatti i capelli restano vellutati e morbidi, ma in più, poiché il successivo lavaggio con shampoo porta via i residui di balsamo e pulisce i capelli fino in fondo, viene data anche leggerezza e voluminosità alla chioma.

Come effettuare il Reverse Hair Washing
La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare il Reverse Hair Washing, che vi consigliamo fortemente se la vostra chioma è sottile e piatta, oppure se avete i capelli molto ricci con tendenza ad annodarsi, ma vi sconsigliamo se avete i capelli secchi o rovinati.

PROCEDIMENTO PER REVERSE HAIR WASHING

Il Reverse Hair Washing consiste nel bagnare i capelli come di consueto con acqua tiepida e nel massaggiare subito sulle punte una o due noci di balsamo, anche sulle radici se si preferisce. Dopo una posa di circa 5 minuti, si può procedere con il consueto lavaggio con shampoo, avendo cura di fare almeno due passate in modo da eliminare tutti i residui di balsamo. I passaggi successivi sono i soliti: risciacquare, tamponare con un asciugamano e fare la messa in piega.
L’utilizzo permanente di questo metodo di lavaggio dei capelli è sconsigliato, al massimo si potrebbe alternarlo con quello tradizionale. Inoltre è meglio utilizzare uno shampoo naturale, delicato, privo di tensioattivi di origine chimica e che non sia troppo aggressivo e sgrassante ma anche un balsamo naturale molto corposo come quello concentrato o volumizzante di Biofficina Toscana. Infine, è consigliabile effettuare sempre un risciacquo acido finale per chiudere le scaglie del capello, aggiungendo un cucchiaio di aceto di mele in un litro di acqua.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio di

25 maggio 2020

Perché per i corsi in palestra dobbiamo aspettare ancora un po’? | WEGIRLS

La buona notizia di oggi è che le palestre hanno riaperto! Ognuna con le proprie…


25 maggio 2020

I migliori metodi per sentire meno dolore quando si fa la ceretta | WEGIRLS

Aglia. E lo ripetiamo, aglia. Il solo pensiero della ceretta vi fa già sentire il…


25 maggio 2020

L’idea di femminilità di Emis Killa: niente “peli” o donne “che parlano come uomini” | WEGIRLS

Il rapper Emis Killa ha deciso di rispondere a una serie di domande che gli…


24 maggio 2020

Ricetta torta di pesche, dolce soffice e fresco perfetto per la bella stagione | WEGIRLS

La torta di pesche è un gustosissimo dolce estivo facile e veloce da preparare per…


23 maggio 2020

Ricetta tortine semifredde caffè e nutella: il dessert goloso per tutti | WEGIRLS

Oggi vediamo insieme la ricetta tortine semifredde caffè e nutella, un dolce ideale per chi…


22 maggio 2020

Le migliori posizioni di yoga per alleviare i dolori della schiena | WEGIRLS

Fare yoga, come noto, apporta moltissimi benefici per la postura, la stabilità, l’equilibrio, la forza…


22 maggio 2020

Lo sfogo di Lana Del Rey , accusata di rendere «glamour gli abusi» nelle sue canzoni | WEGIRLS

Lana Del Rey ha stupito tutti i suoi fan affidando a Instagram un lungo sfogo….


21 maggio 2020

Una riflessione sull’intervista di Selvaggia Lucarelli al dottor De Donno, che la chiama “carina”

Il dottor De Donno è salito agli onori della cronaca per via delle sue sperimentazioni…


21 maggio 2020

Tutti i segreti della ceretta brasiliana, tra vantaggi e svantaggi | WEGIRLS

Ceretta brasiliana: ne avete mai sentito parlare? Come funziona e quanto male fa? L’ultima domanda…


20 maggio 2020

Allena gli addominali a casa con le casse d’acqua | WEGIRLS

Stai provando ad allenarti a casa e sei nella fase “oddio come butto giù la…