Come realizzare un illuminante viso per Natale

| 4 dicembre 2018

Buongiorno trucchine!
Il Natale si avvicina, i negozi, le strade, le nostre case sono illuminate da migliaia di lucine colorate e anche noi abbiamo voglia di splendere e illuminare la nostra pelle di mille meravigliosi riflessi. Esiste un prodotto make-up in grado di illuminare la nostra carnagione, creando dei punti luce e dei giochi di luce/ombra in modo da dare al nostro viso un aspetto sano e radioso, in perfetto stile natalizio!
Ma come sempre a noi piace realizzare tutto con le nostre manine e personalizzare al massimo i prodotti che utilizziamo a seconda delle nostre preferenze ed esigenze, per cui la Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare un illuminante viso semplice, economico e naturale.

Come realizzare un illuminante viso per Natale
Segui solo alcuni semplici suggerimenti e sarai perfetta nella notte di Natale!
Se hai la pelle chiara meglio scegliere colori di illuminante viso come rosa chiaro e pesca, se invece hai la pelle media meglio puntare sulle tonalità soft del corallo. Se hai la pelle più scura i colori che meglio di tutti enfatizzano la tua carnagione sono quelli simili all’albicocca e al rosa intenso, mentre le pelli olivastre stanno benissimo con colori come castagno, prugna e terracotta.
Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare il vostro illuminante viso è:

  • un ombretto in polvere minerale dal finish satinato o perlato (non glitterato)
  • una crema idratante
  • piccolo recipiente con tappo

PROCEDIMENTO PER ILLUMINANTE VISO

Prendi una tagliere e stendi un po’ di crema: poi metti sopra l’ombretto in polvere che hai scelto e con uno stuzzica denti schiaccia bene i pigmenti contro la crema in modo da ottenere un composto pastoso. Verifica se il colore dell’illuminante viso che hai ottenuto ti piace testandolo sul dorso della mano: se è ancora poco visibile vuol dire che devi aggiungere altra polvere. Infine con un cucchiaino raccogli il prodotto e conservalo in un piccolo recipiente con un tappo che puoi chiudere e conservare per le successive applicazioni. Se vuoi puoi anche divertirti a mescolare più pigmenti per ottenere colori e sfumature uniche!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio di Autilia

12 dicembre 2016

Come idratare i capelli con l’amido di mais

Buongiorno trucchine! Per prenderci cura in modo naturale dei nostri capelli, in particolare per idratarli,…


5 dicembre 2016

Come curare pelle e capelli grassi con il ghassoul

Buongiorno trucchine! Il Ghassoul, o Rhassoul, è un’argilla saponifera proveniente dalle montagne Atlas in Marocco,…


28 novembre 2016

Come avere labbra rosse senza rossetto

Buongiorno trucchine! La pelle delle labbra è più sottile della pelle delle altre parti del…


21 novembre 2016

Come modellare i capelli ricci con il gel ai semi di lino

Buongiorno trucchine! Ogni riccio è un capriccio: lo dice il proverbio e lo sanno bene…


14 novembre 2016

Buccia di banana: come usarla come cosmetico

Buongiorno trucchine! La banana ha molte proprietà benefiche ed è buona non solo da mangiare…


7 novembre 2016

Come avere i capelli puliti più a lungo naturalmente

Per alcune persone che hanno i capelli grassi e con forfora è molto difficile avere…


31 ottobre 2016

Come farsi bella con la zucca di Halloween

Buongiorno trucchine! La zucca, oltre essere il simbolo della festa di Halloween, è anche un…


24 ottobre 2016

Come eliminare le macchie cutanee con il prezzemolo

Buongiorno trucchine! Le macchie cutanee presenti sul viso sono un inestetismo difficile da prevenire e…


17 ottobre 2016

Come rinforzare i capelli con l’hennè neutro

Buongiorno trucchine! In autunno, fra ottobre e dicembre, avviene un naturale cambiamento fisiologico nel nostro…


10 ottobre 2016

Come realizzare un tonico al tè verde

Buongiorno trucchine! Oggi mi sento ispirata dal tè verde, una pianta famosissima che la maggior…