Roma: i luoghi più instagrammabili

| 3 luglio 2019

Roma è piena di posti, a tanti sconosciuti, che non possono mancare nella vostra gallery Instagram.

Città Eterna e Capitale d’Italia, con il suo fascino magico ed intramontabile, che riescono a vincere anche sui vari problemi che negli ultimi anni la affliggono.

Ed è impossibile, camminando per le sue strade, non scattare migliaia di foto. Ogni vicoletto diventa lo sfondo ideale per uno scatto. E credetemi, con l’avvento di Instagram, la Giapponese che è in voi farà fatica a starsene al posto suo.

Ecco perché abbiamo deciso di darvi delle dritte sui luoghi più Instagrammabili:

   1. Piccola Londra

C’è un posto a Roma, che vi teletrasporta in un attimo a Notting Hill. Si trova tra il  museo Maxxi  di Via Guido Reni  e Viale del Vignola. “La  Piccola Londra” in realtà è una stradina, privata, di circa 200 metri, che ripropone proprio le villette a schiera colorate tipiche del quartiere londinese. Se decidete di farci un salto vi informiamo che vi  si  accede  da Via Flaminia all’altezza del civico  287.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Best in Roma (@bestin_roma) in data:

  2. Mercato di Campo de’ Fiori

Campo de’ Fiori è uno dei punti più famosi della capitale. Dal 1869 tutte le mattine, dal lunedì al sabato, si tiene un mercato, dove è possibile acquistare cibo, fiori e altri prodotti.  Una delle piazze più famose di Roma, che attira tantissimi turisti sia di giorno che di sera, per gli innumerevoli localini all’aperto, dove fare un aperitivo o cenare.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da happybloom (@happybloomy) in data:

  3. Ostiense

C’è una zona precisa del quartiere poco oltre la Piramide Cestia, tra via Ostiense e via del Porto fluviale, che è diventata un museo a cielo aperto. Street Artirts di fama mondiale hanno dato nuova vita agli edifici, donando colore ai vecchi palazzoni grigi.

da Repubblica.it

da Repubblica.it

4. Casina delle Civette

La Casina delle Civette, dimora del principe Giovanni Torlonia jr. fino al 1938, anno della sua morte, è il risultato di una serie di trasformazioni e aggiunte apportate alla ottocentesca Capanna Svizzera che, collocata ai bordi del parco e nascosta da una collinetta artificiale, costituiva in origine un luogo di evasione rispetto all’ufficialità della residenza principale. Oggi adibita a museo, attira tante persone soprattutto per l’aspetto particolarissimo delle sue facciate e dei suoi interni.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da @ barbi.giangiu in data:

  5. Trastevere

Perdersi nei vicoletti di Trastevere è quello che ogni turista dovrebbe fare in un tour romano. Non c’è un itinerario da seguire ed ogni angolo nasconde meraviglie, è uno di quei quartieri in cui si respira un’aria unica e speciale. Vi consiglio di andarci di giorno, se volete approfittare per realizzare qualche scatto carino, senza dover eliminare troppa gente con “TouchRetouch”. ;)


Visualizza questo post su Instagram

#trastevere

Un post condiviso da Mood (@mab_mood) in data:

Se decidete di scattare qualche foto in una delle insolite location che vi abbiamo consigliato, ricordatevi di usare i nostri hashtag #wegirlsit #wegirlsofinstagram!

COMMENTI

Archivio

4 settembre 2014

WeTune – evento live del 3 settembre – #1

La prima clip del nostro evento WeTune che si è tenuto il 3 settembre a Roma. Protagoniste le WeGirls e ospiti speciali i PanPers.