Calendula: proprietà e usi della pianta officinale

| 27 settembre 2019

La calendula è una pianta officinale dalle tante proprietà benefiche e curative molto utilizzata in ambito fitoterapico, soprattutto per uso topico, sotto forma di pomata. Scopriamo di più sui preziosi utilizzi che possiamo farne.

calendula

Il suo nome deriva dal latino, calendae , che significa “primo giorno del mese”. Originaria del Mediterraneo, la calendula è uno dei migliori idratanti naturali. Così come l’aloe, gli oli naturali, fa parte anche lei di quel gruppo di prodotti naturali “magici” che non dovrebbero mai mancare in casa. Stimola la produzione di collagene, aiuta a rigenerare la pelle, previene le rughe e mantiene l’aspetto dell’epidermide più compatto e levigato. Contiene infatti flavonoidi, quindi è un potente antiossidante.

Le sue proprietà aiutano a guarire più rapidamente ferite, ustioni, poiché stimolano la microcircolazione aumentando la quantità di sangue che scorre in quella zona. Al contrario di altri prodotti, la calendula può essere applicata anche su pelle lesa, è ideale per piedi e mani screpolati e labbra secche.  Grazie alla fibrina, è un ottimo cicatrizzante naturale.

Se vi piace mettervi alla prova e siete per i prodotti homemade, potete anche realizzare un unguento che vi sarà utile anche in caso di scottature solari o piccole ustioni.

 

filipendula-ulmaria-1526400_960_720

Ingredienti:

40 gr di fiori secchi

30 cl di olio di mandorle dolci

Lasciate in infusione in una boccetta di vetro per circa 20/25 giorni, dopodiché filtrate tutto e conservatelo in un luogo asciutto e buio.

 

 

E voi l’avete mai provata? Io da quando l’ho scoperta non riesco più a farne a meno!

C.

 

COMMENTI

Archivio HOW TO

11 settembre 2017

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo: 3 consigli salva colore

Come mantenere l’abbronzatura? E’ una domande più comuni fatte al rientro dalle vacanze, quando, guardandoci…


5 settembre 2017

Come realizzare un tonico alla vaniglia con la vodka

Buongiorno trucchine… no, non avete letto male, voglio proprio spiegarvi come realizzare un tonico alla vaniglia con…


29 agosto 2017

Come pulire il viso con la maschera all’uva bianca

La maschera all’uva bianca idrata la pelle contrastando la formazione di rughe, la esfolia, chiude i pori ed elimina brufoli e imperfezioni


22 agosto 2017

Come avere una pelle liscia come la seta con l’avena

Buongiorno trucchine! L’avena, sin dall’antichità, era utilizzato per la bellezza della pelle: i romani ne…


1 agosto 2017

Come creare un deodorante in crema al cocco e monoi

Buongiorno trucchine! Alzi la mano chi, come me, ama gli oli di cocco e di…


25 luglio 2017

Come realizzare una maschera base all’argilla per tutti

Buongiorno trucchine! L’argilla bianca o Caolino è un must da avere sempre a portata di…


18 luglio 2017

Come realizzare uno scrub corpo con zucchero di canna dolcissimo

Buongiorno trucchine! Che quest’estate andiate ai tropici o meno, è d’obbligo esfoliare delicatamente la pelle…


11 luglio 2017

Come creare un tonico astringente rinfrescante

Come realizzare un potente infuso di erbe da usare come tonico astringente sulla pelle del viso o del corpo, per purificare e rinfrescare la pelle in estate.


4 luglio 2017

Come idratare i capelli con la maschera alla crema di riso

Buongiorno trucchine! In un mio precedente articolo vi svelai diversi modi di riutilizzare l’acqua di…


27 giugno 2017

Come curare e idratare i capelli con il Sidr

Buongiorno trucchine! Nei miei precedenti articoli vi ho parlato di due metodi naturali per idratare…