Le donne autentiche, la mia visione sulla serata di Sanremo

| 5 febbraio 2020

La prima di serata di Sanremo, in quanti se la ricorderanno per le canzoni, per la bravura di Amadeus?
Quanti invece si porteranno dentro il monologo di Rula Jebreal, una donna che ha saputo farsi spazio con un’eleganza, una maestria e una sensibilità che ha regalato un vero momento autentico, dopo gli scontati monologhi sulla bellezza.  Non penso sia facile mettere a nudo la propria storia, raccontare del suicidio della propria madre e soprattutto su come sia avvenuto.  Penso che sia altrettanto difficile parlare di violenza sulle donne in un palco dove l’unica cosa che viene valutata del genere femminile è l’abbigliamento.

Sanremo

Ma penso, cari amici, che ieri sera Rula abbia dato un grosso supporto a tutte le donne che girano per le strade delle loro città con un peso sulla coscienza.
Non è facile denunciare ma soprattutto diventa impossibile vivere, e la Jebreal ieri sera, ha dato speranza a tutte le donne.
Ha ribadito che non è un abbigliamento a rendere una donna violentabile.
Sembra assurdo che nel 2020 questo concetto debba essere ribadito, ma purtroppo è un’affermazione che ancora oggi è sentita da troppe orecchie.
Io ho amato quel monologo, i suoi dettagli, la sua fermezza nel raccontarli mista a quella commozione vera, sentita, che ha reso il palco dell’Ariston di Sanremo, un vero speaker’s corner londinese dei tempi passati.

Mi è piaciuto il rispetto che le è stato portato, gli applausi, la commozione e lo sguardo di ammirazione e devozione della figlia nei confronti di una grande madre.
Ieri sera per la prima volta si sono scardinate quelle idee primordiali, medioevali che la donna può stare solo un passo indietro all’uomo.

Giulia Vujovic

COMMENTI

Archivio LIFESTYLE

14 luglio 2020

Perché la morte di Naya Rivera lascia un segno così profondo nelle ragazze della comunità LGBTQ? | WEGIRLS

Naya Rivera era una vera e propria icone nella comunità LGBTQ, in particolar modo per…


14 luglio 2020

Gianluca Vacchi annuncia il sesso del bambino che aspetta…con un elicottero | VIDEO

A Gianluca Vacchi piace vivere, esprimersi e agire sempre fuori dalle righe. Anche quando si…


11 luglio 2020

Libri da mettere in valigia per le vacanze 2020 | WEGIRLS

Che siate al mare, in piscina o distesi su un grande prato verde a respirare…


10 luglio 2020

Il presente e il futuro di Elisabetta Canalis, che tra 10 anni tornerà a vivere in Italia | WEGIRLS

Elisabetta Canalis è sicuramente una delle veline più amate, la prima che si ricorda e…


4 luglio 2020

Estate italiana, i luoghi più instagrammabili della splendida Napoli | WEGIRLS

In questa estate italiana toccherà un po’ a tutti, per forza di cose, scoprire e…


1 luglio 2020

Allenarsi con il caldo: ecco qualche dritta | WEGIRLS

Quante di noi nel periodo estivo abbandonano la palestra e pressoché ogni genere di attività…


22 giugno 2020

Skin Gritting: perché risulta così efficace per rimuovere i punti neri | WEGIRLS

Skin Gritting ti suona nuovo? Si tratta di un metodo per la rimozione dei punti…


22 giugno 2020

La foto di Alessia Marcuzzi che ha scatenato i commenti dei vip | WEGIRLS

Perché oggi tutti cercano “Alessia Marcuzzi Instagram” su Google? Per una delle ultime foto pubblicate!…


19 giugno 2020

Johnny Depp accusa Amber Heard di aver avuto ménage a trois durante il matrimonio | WEGIRLS

Il mistero si infittisce e spuntano sempre nuovi elementi. Johnny Depp ha accusato Amber Heard di…


17 giugno 2020

Come capire se ti ama? I 6 segnali che dà una persona pazza di te | WEGIRLS

Perché è così difficile capire se ti ama davvero? I sentimenti sono complicati ma esistono alcuni segnali per capire se è davvero innamorato.