Calendula: proprietà e usi della pianta officinale | WEGIRLS

| 9 giugno 2020

La calendula è una pianta officinale dalle tante proprietà benefiche e curative molto utilizzata in ambito fitoterapico, soprattutto per uso topico, sotto forma di pomata. Scopriamo di più sui preziosi utilizzi che possiamo farne, non prima di averne compreso appieno le moltissime proprietà. Idratante, cicatrizzante e lenitiva per la pelle, la calendula non manca di proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, lenitive e antispasmodiche. In parole povere può essere la perfetta alleata sia della bellezza che della salute, risultando una pianta che sarebbe bene avere sempre a portata di mano. La calendula è nota per essere utilizzata ovunque sia nell’ambito della cosmesi che in quello terapeutico, quindi, e ora scopriamo insieme perché e come.

 

calendula

Proprietà e benefici della calendula

Il suo nome deriva dal latino, calendae , che significa “primo giorno del mese”. Originaria del Mediterraneo, la calendula è uno dei migliori idratanti naturali. Così come l’aloe, gli oli naturali, fa parte anche lei di quel gruppo di prodotti naturali “magici” che non dovrebbero mai mancare in casa. Stimola la produzione di collagene, aiuta a rigenerare la pelle, previene le rughe e mantiene l’aspetto dell’epidermide più compatto e levigato. Contiene infatti flavonoidi, quindi è un potente antiossidante. Le sue proprietà aiutano a guarire più rapidamente ferite, ustioni, poiché stimolano la microcircolazione aumentando la quantità di sangue che scorre in quella zona. Al contrario di altri prodotti, la calendula può essere applicata anche su pelle lesa, è ideale per piedi e mani screpolati e labbra secche. Grazie alla fibrina, è un ottimo cicatrizzante naturale.

Usi calndula: in quali modi si può godere dei benefici

Vediamo una serie di dritte per fare unguenti, tisane e creme utili ognuno a modo suo.

Unguento alla calendula

Se vi piace mettervi alla prova e siete per i prodotti homemade, potete anche realizzare un unguento che vi sarà utile anche in caso di scottature solari o piccole ustioni. Ideale anche per pelli e mucose fortemente arrossate, quando i vasi sanguigni sono dilatati. L’olio di calendula ha un altissimo potere nutriente.

filipendula-ulmaria-1526400_960_720

Ingredienti:

  • 40 gr di fiori secchi
  • 30 cl di olio di mandorle dolci

Lasciate in infusione in una boccetta di vetro per circa 20/25 giorni, dopodiché filtrate tutto e conservatelo in un luogo asciutto e buio.

Tisana alla calendula

La tisana alla calendula è ideale se bevuta due o tre volte al giorno, preparata al momento. Occorre utilizzare 1 grammo di calendula ogni 100 ml di acqua, avendo cura di berla sempre a temperatura ambiente e di gettarla via se non la si consuma in giornata. Con l’elevato contenuto di flavonoidi, questa tisana disinfetta e può curare le infiammazioni di bocca, gola e gengive fino alle afte e fornendo benefici anche per le faringiti, le tonsilliti e le stomatiti.

Calendula nella cosmesi

Sono molti i cosmetici che contengono calendula per via delle sue proprietà lenitive. La calendula viene facilmente trovata in tutte le preparazioni per pelli delicate, che si arrossano facilmente oppure che tendono all’acne. Risulta ideale anche nei preparati antirughe. Oltre alle creme troviamo facilmente burrocacao, oli essenziali e fiori essiccati per fare il bagno. Anche le mani screpolate traggono un grandissimo beneficio dall’utilizzo della crema alla calendula.

E voi l’avete mai provata? Io da quando l’ho scoperta non riesco più a farne a meno!

C.

 

COMMENTI

Archivio HOW TO

30 luglio 2020

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi) | WEGIRS

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


29 luglio 2020

Punti neri: come eliminarli con i cerotti fai da te | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Come sapete i punti neri sono dei fastidiosissimi e indesideratissimi inestetismi cutanei che…


29 luglio 2020

Come avere labbra rosse senza rossetto | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! La pelle delle labbra è più sottile della pelle delle altre parti del…


28 luglio 2020

Come idratare i capelli con l’amido di mais | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Per prenderci cura in modo naturale dei nostri capelli, in particolare per idratarli,…


25 luglio 2020

Come mettere l’eyeliner con la tecnica del tightlining | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Ultimamente si sta parlando tantissimo del trucco tightlining, noto anche come “eye-liner invisibile“,…


23 luglio 2020

Come fare i capelli ricci con carta argentata e piastra | WEGIRLS

Avete idea di quanti modi esistano per fare i capelli ricci? Dalle asciugature tattiche a…


22 luglio 2020

Come sollevare naturalmente le palpebre cadenti | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Molte donne, ma anche uomini, presentano un problema di palpebre cadenti (blefaroptosi) che…


16 luglio 2020

Come preparare una maschera rassodante all’albume | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Eccoci ad un nuovo appuntamento con la mia rubrica Pillole di Bellezza: oggi…


15 luglio 2020

Benefici di uno shampoo naturale all’uovo fai-da-te | WEGIRLS

Lavare i capelli con l’uovo è un metodo di lavaggio alternativo naturale, ecologico e delicato: rende i capelli morbidi, voluminosi e leggeri!


13 luglio 2020

Come lavare i capelli senza shampoo: il segreti del cowash | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Avete mai sentito parlare di cowash? E’ una tecnica di conditioner only wash,…