Come combattere l’insonnia con lo sport!

| 1 giugno 2020

La sera sei molto stanca ma non riesci proprio a dormire? In questo articolo ti spieghiamo come combattere l’insonnia con lo sport e quali esercizi fare per recuperare le ore di sonno tanto desiderate! Prima di tutto, non sentirti sola! L’insonnia è un problema che accomuna moltissime persone. In tantissimi, infatti, hanno difficoltà ad addormentarsi oppure si svegliano continuamente durante la notte a causa di un sonno agitato. Per chi soffre di insonnia spesso la notte si trasforma in un momento angosciosamente temuto. C’è un modo però per superare questo ostacolo: fare sport!

Palestra, allenamento e insonnia: che legame c’è?

Dormire meglio grazie allo sport è possibile ed è alla portata di tutti. Nessuna camomilla, tisana o infuso rilassante è pari, in efficacia, al praticare attività fisica durante il giorno; meglio ancora se la mattina presto o appena dopo il lavoro.come combattere l'insonnia con lo sport

Diversi studi hanno dimostrato quanto l’esercizio fisico favorisca l’effetto ristoratore del sonno. Dall’analisi dei dati raccolti è infatti emerso che coloro che durante il giorno praticano una qualunque attività fisica, dal nuoto alla corsa, allo yoga, dormono meglio e soffrono meno di insonnia.

Lo sport pertanto non fa dormire di più, ma è in grado di migliorare la qualità del sonno.

Non dovete per forza fare sport tutti i giorni; per combattere l’insonnia con lo sport vi basterà praticare la vostra attività preferita due o tre giorni alla settimana, in modo da poter avvertire gli effetti benefici dello sforzo sulla qualità del vostro sonno.

Almeno 150 minuti di sport alla settimana quindi vi permetteranno di dormire meglio e conseguentemente di aumentare la concentrazione, il rendimento sul lavoro e il livello di energia diurni.

È chiaro che se non siete abituati a ritmi serrati di attività sportiva e conducete una vita per lo più sedentaria dovreste cominciare con livelli di movimento limitati per poi arrivare gradualmente a un programma settimanale ideale.

Potreste perciò iniziare con camminate lunghe, camminate veloci, percorsi in bicicletta, oppure corsi di ballo, di nuoto o di yoga.

In questo modo, oltre a godere degli effetti positivi dello sport sull’insonnia potrete trarre benefici anche per il vostro benessere generale e per la vostra forma fisica!combattere l'insonnia con lo sport

Infine, per migliorare ulteriormente gli effetti dell’attività fisica sulla qualità del sonno vi suggeriamo dei semplici esercizi di rilassamento per la schiena.

Per riposare meglio, infatti, dovete restituire flessibilità alla colonna vertebrale giacché, in caso contrario, potreste adottare posture scomode, soffrire di dolori durante la notte o quando vi svegliate al mattino.

Esercizi per rilassarsi e combattere l’insonnia con lo sport

Per rilassare la schiena, potete eseguire questi esercizi:

  • Distendetevi per terra a pancia in su, afferrate le ginocchia e spingetele verso il petto ogni volta che inspirate. Distendetele leggermente quando espirate. Ripetete l’esercizio per 15 volte.
  • Mettetevi a “quattro zampe”. Inarcate completamente le spalle mentre inspirate ed assumete la postura contraria quando espirate, alzando la testa ed avvicinando il ventre al pavimento. Sentirete le vertebre muoversi. Ripetete l’esercizio per 10 volte. In generale, ragazze, praticare degli allungamenti prima di andare a dormire aiuta moltissimo i muscoli a rilassarsi, potreste provare con dei classici movimenti di stretching.
  • Eseguite la posizione della foglia, una delle tante posizioni yoga utili per rilassarsi e allentare tutte quelle tensioni che impediscono di dormire. Tutto è concentrato sul rilassamento della colonna vertebrale; per farla occorre mettersi in ginocchio seduti sui talloni sul letto. Divaricando leggermente le ginocchia, ci si stende in avanti con la schiena senza piegare il capo durante il movimento. La fronte deve arrivare a toccare il materasso e le braccia devono stendersi lungo i fianchi. In questa posizione ci si rilassa per qualche minuto.
  • Sempre attingendo allo yoga, troviamo la posizione Savasana. Si tratta di quella posizione che, solitamente, viene eseguita alla fine di una lezione di yoga oppure come intermezzo tra le altre posizioni. Da eseguire è davvero semplicissima ed è consigliata proprio in caso di insonnia: sdraiatevi sulla schiena e divaricate leggermente gambe e braccia. La colonna vertebrale dovrà aderire completamente alla superficie di appoggio, con i palmi rivolti verso l’alto e le punte dei piedi rilassate, che puntano leggermente all’esterno. A prescindere dal fatto che si scelga di eseguirla a letto, è bene che la testa sia appoggiata al cuscino.

Un abbraccio,

alla prossima!

COMMENTI

Guarda Anche

Archivio di

7 luglio 2020

Come idratare la pelle con la maschera viso alla maionese | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Lavarsi il viso con la maionese può sembrare una stranezza: a chi verrebbe…


7 luglio 2020

I migliori video per ottenere i massimi benefici dallo yoga | WEGIRLS

Lo yoga è una pratica utilissima per rinforzare i muscoli del corpo, per migliorare l’equilibrio,…


6 luglio 2020

Depilazione inguine: quale forma scegliere? | WEGIRLS

La depilazione all’inguine non è piacevole per nessuna, diciamocelo, allora perché non rendere tutto un po’…


6 luglio 2020

Il modo più semplice per avere una bella pelle | WEGIRLS

Il segreto per avere una bella pelle viso? Più semplice di quanto possa sembrare! Tra…


6 luglio 2020

Come modellare i capelli ricci con il gel ai semi di lino | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Ogni riccio è un capriccio: lo dice il proverbio e lo sanno bene le…


5 luglio 2020

La video ricetta della crostata morbida al cacao, veloce e gustosa | WEGIRLS

Oggi parliamo di una ricetta veramente semplicissima che può fare chiunque! Parliamo di una crostata…


4 luglio 2020

Estate italiana, i luoghi più instagrammabili della splendida Napoli | WEGIRLS

In questa estate italiana toccherà un po’ a tutti, per forza di cose, scoprire e…


3 luglio 2020

Ceretta araba: tutto quello che serve sapere e come farla in casa | WEGIRLS

Avete mai sentito parlare della ceretta araba? Si tratta di una tecnica antichissima, sicuramente una…


3 luglio 2020

Come fare uno scrub con la sabbia sulla spiaggia | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Lo scrub con la sabbia è un metodo tutto naturale che permette di…


2 luglio 2020

I migliori rimedi naturali per evitare di avere i piedi sudati | WEGIRLS

In estate si suda di più, lo sappiamo tutti molto bene. Sudare eccessivamente è una…