Qual è il modo giusto di agire quando assistiamo a una molestia? | WEGIRLS

| 25 giugno 2020

Vi diete mai trovate dalla parte di chi è testimone di una molestia subita da qualcuno? Come avete reagito o avreste voluto reagire? Come segnala Giornalettismo  oggi agli onori di cronaca è salito il caso della dj Ema Stokholma, la quale ha denunciato una molestia subita in prima persona e ha fatto una riflessione molto interessante, facendo appello a tutti quanti, uomini e donne. Quando assistete a una violenza, denunciate. Sempre, a prescindere da quali potrebbero essere le conseguenze.

Ema Stokholma molestata preparando un dj set a Torino

Come ha fatto sapere sul suo profilo Instagram, la dj ha subito una molestia sul lavoro. Mentre faceva il sound check in preparazione di una serata si è resa conto che vicino a lei, appoggiato alla strumentazione, c’era un telefono cellulare che la stava riprendendo sotto la gonna. Chinatasi per raccoglierlo si è resa conto che erano già stati fatti 10 minuti di video e che prima del suo c’era il video di un’altra ragazza nella medesima situazione (solo che indossava i pantaloni). La dj ha fatto presente quanto accaduto a tutte le persone che erano lì con lei, tra i dieci e i quindici uomini, e alla fine il colpevole è venuto fuori. Dopo averne parlato la donna ha deciso di denunciare l’accaduto.

A chi è testimone di una violenza: non minimizzate e indignatevi

Stokholma ha voluto parlare dell’atteggiamento mostrato dalle persone alle quali ha confidato quanto accaduto, gli altri uomini presenti lì. A dire della giovane hanno tutti minimizzato l’accaduto, invitandola a farsi una risata. Questo atteggiamento, sottolinea Ema, è sbagliato. Chi subisce una molestia non deve farsi una risata e, anzi, deve trovare il sostegno delle persone che hanno assistito all’atto. L’invito a tutti è quello di denunciare. In questo caso specifico il ragazzo denunciato rischia di perdere il lavoro, ma potrebbe andare altrimenti? La dj ha sottolineato come, se non l’avesse denunciato, quel ragazzo avrebbe potuto rifare la stessa cosa o anche peggio ad altre persone dopo di lei.

COMMENTI

Archivio di

11 settembre 2020

Scopri i bracciali più trendy del momento: freschi, colorati e capaci di raccontarti al meglio

Qualunque sia il tuo stile, accessori di tendenza come i gioielli e i bracciali in…


10 agosto 2020

Saldi estivi 2020: le migliori scarpe da donna in promozione

L’appuntamento più atteso ogni anno soprattutto da noi donne è quello dei saldi estivi. Quest’anno,…


31 luglio 2020

La videoricetta del Cono Cheesecake, Oreo e Nutella | WEGIRLS

Oggi vediamo la video ricetta Cono Cheesecake, Oreo e Nutella. Ormai lo sapete, mi piace…


31 luglio 2020

4 esperienze sessuali che una donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita | WEGIRLS

Ogni donna nasconde un sogno erotico, le più fortunate riescono a condividerlo con il proprio…


30 luglio 2020

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi) | WEGIRS

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


30 luglio 2020

Come mi vesto se sono bassa? 5 segreti delle star | WEGIRLS

Ho ricevuto un messaggio da una lettrice del mio blog, a seguito dell’ultimo post sulle tendenze…


29 luglio 2020

Punti neri: come eliminarli con i cerotti fai da te | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Come sapete i punti neri sono dei fastidiosissimi e indesideratissimi inestetismi cutanei che…


29 luglio 2020

Fai da te: barchette decorative con legnetti di mare | WEGIRLS

Siete pronti a preparare delle graziose barchette decorative per arricchire qualche angolo di casa in…


29 luglio 2020

Come avere labbra rosse senza rossetto | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! La pelle delle labbra è più sottile della pelle delle altre parti del…


28 luglio 2020

L’annuncio di Sophie Turner e Joe Jonas: è nata la loro primogenita | WEGIRLS

Sophie Turner e Joe Jonas hanno annunciato la nascita della loro primogenita, venuta al mondo…