Abbiamo un capogruppo in commissione sanità che non distingue pillola del giorno e pillola abortiva | WEGIRLS

| 19 giugno 2020

No, caro Francesco Zaffini, pillola abortiva (o Ru486 che dir si voglia) e pillola del giorno dopo non sono la stessa cosa. Nel corso di una videochat sul giornale online Umbria 24 il senatore di Fratelli d’Italia si è reso protagonista di una gaffe imperdonabile per la quale non solo non ha domandato scusa ma ha anche attaccato Tommaso Bori, consigliere regionale Dem e medico, per averlo corretto. Al di là del tristissimo atteggiamento e dell’attacco personale fatto da Zaffini a Bori, una riflessione doverosa: chi è che si occupa della salute di tutti noi e, in questo caso particolare, di quella delle donne nel nostro paese?

L’arroganza di chi non sa cosa sia la pillola abortiva e pretende di aver ragione

Come fa notare Giornalettismo, pillola abortiva e pillola del giorno dopo sono due mondi opposti. La prima, infatti, viene somministrata entro la settima settimana dall’inizio della gestazione e permette di abortire mentre la seconda va presa entro 72 o 120 ore a seconda del farmaco e impedisce che avvenga il concepimento dopo un rapporto a rischio. L’atteggiamento di chi commette l’errore e l’arroganza nei riguardi di chi – giustamente e umilmente – fa notare che non si può sbagliare una cosa del genere se si è capogruppo della commissione sanità la dice lunga.

Dovremmo puntate alla competenza

Quando si parla di salute la cosa più importante dovrebbe essere la competenza. Perché colui che è a capo della commissione sanità, la quale ha «funzioni legislative, conoscitive, di indirizzo e di controllo», non distingue una pillola abortiva da una pillola del giorno dopo e parla con superficialità estrema del suo utilizzo? Dovremmo tutti puntare ad avere persone più preparate e competenti, evitando di sostenere quei partiti i cui membri si rendono protagonisti di errori tanto gravi e di atteggiamenti di superiorità rispetto a chi ne sa qualcosa in più su un argomento delicato.

 

 

 

COMMENTI

Archivio Sex life e salute della donna

8 luglio 2020

Il selfie di Madonna e il messaggio di body positivity | WEGIRLS

Madonna in topless sta stuzzicando moltissime persone che, accusandola di provocazione, sottintendono che la bellissima…


9 giugno 2020

What Wo(men) Wants: quanto contano magrezza e muscoli? | WEGIRLS

I ragazzi vogliono donne magre e le ragazze preferiscono i muscoli? Non proprio. Questo è…


5 giugno 2020

Come la pillola anticoncezionale favorisce la parità di genere | WEGIRLS

“Se le donne oggi, seppure con qualche distinguo, hanno assunto un ruolo sempre più importante…