Bar Rafaeli condannata per evasione fiscale: l’ammissione di colpa | WEGIRLS

| 21 luglio 2020

Bar Rafaeli si è dichiarata colpevole per frode fiscale nel sui paese di origine, Israele. La super modella di 35 anni dovrà pagare una multa di 730 mila dollari e scontare 9 mesi di lavori socialmente utili. La donna, insieme alla madre, si è dichiarata colpevole di fronte alle leggi del suo paese chiudendo le indagini di un caso che andavano avanti dal 2015. La modella, che non risiede in Israele, «ha ammesso di aver di aver fornito delle dichiarazione dei redditi false per non pagare le tasse nel suo Paese di origine» (come segnala Giornalettismo).

Dichiarazioni dei redditi false per non pagare le tasse nel paese d’origine

La modella ha fornito dichiarazioni dei redditi false così da non dover pagare le tasse in Israele, dove non risiede praticamente mai. Una corte di Tel Aviv ha stabilito la pena per la modella e anche per Tzipi Refaeli, madre di Bar e anche sua commercialista. Più pesante la condanna per lei: se la somma pecuniaria da pagare rimane la stessa – 730,000 dollari americani o 2,5 milioni di shekel israeliani di multa – i mesi da scontare sono 16 e si tratta di carcere, non di lavori socialmente utili.

Bar Rafaeli non avrebbe evaso il fisco intenzionalmente

Questo è quanto afferma la difesa della donna. Le due hanno scelto di dichiararsi entrambe colpevoli, raggiungendo così un accordo con le autorità. Se per Bar Rafaeli si è parlato di “svista non intenzionale”, la madre ha maggiori responsabilità poiché – tra le altre cose – ha posto la sua firma su dei contratti immobiliari con nomi di parenti così da occultare la residenza della figlia. Non è certo la prima volta che la super modella si trova al centro di scandali: nel 2015 ha fermato il traffico aereo per il suo matrimonio, nel 2018 è stata al centro di polemiche per aver indossato il niqab in una pubblicità.

 

COMMENTI

Archivio LIFESTYLE

31 luglio 2020

4 esperienze sessuali che una donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita | WEGIRLS

Ogni donna nasconde un sogno erotico, le più fortunate riescono a condividerlo con il proprio…


28 luglio 2020

L’annuncio di Sophie Turner e Joe Jonas: è nata la loro primogenita | WEGIRLS

Sophie Turner e Joe Jonas hanno annunciato la nascita della loro primogenita, venuta al mondo…


22 luglio 2020

Iannone e Buccino beccati in hotel a Milano | WEGIRLS

Continuano gli avvistamenti di Andrea Iannone e Cristina Buccino. I due, come riporta Giornalettismo, hanno…


20 luglio 2020

L’annuncio speciale di Nicki Minaj: la rapper è incinta | WEGIRLS

Nicki Minaj è incinta. Ad annunciarlo è lei stessa tramite le foto sul suo profilo…


20 luglio 2020

Tiny tattoo e tatuaggi minimal: foto e idee per le amanti di tatuaggi piccoli e femminili | WEGIRLS

I tatuaggi piccoli sono molto apprezzati fra le ragazze e sono perfetti soprattutto se hai deciso…


18 luglio 2020

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche | WEGIRLS

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!


17 luglio 2020

Marta Fascina e Silvio Berlusconi in vacanza: le prime foto | WEGIRLS

Silvio Berlusconi e Marta Fascina, la sua giovane fidanzata, sono in vacanza a Olbia. Arrivano…


16 luglio 2020

Le prime foto del pancione di Gigi Hadid | WEGIRLS

La bella notizia per Gigi Hadid e Zayn Malik è arrivata in piena pandemia. I due…


15 luglio 2020

Il valore della provocazione di Arisa: “Rutto, scoreggio e amo il sole” | WEGIRLS

Il post di Arisa sta facendo discutere e non solo l’ultimo. La cantante, che sta…


14 luglio 2020

Perché la morte di Naya Rivera lascia un segno così profondo nelle ragazze della comunità LGBTQ? | WEGIRLS

Naya Rivera era una vera e propria icone nella comunità LGBTQ, in particolar modo per…