Come lavare i capelli senza shampoo: il segreti del cowash | WEGIRLS

| 13 luglio 2020

Buongiorno trucchine! Avete mai sentito parlare di cowash? E’ una tecnica di conditioner only wash, ossia un sistema che consiste nel lavare i capelli in modo naturale ed economico senza utilizzare lo shampoo, ma usando solo balsamo e zucchero di canna. Il Cowash è indicato per chi deve lavare spesso i capelli perché li ha grassi o molto sottili ma anche per chi li ha deboli, sfibrati, spenti o ha un cuoio capelluto sensibile in quanto esso non stressa la cute e i capelli, come accade con molti shampoo che contengono tensioattivi aggressivi. Il cowash risulta ideale anche per i capelli ricci considerato che aiuta ogni boccolo a ritrovare l’elasticità.

Come si fa il cowash

Lo zucchero infatti funge da scrub, pulendo e sgrassando perfettamente la cute senza aggredirla lasciando i capelli morbidissimi grazie anche al balsamo che deve essere rigorosamente senza siliconi e petrolati. La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare un cowash a regola d’arte! Partiamo da quello che occorre per fare il cowash.

  • 1 tazzina da caffè di zucchero di canna
  • 1-2 tazzine da caffè di balsamo

Come lavare i capelli senza shampoo: il cowash!
Come fare il cowash

Mescolate in una ciotola 1-2 tazzine da caffè colme di balsamo (in base alla lunghezza dei capelli) con 1 tazzina di zucchero di canna e utilizzatelo subito. Dopo aver bagnato per bene i capelli con acqua tiepida, stendete la miscela di balsamo e zucchero dalle radici fino alle punte massaggiando per bene per circa 5 minuti o almeno finchè lo zucchero non si sarà sciolto, dopodichè risciacquare abbondantemente per eliminare ogni residuo di balsamo. Le prime volte che farete il cowash i capelli tenderanno a sporcarsi più velocemente ma con la costanza inizierete a vedere i primi risultati: capelli più morbidi, puliti, lucenti, meno crespi e domabili! E se proprio non ce la fate potete sempre alternare il cowash con lo shampoo.
Fatemi sapere se avete mai provato il cowash e come vi siete trovate!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio DIY - FAI DA TE

30 luglio 2020

Come idratare i capelli con il fieno greco (methi) | WEGIRS

Buongiorno trucchine! In uno dei miei precedenti articoli vi parlai dell’amido di mais e di…


29 luglio 2020

Punti neri: come eliminarli con i cerotti fai da te | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Come sapete i punti neri sono dei fastidiosissimi e indesideratissimi inestetismi cutanei che…


29 luglio 2020

Fai da te: barchette decorative con legnetti di mare | WEGIRLS

Siete pronti a preparare delle graziose barchette decorative per arricchire qualche angolo di casa in…


29 luglio 2020

Come avere labbra rosse senza rossetto | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! La pelle delle labbra è più sottile della pelle delle altre parti del…


28 luglio 2020

Conchiglie: 5 idee per utilizzarle in maniera creativa | WEGIRLS

Le conchiglie, si sa, sono il simbolo dell’estate e raccoglierle diventa un passatempo stando in…


28 luglio 2020

Come idratare i capelli con l’amido di mais | WEGIRLS

Buongiorno trucchine! Per prenderci cura in modo naturale dei nostri capelli, in particolare per idratarli,…


27 luglio 2020

Idee e consigli per arredare una casa al mare | WEGIRLS

Dopo questo pazzo inizio di 2020, tra coronavirus e pandemia, diete finalmente andate nella casa…


24 luglio 2020

Come sostituire gli attrezzi fitness con oggetti che abbiamo in casa | WEGIRLS

Quante volte ci lamentiamo di quanto sia stressante andare in palestra? Dover rispettare orari e…


23 luglio 2020

Come personalizzare il giubbotto di jeans: 3 idee fai da te | WEGIRLS

Il giubbotto di jeans è uno di quei capi chiave che inserisco sempre tra le…


18 luglio 2020

Come decorare le pareti di casa: 5 idee originali per tutte le tasche | WEGIRLS

Stufa di essere circondate da pareti bianche e vuoi donare una luce diversa alle mura di casa? A volte basta davvero poco!