Come preparare una maschera rassodante all’albume | WEGIRLS

| 16 Luglio 2020

Buongiorno trucchine! Eccoci ad un nuovo appuntamento con la mia rubrica Pillole di Bellezza: oggi vi insegnerò a realizzare in casa una maschera rassodante all’albume d’uovo, per prendervi cura della vostra pelle, per rigenerarla e per renderla morbida e priva di impurità. L’uovo, come abbiamo visto, ha importantissime proprietà per la cura dei capelli. Oggi vediamo insieme perché è così buono anche per prendersi cura della pelle e come preparare una favolosa maschera rassodante all’albume con tutti i benefici che ne conseguono.

Benefici albume d’uovo per capelli

L’albume d’uovo contiene principalmente la luteina che è in grado di trattenere l’idratazione naturale del viso e, allo stesso tempo, donargli tono, elasticità e compattezza. I nutrienti contenuti nell’albume sono ottimi per illuminare la pelle del viso e combatterne la flaccidità. Esso, inoltre, è ricco di vitamine A, B e D che favoriscono l’attività cellulare, combattendo i danni causati dai radicali liberi. È anche in grado di restringere i pori dilatati, eliminando le impurità e donando un effetto lifting temporaneo. L’uso costante di questo trattamento è consigliato per coloro che vogliono eliminare i punti neri e i pori dilatati, ridurre l’aspetto delle macchie e dare tonicità al viso.

Come preparare una maschera rassodante all'albume

Come fare maschera rassodante all’albume: ingredienti e ricetta

Vediamo subito gli ingredienti maschera rassodante all’albume. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per la preparazione è:

  • albume di un uovo fresco piccolo o medio
  • 1 cucchiaio da tavola di fecola di mais

Ricetta maschera rassodante all’albume

In una ciotola versate l’albume e la fecola di mais e sbattete il composto con una forchetta p una piccola frusta finché non diventerà spumoso e ben amalgamato, senza grumi. Usando le dita o un pennello da fondotinta, stendete la maschera su tutto il viso e il décolleté puliti, fino a formare uno strato regolare e sottile. Mettetevi sdraiati e lasciate in posa per 20 minuti: durante questo lasso di tempo la maschera si seccherà completamente lasciandovi incapaci di muovere la bocca. Rimuovetela con un panno bagnato o direttamente sciacquando il viso con acqua tiepida in maniera accurata per eliminare tutti i residui. Una volta rimossa la maschera all’albume applicate una buona crema idratante per ottimizzare la sua azione benefica.

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Archivio di

3 Luglio 2019

Roma: i luoghi più instagrammabili

Roma è piena di posti, a tanti sconosciuti, che non possono mancare nella vostra gallery…


25 Giugno 2019

Le migliori serie tv degli anni 90 da rivedere quest’estate!

Esistono delle serie tv che non passeranno mai di moda. Nonostante siano nate negli anni…


24 Giugno 2019

Errori da non commettere per ottenere un’abbronzatura perfetta | WEGIRLS

Cosa non fare per ottenere un colorito perfetto senza danneggiare la pelle


10 Giugno 2019

“How I met your mother”: una delle serie americane più amate

How I met your mother (nota anche con l’acronimo HYMYM o, in Italia, come E alla fine arriva mamma)…


6 Giugno 2019

Costumi a quadretti Vichy: da Brigitte Bardot ai giorni nostri!

La stampa iconica degli anni 50, la preferita di Brigitte Bardot torna a conquistarci, sui…


31 Maggio 2019

Le migliori App per allenarsi con il Partner Perfetto!

Avevamo già parlato delle migliori app per allenarsi in casa; ora restiamo in ambito tecnologico, ma…


29 Maggio 2019

Chiara Ferragni e Lancôme: la nuova linea make up

Chiara Ferragni non si ferma più: puoi amarla oppure odiarla, criticarla o invidiarla, ma la verità…


27 Maggio 2019

Abiti da Cerimonia: estate 2019

Abiti da cerimonia: ecco quali sono le tendenze e i migliori modelli del 2019. L’estate,…


15 Maggio 2019

Cannes 2019 : i beauty look delle star

Dal 14 al 25 maggio l’appuntamento da segnare in agenda è sicuramente il Festival di…


23 Aprile 2019

Belen e Stefano: la fuga d’amore nel deserto

Belen Rodriguez e Stefano De Martino sanno sempre come far parlare di sé. Il sogno…