5 modi per riutilizzare i collant rotti

Loredana|

Quante volte ci ritroviamo con un buco sulle calze nuove? Ecco 5 modi per non gettare i nostri collant e darci al riciclo creativo.

1. Collant come spugna: Creare una pallina con i rimasugli di sapone ed infilarla nel collant: diventerà una spugna esfoliante molto comoda. Oppure, se si sceglie il Sapone di Marsiglia, la spugna potrà essere utilizzata per pre-trattare i capi prima di metterli in lavatrice.

2. Collant come stendi abiti: Infilare il collant nelle maniche di un capo particolarmente delicato ed attaccare le molle da bucato direttamente sulla calza.

3. Collant per pulire la lavastoviglie: Sistemare nella lavastoviglie dei collant impregnati di succo di limone: il cattivo odore scomparirà.

4. Collant come sacchetto profuma armadi: Riempire i collant con lavanda, fiori essiccati oppure bagnarli con oli essenziali e sistemarli in cassetti o armadi.

5. Collant per proteggere capi in lavatrice: Inserire nel collant un indumento delicato e metterlo in lavatrice: il nylon lo proteggerà.

Bonus: ecco qui un altro riciclo creativo e diy con i collant -> Creare un Vaso di Fiori 

Altri articoli in MAKE UP & BEAUTY: