Come fare uno scrub capillare fai da te

| 17 aprile 2018

Buongiorno trucchine!
Sapevate che lo scrub capillare è una parte dell’hair-care molto importante? Esso svolge un vero e proprio effetto detox in quanto è in grado di pulire la cute a fondo, far prendere aria, ri-ossigenare i capelli, per restituire loro luminosità, forza, elasticità, corpo e bellezza.
Lo scrub capillare, infatti, elimina le cellule morte dalla cute, proprio come si fa con la pelle di viso e corpo, in modo da farla respirare e da fornire più ossigeno ai bulbi capillari. In particolare lo scrub permette di eliminare lo smog e le micro polveri inquinanti – penetrati nella fibra capillare e nei pori del cuoio capelluto durante i mesi invernali – e i residui di prodotti di styling che abbiamo applicato sui capelli. Inoltre, lo scrub al cuoio capelluto può essere molto utile in caso di cute grassa e con forfora.
La Pillola di Bellezza di oggi vi insegnerà a realizzare uno scrub capillare con alcuni ingredienti naturali facilmente reperibili. Scopriamo insieme come realizzarlo, è semplice, veloce e super economico!

Come fare uno scrub capillare fai da te

INGREDIENTI PER SCRUB CAPILLARE

  • 2 cucchiai di zucchero (meglio se quello di canna)
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva (o cocco o mandorla)
  • qualche goccia di olio essenziale di lavanda (o un olio essenziale a scelta)

PROCEDIMENTO PER SCRUB CAPILLARE

in una ciotola, mescolate insieme tutti gli ingredienti fino a creare un composto dalla consistenza densa e cremosa. Prima di fare lo shampoo, applicate lo scrub sul cuoio capelluto bagnato e tamponato, massaggiando delicatamente eseguendo dei movimenti circolari con i polpastrelli per circa 5 minuti, in maniera tale da attivare la circolazione. E rilassatevi! Dopo una posa di altri 5 minuti, risciacquate per bene con acqua tiepida e procedete all’abituale lavaggio usando shampoo e balsamo. Eseguite questo scrub capillare una volta ogni 15 giorni e i vostri capelli saranno sempre puliti, luminosi e morbidi!

Un bacione,
Auty

COMMENTI

Makeup in Corso

Un’eterna sognatrice dai capelli rossi, innamorata del rosa e di tutte le sue sfumature, è titolare di una bioprofumeria, oltre che beauty blogger e web editor/writer, ha una vena creativa e adora gli animali, gli horror e gli urban fantasy.

Blog http://makeup-incorso.blogspot.it/


Archivio di Makeup in Corso

10 aprile 2018

Come dare volume ai capelli con lo shampoo secco

Buongiorno trucchine! Tutte ormai siete a conoscenza delle proprietà delle erbe ayurvediche per la cura dei…


3 aprile 2018

Come realizzare una perfetta Skintone Manicure

Buongiorno trucchine! Dopo le feste, si sa, tornare alla nostra vita di tutti i giorni…


27 marzo 2018

Come lavare i capelli con il metodo No Poo

Buongiorno trucchine! Il metodo No Poo è un movimento che nasce negli USA e che…


13 marzo 2018

Come curare i capelli con l’alga spirulina

Buongiorno trucchine! La spirulina è un’alga microscopica dal tipico colore verde blu, molto utilizzata in…


6 marzo 2018

Come far crescere i capelli con l’olio di ricino

E’ vero che l’olio di ricino fa cresce i capelli? Ve ne parliamo in questo articolo.


20 febbraio 2018

Come idratare i capelli con il gel di Katira

Sapevate che il gel di Katira è un ottimo condizionate per capelli, in grado di…


14 febbraio 2018

Come usare gli oli essenziali sulla pelle

Gli oli essenziali sono dei preziosi alleati per la cura della pelle del viso, ciascuno…


6 febbraio 2018

Come creare il tonico viso alla Vitamina C

Buongiorno trucchine! La Vitamina C o acido L-ascorbico è la più abbondante vitamina antiossidante presente…


23 gennaio 2018

Come fare una maschera sebo regolatrice con le erbe

Buongiorno trucchine! Spesso utilizzare frequentemente uno shampoo per capelli grassi non basta se il nostro cuoio…