Naso Screpolato e Rosso? No Problem!

Dilikikka|

naso-screpolato

Siamo ufficialmente nella stagione delle influenze e sono sicura che almeno una di voi si sia già beccata il tanto amato raffreddore con naso screpolato annesso!

Io sono nel pieno di quel che sembra essere un raffreddore infinito. Uno dei più fastidiosi problemi del raffreddore è sicuramente il naso screpolato, rosso e gonfio!

Negli anni ho scoperto alcuni trucchetti per evitare che si screpoli eccessivamente, che bruci o che ci impedisca di truccarci al mattino senza sentire terribile fastidio.

Prima cosa, utilizzate fazzoletti di cotone! I tanto amati fazzoletti ricamati delle nonne non sono poi così male, anzi! Risultano MOLTO più delicati dei fazzolettini di carta e aiutano a mantenere il nasino sano.

Per evitare di buttarli in borsa senza riguardo, io uso uno di quei sacchettini in stoffa che lavo poi a fine giornata e riutilizzo giornalmente.

Se anche questo piccolo accorgimento non basta, vi consiglio di utilizzare una buona crema mani dalle proprietà idratanti e ristrutturanti, con la quale idratare il naso. Si lo so, brucia da matti e solletica tantissimo, ma fidatevi che ne vale la pena! Applicata ogni sera prima di andare a dormire e all’ occorrenza, farà si che il vostro naso non cada a pezzi!

Se non volete sprecare la crema mani tanto amata, potete usare del gel di aloe vera, dell’ olio di cocco o della vaselina in gel.

Ma personalmente, ho trovato migliori risultati nell’ utilizzo della crema mani!

Cercate infine di soffiarvi il naso con eleganza se siete in pubblico, accarezzandolo e non aggredendolo, evitanto magari rossetti troppo accesi per non sembrare un pagliaccio horror una volta terminato il “soffiamento”.  :D

Spero che questi piccoli consigli vi risultino utili!

A presto!

Altri articoli in HOW TO: