Come scegliere i migliori bijoux

mosaico|

Quando si parla di gioielli sono tanti gli aspetti di cui tenere conto. I bijoux sono i migliori compagni di vita per una donna. La accompagnano in ogni occasione e rendono ancora più particolare il suo look. Tuttavia in base ai propri colori e alla propria personalità bisogna imparare a scegliere i migliori modelli, così da valorizzare i propri punti di forza e apparire ancor più in splendida forma. Se fino ad ora l’unica attenzione del tuo compagno era rivolta ai migliori siti scommesse, adesso è giunto il momento di guardare oltre e di rendere più bello il tuo rapporto…con i monili. 

Il colore della pelle 

La prima regola da conoscere per la scelta dei tuoi gioielli è individuare il colore della tua pelle. Il tono della carnagione fa molta differenza circa i modelli e i colori di bijoux da poter indossare. Mettiti allo specchio e togli via tutto il trucco, a pelle libera e pulita, impari a stabilire il tuo tono. Prendi un foglio di carta bianco e guardandoti allo specchio (preferibilmente con il riflesso della luce naturale) copri metà del tuo viso con il foglio. Se sei di sottotono caldo, sul foglio si creano delle ombre giallastre, mentre se sei di un sottotono freddo vedrai delle sfumature rossastre. Se invece pare che non si intraveda alcun tipo di colore vuol dire che il sottotono della tua pelle è neutro. 

Nel caso di colori freddi, i bijoux Migliori per valorizzare il tuo incarnato saranno argento platino e oro bianco. Se ami le pietre, opta per perle bianche, perle blu, perle rosa e diamanti. Viceversa, in caso di colore caldo, il portagioie perfetto per te dovrà contenere oggetti in ottone, in oro, in rame, in peltro. Per le pietre andranno bene colori accesi come il corallo e il turchese, le pietre verdi e gialle, arancio e marroni. E poi ancora, per le pelli neutre non ci sono regole, qualunque gioiello andrà bene con il tuo incarnato. 

La forma del viso 

Certo non finisce qui. Comprare un bijoux vuol dire anche conoscere tanti altri aspetti. Come ad esempio la forma del tuo viso. Se hai il viso tondo o anche quadrato, ti suggeriamo collane lunghe che scendano sul décolleté, mentre per gli orecchini usa forme squadrate o allungate. Se invece hai un viso ovale o un viso rettangolare, i chocker sono le collane adatte a te, mentre gli orecchini possono avere le forme angolari (il tuo scopo infatti è creare gioco di contrasto tra forma del viso e design del gioiello.

Il tipo di collo 

Il collo è una parte del corpo spesso sottovalutata, ma in termini di look fa la sua differenza. A seconda delle dimensioni e della forma, il collo va abbellito con le collane giuste. Per chi ha un collo affusolato, può sbizzarrirsi con ogni modello di collana, mentre chi ha un collo basso bisogna prediligere modelli lunghi e importanti o con ciondoli grandi che allunghino la figura. Inoltre, se hai un collo troppo corto, orecchini pendenti troppo lunghi intozziranno la figura.

Il fisico 

Il fisico si sa è la croce di tutte le donne, ma imparando a valorizzarlo si ottengono ottimi risultati. Per una donna minuta, le collane lunghe vanno evitati a favore di girocolli magari sottili. Se invece sei alta le collane sottili non vanno bene, perché rischi di sembrare ancora più esile. Cerca di creare contrasto con le grossezze, magari optando per modelli a cascata. Se sei alta inoltre gioca anche con anelli e bracciali vistosi.

Se hai un corpo dalle forme morbide, con abbondante seno, scegli una collana che baci il seno. Ovviamente mantenendoti sempre molto sobria. A conti fatti ricorda che i gioielli servono a dare un tocco in più, ad abbellire, perciò vanno scelti con criterio.

Altri articoli in MAKE UP & BEAUTY: