Come curare i capelli grassi con la rucola

@Makeup in Corso|

Come curare i capelli grassi con la rucola

Buongiorno trucchine!
Sono sicura che la maggior parte di voi soffre di questo bruttissimo problema ai capelli che li rende in men che non si dica grassi, oleosi, appiccicosi e spesso anche maleodoranti costringendoci a lavarli spessissimo per non sembrare sporche: è l’eccesso di sebo che viene prodotto dalle ghiandole sebacee all’interno del cuoio capelluto. La Pillola di Bellezza di oggi vuole insegnarvi un metodo naturale per curare i capelli grassi con impacchi totalmente naturali, senza utilizzare prodotti aggressivi, contenenti solfati e parabeni, che altro non fanno che peggiorare la situazione. Vedremo insieme come realizzare un buon shampoo sgrassante preparando un infuso con un tipo di verdura che solitamente mangiamo: la rucola, le cui foglie sono ricche di Vitamina C, dal potere mineralizzante e sebo-regolatore.
Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per preparare il nostro infuso molto concentrato per capelli è:
– Rucola
– Bicarbonato di sodio
– Acqua

Come curare i capelli grassi con la rucola
PROCEDIMENTO
Mettete una grande quantità di rucola in acqua bollente e lasciate riposare per almeno quindici minuti, dopodichè aggiungeteci un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Lavate i capelli con l’infuso cosí ottenuto, massaggiando bene la cute, e risciacquate abbondantemente con acqua tiepida. Se lo preferite, successivamente potete fare una passata di shampoo, ma che sia bio mi raccomando.
Questo infuso sgrasserà delicatamente i capelli, donando loro un aspetto sano e lucente.

Un bacione,
Auty

Altri articoli in CAPELLI: