Le mani della nonna per cucinare: l’invenzione di Ikea

@Staff WeGirls|

IKEA presenta un video ironico e surreale, MORMORS HÄNDER, le Mani della Nonna: delle mani che sono in grado di collegarsi neurologicamente alla persona che le indossa per trasferirne le doti di velocità, abilità e accuratezza in ogni preparazione culinaria. Bello se fosse vero, no?

Il magico mondo Ikea incanta milioni di persone al mondo. In questo immenso paese delle meraviglie ci sentiamo proprio come Alice. Centinaia di prodotti per la casa, stoviglie, accessori, cuscini e tanto altro. Tutto ciò che può servirci per la vita quotidiana lo troviamo da Ikea.

Ikea ha pubblicizzato il prodotto grazie alla presenza di un ragazzo vestito con la classica divisa dei lavoratori Ikea. Il ragazzo è alle prese con impasti in cucina e in primo piano vi è proprio l’importanza delle mani…quelle della nonna!

Le nonne – si sa – cucinano benissimo, i migliori chef direttamente nelle nostre case. Quante volte da piccoli le osservavamo mentre preparavano delle gustose leccornie per il pranzo della domenica. E proprio loro ci hanno tramandato le pietanze più sane e buone.

Ikea ha voluto riprendere questa certezza dichiarando che tutti devono saper cucinare bene oltre che saper mangiare. E’ per questo che la ditta svedese ha inventato le Mormors Händer, le mani della nonna per cucinare.

In cosa consiste il prodotto? I laboratori Ikea hanno realizzato un modello delle mani della nonna, collegato neurologicamente alla persona che le indossa. Così, con estrema facilità, le doti personali vengono trasferite e chiunque può acquistare disinvoltura e capacità. D’altronde l’esperienza e l’arte culinaria si possono sempre imparare: bastano due mani, quelle della nonna!

Peccato che alcune fonti recenti dicano che in realtà il video sia solo una trovata pubblicitaria di Ikea per promuovere i prodotti dedicati alla cucina…

Altri articoli in Senza Categoria: