Come profumare gli armadi per il cambio di stagione

| 28 maggio 2020

Con l’autunno e con la primavera arriva anche il cambio degli armadi, e per rendere tutto perfetto è importante anche profumare ogni anta e cassetto. Oggi, dunque, vi do qualche soluzione per profumare gli armadi al meglio ed avere sempre biancheria fresca come appena uscita dalla lavatrice.

Sacchetti con fiori essiccati

Se avete la fortuna di avere un giardino o delle fioriere prospere durante la primavera, ricordatevi di incidere qualche fiore (rosa, lavanda, gelsomino, e così via), lasciandoli essiccare a testa in giù in un luogo buio ed asciutto.

In questo modo saranno pronti per l’arrivo dell’autunno. Non dovete far altro che preparare dei semplicissimi sacchetti in organza (di quelli per le bomboniere), riempirli con i fiori essiccati ed eventualmente aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o rosa. Perfetti anche per pulire casa, gli oli essenziali sono un’ottima soluzione green e salutare per profumare gli ambienti di casa.

Riponete i pot pourri profumati fai da te dentro ad ogni cassetto e qua e là negli angoli e nelle ante per profumare gli armadi come se fosse sempre primavera.

sacchetto profumato

I gessetti profumati

Un classico, ma sicuramente l’ideale per  mantenere profumata la biancheria per tutta la stagione.

Sono facilissimi da realizzare, basta munirsi di gesso (reperibile in qualsiasi brico), acqua, oli essenziali e delle formine in silicone.

Mescolate il gesso con l’acqua, aggiungete poi la fragranza (siate generose). Riponete il composto all’interno delle formine e lasciate asciugare ed indurire per bene qualche ora. Una volta pronti estraeteli e se vi rendete conto che la profumazione non è sufficiente, aggiungete al gessetto altre gocce di olio essenziale.

Quando vi accorgete che la fragranza è svanita, basta ribagnare i gessetti anche col vostro profumo preferito.

6c2f6263e2143d135cf78b3fb8ad3354

Le saponette

Soluzione semplice e molto funzionale.

Se siete pratiche nel realizzali potete creare delle piccole saponette profumate.

In commercio è possibile trovare anche la base per sapone, che basterà sciogliere a bagnomaria ed aggiungere la fragranza a vostra scelta. Mettete il composto all’interno di formine in silicone e lasciate indurire qualche ora. Oppure acquistate delle saponette già pronte ed utilizzatele per profumare gli armadi e la vostra biancheria.

profumi-naturali-per-la-casa3

Le bustine del tè

In ultimo, loro: le bustine del tè. Le foglie e le bustine di tè possono essere riciclate per tantissimi scopri, ma avevate mai pensato potessero anche aiutarci a profumare gli armadi? Ebbene si, grazie al loro intenso aroma sono perfette sia per profumare ma anche per tener lontane le tarme dagli armadi. Dopo averle utilizzate per un tè caldo o una tisana aromatizzata e rilassante, basta attendere che le bustine si asciughino e poi riporle nei ripiani dei nostri armadi, prestando attenzione che non macchino gli abiti.

come-profumare-armadio-in-modo-naturale_su_vertical_dyn

Con queste semplici idee potete tenere profumati i vostri armadi naturalmente e poi, diciamoci la verità: sarà sicuramente divertente e più piacevole il cambio di stagione.

I fiori secchi

I fiori secchi sono l’ideale per profumare armadi e cassetti, serve solo un po’ di pazienza e di buona volontà per ottenere l’effetto sperato. Quali fiori scegliere? Dipende! In cima alla lista, come noto, per la profumazione degli armadi la lavanda è imbattibile. Occorre raccogliere la lavanda in mazzetti e lasciarla essiccare. Oltre che profumatissimi, i fiori di lavanda essiccati sono anche belli da vedere. Potrete anche scatenare la vostra creatività disponendoli negli armadi, per esempio andando ad appenderli con dei nastrini alle singole grucce. Se la lavanda non è la vostra prima scelta, potete sbizzarrirvi in realtà. Ci sono potpourri di fiori secchi di ogni tipo, che andranno sostituiti ogni 2 o 3 mesi o, in alternativa, rigenerati con qualche goccia di olio essenziale profumato.

 

Gli oli essenziali

Proprio di oli essenziali parliamo ora. Perfetti per chi preferisce profumi diversi dal solito, si può optare per fragranze fresche come menta e eucalipto o, ancora, cedro o tee tree oil; per chi ama i profumi più classici, invece, ci sono l’essenza di gelsomino, di arancio o di limone. Gli oli essenziali sono alla base dell’aroma terapia, chiaro indizio del fatto che il loro impiego come deodoranti domestici può essere ideale anche per tenere alto l’umore di chi abita la casa e apre gli armadi.

Il pomander

Di cosa si tratta? Il nome potrebbe non dirvi molto, ma stiamo parlando di un agrume simile all’arancio o al mandarino. L’agrume in questione viene fatto essiccare con aggiunta di spezie. Oltre a profumare la biancheria, questo pomander tiene anche lontane le terme senza necessità di utilizzare sostanze chimiche.

 

COMMENTI

Guarda Anche

Il mondo di Tea

Francesca Falchi, 30 anni, appassionata di home decor, handmade, riciclo, cucina, beauty e tutto ciò che è creativo.

 


Archivio di Il mondo di Tea

14 febbraio 2020

San Valentino: idee originali per festeggiare col tuo lui

San Valentino è alle porte: tra due giorni sarà la festa degli innamorati e se…


1 ottobre 2019

Autunno: idee originali per decorare casa

Rassegnamoci, l’autunno è ormai alle porte. L’estate è solo un “caldo” ricordo che lascia spazio…


9 aprile 2019

Pallet: tre idee e soluzioni per riutilizzarli in giardino

I pallet ormai sono tra gli oggetti più usati e reinventati nel mondo del riciclo….


4 aprile 2019

Pulizie di primavera: trucchetti per svolgerle al meglio

Il fatidico periodo delle pulizie di primavera è ormai arrivato e da buone “casalinghe disperate”…


28 maggio 2018

Lucine per decorare casa: la nuova tendenza

Chi ha detto che le lucine siano solo un elemento decorativo e caratteristico delle feste?…


21 maggio 2018

Elettrodomestici di tendenza 2018

Gli elettrodomestici di tendenza 2018 sono stati presentati al Fuorisalone del Mobile. Scelte rivoluzionarie, dal…


14 maggio 2018

Carrello block di Normann Copenhagen : icona di design

Il carrello block di Normann Copenhagen  è ormai diventato una vera icona di stile, rivisitato…


7 maggio 2018

Eames plastic chairs: le sedie tanto di tendenza

La Eames plastic chairs fu la prima sedia lanciata sul mercato del design low cost…


30 aprile 2018

Craft room: come organizzarla al meglio

La craft room è un po’ il sogno per ogni creativa che si rispetti: avere…